Le cause della caduta capelli donne

0
1221

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
cause della caduta capelli donne

Le cause della caduta capelli donne sono collegate a diversi fattori.
Ricordiamo che entro certi limiti la caduta di capelli è in generale del tutto fisiologica. Si tratta di un ricambio naturale legato al ciclo di vita e ricrescita dei capelli. Non è problematico finché i capelli che cadono vengono adeguatamente sostituiti con la ricrescita di capelli sani e robusti.

Quali possono essere le cause della caduta capelli donne?

Alcune delle cause della caduta dei capelli donne più comuni possono essere:

Disfunzione ormonale: le variazioni negli ormoni possono influire sulla crescita dei capelli ed essere tra le cause della caduta capelli donne. Condizioni come l’alopecia androgenetica (calvizie ereditaria) e l’alopecia areata (perdita di capelli causata dal sistema immunitario che attacca i follicoli piliferi) possono essere influenzate dagli ormoni.
Tra le cause ormonali della caduta di capelli nelle donne troviamo l’iperandrogenismo che consiste in un aumento degli ormoni sessuali maschili. Questa condizione si associa frequentemente a condizioni d’insulino-resistenza come nella sindrome dell’ovaio policistico che può causare la caduta dei capelli. Lo squilibrio può condurre alla formazione dell’alopecia, un termine che indica la comparsa di aree del cuoio capelluto prive della copertura capillifera.
In questi casi più specificatamente si fa riferimento all’alopecia androgenica, ossia della perdita dei capelli legata all’aumento degli ormoni sessuali maschili.

Ovaio policistico e calvizie femminile: il legame

Cambiamenti ormonali: tra le cause della caduta capelli donne eventi come la gravidanza, il parto, la menopausa e l’uso di contraccettivi possono influire sui livelli degli ormoni e portare alla caduta dei capelli.

Come influiscono gli ormoni sui capelli

Pillole contraccettive e calvizie femminile

Effluvi associati a fattori ormonali

Perdita capelli dopo parto: l’alopecia post-gravidica

Stress: situazioni stressanti, come eventi traumatici, problemi personali o stress fisico e emotivo prolungato, possono portare a delle alterazioni immunitarie e ormonali. da queste alterazioni può derivare un aumento del cortisolo e un da qui incremento della caduta dei capelli. Viene innescata una condizione chiamata effluvio telogeno, in cui un numero elevato di capelli entra nella fase di riposo e cade dopo alcuni mesi.

Effluvio da stress e causato da infezioni

Cattiva alimentazione e carenze nutrizionali: tra le cause della caduta capelli donne una dieta povera di nutrienti essenziali, come vitamine, minerali e proteine può influire sulla salute dei capelli e causarne la caduta. Nelle donne che hanno mestruazioni abbondanti spesso è la carenza di ferro a creare il problema. In questo caso la caduta dei capelli si accompagnerà uno stato di spossatezza e sonnolenza.
Anche la carenza di altri oligoelementi (metalli presenti in traccia nel nostro organismo) può portare a una caduta abbondante dei capelli. Ad esempio, la perdita di zinco o la carenza di vitamina B12 o dell’acido folico, che regolano il ciclo di crescita delle cellule, può essere tra le cause caduta dei capelli nelle donne e portare alla sofferenza nella crescita dei capelli e la loro perdita.

Effluvi causati da fattori alimentari

Effluvi associati alle vitamine

La Dietoterapia: alimentazione e salute dei capelli

Dieta e capelli: valori nutrizionali degli alimenti

Malattie: alcune malattie come l’ipotiroidismo, il diabete, l’alopecia cicatriziale e le infezioni del cuoio capelluto possono causare la caduta dei capelli nelle donne.

La calvizie è collegata alle malattie cardiache

Trattamenti chimici: l’uso frequente di prodotti per capelli aggressivi, come tinture, permanenti e trattamenti chimici, può danneggiare i capelli e portare alla loro caduta.

I trattamenti cosmetici possono causare l’effluvio?

Trattamenti medici: la chemioterapia e la radioterapia, usate per il trattamento del cancro, possono causare la caduta dei capelli.

Effluvi post-operatori: quando e perché avvengono

Fattori genetici: in alcuni casi, la caduta dei capelli nelle donne può essere ereditaria, influenzata da geni specifici che predispongono alla calvizie. Le cause genetiche della caduta capelli donne, in definitiva, hanno un forte peso e giocano un ruolo fondamentale nella perdita dei capelli di entrambi i sessi.

Alopecia androgenetica: la definizione di calvizie comune

Invecchiamento: così come nell’uomo, anche nel sesso femminile con il passare degli anni si va incontro a un naturale diradamento dei capelli. I fattori che agiscono nell’aging sono molteplici. Spesso si presenta una componente infiammatoria di basso grado associata a fattori ormonali. A queste si aggiungono fattori nutrizionali secondari a malassorbimento, dovuto ad alterazioni delle capacità digestive e delle funzioni della mucosa intestinale.

Degenerazione cuoio capelluto: ipotesi sulle cause della calvizie

Calvizie e menopausa: perché accade e i migliori rimedi

Se stai sperimentando la caduta dei capelli, è importante consultare un medico o un dermatologo per una valutazione accurata e una diagnosi corretta. Possono consigliarti il trattamento migliore in base alla causa sottostante del tuo problema di caduta dei capelli.

 

Consulta il forum Calvizie.net ed entra nella Community

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.