Calvizie femminile – Indice di categoria

La calvizie femminile è una forma di alopecia ed è più diffusa di quello che si potrebbe pensare. In questa sezione, troverai tutto ciò che ti serve per conoscerne le cause, le peculiarità e le principali terapie per contrastarla.

0
Data di revisione
557

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
calvizie femminile

Per iniziare…

L’alopecia androgenetica è un disturbo che interessa sia gli uomini che le donne. Infatti, secondo recenti studi, la calvizie femminile colpisce circa il 20% delle donne adulte. Essa si può manifestare in forme diverse e i danni psicologici che ne conseguono possono essere davvero devastanti. Inoltre, in circa 1/3 delle donne affette da alopecia, il problema non è dovuto a fattori androgenetici, bensì ad altre condizioni. Per questa ragione, il trattamento della calvizie femminile offre opportunità terapeutiche più efficaci e meno spiacevoli in termini di effetti collaterali.

Calvizie femminile: conoscerla per affrontarla

Quando si parla di calvizie, si tende ad associarla in primo luogo al genere maschile. Tuttavia, nonostante sia meno diffusa, anche la calvizie femminile merita la giusta attenzione. La caduta di capelli può provocare diversi danni psicologici nel mondo femminile, il quale vede la propria immagine esterna cambiare drasticamente. Conoscerne le peculiarità diventa il primo passo per affrontare in maniera razionale questo disturbo.

Il ruolo dell’alimentazione

Una delle cause più comuni della calvizie femminile è un’alimentazione squilibrata e povera di vitamine e minerali. Infatti, la carenza di alcune vitamine (come vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina D) e di determinati minerali (soprattutto ferro, zinco e rame) sono da annoverare tra le principali cause della perdita di capelli. In questo caso, un integratore naturale potrebbe rappresentare una valida soluzione.

L’alimentazione per capelli sani è ciò che più ti interessa? Clicca qui.

Gli effluvi femminili

Con il termine effluvio si indica in generale una caduta di capelli più abbondante (e per questo anomala) del solito. L’effluvio può essere determinato da vari fattori, come il cambio di stagione, un’alimentazione scorretta e, nel caso della donna, anche da particolari situazioni, come la gravidanza o il post-parto. Tutti questi scenari possono dar vita a una perdita di capelli abbondante che, tuttavia, non va confusa con l’alopecia androgenetica.

L’effluvio è ciò che più ti interessa? Clicca qui.

Calvizie femminile rimedi: i migliori prodotti

Consultare uno specialista può essere il primo passo per trovare una terapia efficace contro la calvizie femminile. Infatti, una diagnosi precisa può contrastare con successo questo disturbo. In questa sezione, sono riportate tutte le soluzioni e le cure disponibili, i migliori prodotti farmaceutici e naturali per combattere la caduta di capelli.

Invece, per mascherare ogni forma di diradamento e nascondere calvizie femminile, o semplicemente per perfezionare la propria acconciatura, ecco i migliori prodotti di hair make-up.

I migliori prodotti contro la caduta di capelli sono ciò che più ti interessa? Clicca qui.

Psicologia e perdita di capelli

Ancora più che per il genere maschile, la perdita di capelli per una donna può rappresentare un vero e proprio trauma. I capelli sono un tratto distintivo dell’estetica di ciascun individuo e perderli contro la propria volontà può essere particolarmente difficile da superare a livello psicologico. In questa sezione, troverai alcuni strumenti utili per prendere coscienza di ciò che sta accadendo, in modo da affrontare questo disturbo senza sminuire in alcun modo la sua possibile gravità psico-sociale.

 

Vuoi saperne di più sull’argomento? Clicca qui e troverai tutti gli articoli inerenti alla calvizie femminile. 

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui