sabato, Luglio 20, 2024
HomeAree tematicheRicerca e futuroFinasteride potenzia minoxidil?

Finasteride potenzia minoxidil?

spot_imgspot_img

Finasteride con Minoxidil: un’accoppiata da non sottovalutare?
Finasteride e Minoxidil funzionano insieme. Vediamo alcunei dati.

Minoxidil da non abbandonare

Seguendo nel dettaglio uno degli ultimi studi dello specialista belga Dominique Van Neste, abbiamo visto che l’uso congiunto di finasteride sistemica con minoxidil topico può dare rapidi risultati in chi soffre di calvizie comune. L’abbandono di minoxidil provoca un peggioramento che non viene annullato da finasteride e nemmeno dalla ripresa tardiva dell’uso di minoxidil.

Finasteride meno efficace di minoxidil?

Questo studio e alcuni dei lavori che cita inducono a ipotizzare che finasteride, il farmaco ufficiale anticalvizie che si prende oralmente, sia meno efficace contro la calvizie androgenetica dell’altro farmaco ufficialmente approvato, il topico minoxidil. Cosa che di solito viene smentita dagli specialisti e dagli utilizzatori di lunga data di queste cure anticalvizie.

Finasteride con Minoxidil: una nuova formulazione

I test della canadese Triple Hair, con una nuova formulazione a base proprio di finasteride e minoxidil topici, sembrerebbero smentire questa maggiore efficacia di minoxidil rispetto a finasteride. Tuttavia, essi ribadiscono la maggiore efficacia dell’uso congiunto dei due farmaci, che sta alla base della loro formulazione denominata TH07.

Livelli di ricrescita
Trattamento Ricrescita Folta Moderata   Minima Nessuna
Triple Hair TH07 100% 52% 30% 17% 0%
Finasteride (Propecia) 50% 0% 25% 25% 50%
Minoxidil (Rogaine) 25% 0% 0% 25% 75%

Tabella I. Studio comparativo di sei mesi randomizzato e con doppio cieco su 40 uomini dai 23 ai 65 anni.

Gli ultimi vent’anni

Il fatto che si stia testando una formulazione con entrambi i farmaci protagonisti degli ultimi decenni di cure anticalvizie avvalora il bilancio positivo di vent’anni di ricerca anticalvizie, come abbiamo scritto in un recente articolo.  Dimostrare che Finasteride e Minoxidil funzionano insieme dimostra che stiamo imparando ad usare al massimo le armi di cui disponiamo e questo potrebbe fare la differenza nell’efficacia delle cure contro la calvizie.

finasteride con minoxidilUn buon risultato dopo sei mesi di TH07.

Finasteride potenzia minoxidil?

Alcune recenti ricerche hanno evidenziato come l’efficacia del minoxidil sia probabilmente dovuta alla sua trasformazione in minoxidil solfato, che avviene a cura dell’enzima sulfotransferasi SULT1A1. Questo enzima può scarseggiare nelle cellule dei follicoli di molti pazienti.

Si stanno cercando diversi modi per aumentare questo enzima nelle cellule dei follicoli dei capelli che sono il bersaglio del minoxidil.
Uno studio ha mostrato che questo enzima viene ridotto nei follicoli dei capelli a causa del DHT, l’ormone androgeno derivato dal testosterone che porta a sviluppare la calvizie comune nei soggetti geneticamente predisposti. Infatti, finasteride è il farmaco utilizzato per ridurre i livelli di DHT nello scalpo affetto da calvizie comune (alopecia androgenetica).

Non solo finasteride e minoxidil

Il prodotto testato a base di finasteride con minoxidil contiene anche un terza sostanza (che giustifica il nome della new company: Triple Hair). Si tratta di latanoprost, un analogo della prostaglandina PGF2α, che dovrebbe potenziare l’azione del minoxidil. Infatti, secondo questi ricercatori, quest’ultimo incrementerebbe la prostaglandina PGE2, che a sua volta aumenterebbe la PGF2α. L’analogo della PGF2α agirebbe anche contro la canizie portando alla produzione di melanina dei capelli.

Livelli di ricrescita
Trattamento Ricrescita Folta Moderata   Minima Nessuna
Triple Hair TH16 100% 50% 33% 17% 0%
Minoxidil 5% 25% 0% 0% 25% 75%

Tabella II. Studio comparativo di sei mesi randomizzato e con doppio cieco su 29 uomini dai 37 ai 52 anni.

Prodotto naturale

Inoltre, la Triple Hair sta sviluppando anche altre formulazioni e ha testato un preparato topico composto da due sostanze naturali (TH16) che avrebbe dato risultati superiori al minoxidil. Le due sostanze naturali dovrebbero essere resveratrolo e melatonina, e secondo i test del produttore, sarebbero più efficaci di minoxidil 5% (tabella II).

finasteride minoxidilRisultati dopo solo 3 mesi con il prodotto naturale TH16 (da FollicleThought.com).

In attesa del lancio

Il prodotto a base di attivi naturali potrebbe essere disponibile sul mercato nordamericano già il prossimo anno. Invece, per la formulazione con minoxidil, finasteride e latanoprost (che sono farmaci), il lancio sul mercato, dopo l’eventuale approvazione ufficiale dell’FDA statunitense, potrebbe avvenire nel 2023.

 

ARTICOLI CORRELATI

Minoxidil, per via orale è più efficace?


Kmax stimulating hair growth therapy spray. Lozione spray per un trattamento topico intensivo volto a stimolare il naturale ciclo di ricrescita dei capelli.

[Numero Voti: 5 Media: 3]

 


Vitaminity DHT Blocker Complex integratore anti DHT contro la caduta dei capelli a base dei migliori estratti vegetali e componenti

[Numero Voti: 5 Media: 3]
[Numero Voti: 5 Media: 3]
Redazione Calvizie.net
Redazione Calvizie.net
La redazione di Calvizie.net è formata da medici, specialisti e appassionati al tema della tricologia. Dal 1999, ci dedichiamo a diffondere informazioni sempre aggiornate sulla cultura della salute dei capelli.
Da leggere
spot_img
spot_imgspot_img
Notizie correlate

10 COMMENTS

  1. Mi sembra che ormai il trend si stia spostando verso l’utilizzo di finasteride topica, più che sistemica.. corretto?

  2. Il prodotto di cui si parla nell’articolo è topico, però lo studio da cui si deduce che fina potenzia il minox dice che il DHT riduce l’enzima di cui ha bisogno il minox per essere più efficace. Non nomina finasteride e non dice se è meglio prenderla orale o topica, l’importante è che riduca il DHT dove deve agire il minox, quindi direi che se l’inibizione di DHT nello scalpo con fina topica è accertata si dovrebbe preferire l’uso topico.

    Ciao

    MA – r l i n

  3. Veramente negli ultimi articoli ho cercato di far capire che piuttosto che cercare fantomatiche cure più efficaci si doverebbero usare meglio quelle che abbiamo e di cui stiamo scoprendo appunto modi per renderle più efficaci.

    L’articolo in questione faceva appunto capire che sta per uscire una nuova formulazione che si basa su fina, minox e latanoprost che possono dare molto di più usati assieme che singolarmente (e le foto del link al produttore mi sembrano sia oneste che convincenti).

    Ciao

    MA – r l i n

  4. Esattamente
    È molto promettente alle giuste %,sarebbe una bomba,ma costa troppo per mantenere una cura costante nel tempo..
    Invece sulle finasteride topica,io non la vedo come alternativa alla sistemica.
    Sono almeno 20 anni che si utilizza alle più svariate % , veicolazioni ecc ecc ma purtroppo non ho mai visto nessuno che ha avuto i risultati della seconda

  5. [QUOTE=”DaRo, post: 1400051, member: 646298″]
    Intesersante!leggendo però ancora c’è da attendere, le previsioni dicono 2023.. Speriamo prima.. Oppure l’inventiva di Jonny che riesce a reperire tutto ?
    [/QUOTE]
    Non si conoscono le percentuali adottate per ciascun ingrediente, ma per un galenico con queste tre sostanze non c’è da aspettare il 2023.

    L’unica cosa è che si spera che con l’industrializzazione di un prodotto su larga scala il prezzo del latanoprost si riduca.

    Ciao

    MA – r l i n

  6. Al di là del TH07, ma il TH16 con resveratrolo e melatonina penso sia possibile già preparare un topico, giusto?

  7. Sì, te l’ho scritto anche di là, sono comunque sostanze che non mi esaltano perché già provate anche qua, poi magari il mix le esalta, le foto sono comunque molto oneste e quindi possono fare qualcosa, ma non come fina, minox e latanoprost che pure possono essere messe assieme già da ora in un galenico.

    Ciao

    MA – r l i n

  8. Si, ho visto le risposte, grazie.
    Per un momento la foto del th16 mi ha stupito, vista anche la calvizie stagionata della foto. Poi mi sono ricordato che queste sostanze non sono proprio nuove in questo campo.
    Ho pensato forse che la foto sia un po’ esagerata, mi chiedo infatti cosa possa produrre su un’aga meno pronunciata allora! E qui mi sono venuti dei dubbi.
    O forse è solo il caso migliore che è capitato.

    Ritieni possibile che queste due sostanze diano risultati superiori al minoxidil 5%, come descritto nell’articolo?

  9. Io ho messo una foto, ma nel documento linkato della Triple Hair ce ne erano altre, vai a vederle.

    Visto che il latanoprost costa il galenico potrebbe essere con fina, minox, resveratrolo e melatonina.

    Ciao

    MA – r l i n

  10. Ci sono anche dei siti di galenica, ma bene o male per la calvizie quello che c’è è in questo forum, magari in discussioni non proprio recenti. Comunque parlando di farmaci, non è che puoi farti i galenici in casa. Per le percentuali “usuali” per il minox ce ne sono due, ma per l’aga maschile c’è giusto il 5%, per la fina ce ne sono molte che negli ultimi anni si sono alquanto ridotte, ma presentano un range comunque ampio e continuo a cui sono collegate varie esperienze e consigli che però non possono essere resi universali perché le reazioni sono diverse a seconda di chi le utilizza.

    Ciao

    MA – r l i n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.