Biotina capelli: i benefici della vitamina H

Cosa è la biotina? Quali sono i suoi benefici? Perché viene associata spesso alla salute dei capelli? Come si assume? In questo articolo, troverai la risposta ad ogni dubbio.

0
Data di revisione
824

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 3 Media: 2.3]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
biotina_capelli_calvizie_net

Biotina capelli: iniziamo dal nome

La biotina è una vitamina idrosolubile appartenente alle vitamine del gruppo B. Per questa ragione, è anche nota come vitamina B7 (nella denominazione anglosassone), B8 (nella denominazione francese) o vitamina H. Quest’ultimo appellativo deve la propria origine alla lingua tedesca: l'”H”, infatti, sta per “Haar und Haut“, parole che significano “capelli e pelle“.

Biotina: dove si trova?

biotina dove si trova
Fig.1: Uova e avocado sono due cibi noti per essere una buona fonte di biotina.

La biotina è una vitamina presente sia in alimenti di origine animale sia di origine vegetale. Tra i cibi più ricchi di biotina, troviamo il fegato di pollo, di maiale, il salmone e le uova per quanto riguarda il mondo animale. Invece, tra le fonti vegetali, spiccano alimenti come l’avocado, le arachidi e i semi di girasole. Anche le verdure come spinaci e cavolfiori rappresentano una buona fonte di questa vitamina.

La vitamina della bellezza

La biotina è coinvolta nella produzione di acidi grassi e nella regolarizzazione della produzione di glicogeno, il quale è noto per essere la principale fonte di energia del nostro organismo.

biotina_capelli
Fig. 2: La biotina garantisce la salute e il benessere di tutti gli annessi cutanei.

Più nel dettaglio, la biotina partecipa a tutti i processi in cui vi è la fissazione di anidride carbonica e, quindi, a tutte le reazioni di decarbossilazione. Fanno parte di quest’ultime la trasformazione dell’acido piruvico in ossalacetico, una reazione chiave per il ciclo di Krebs, e la trasformazione dell’acetil CoA per la biosintesi nel citoplasma degli acidi grassi e la metabolizzazione degli acidi grassi a numero dispari di carbonio.

Per questa ragione, la biotina contribuisce alla produzione di glicogeno favorendo il benessere e la salute di tutti gli annessi cutanei (pelle, capelli e unghie).

Carenze di biotina e capelli

Rivestendo la biotina un ruolo chiave nella salute degli annessi cutanei, è facile capire perché una sua carenza possa, al contrario, comportare effetti negativi su di essi. In particolare, la mancanza di una dose adeguata di biotina può rendere i capelli più sottili e fragili, fino a causarne una caduta precoce. Inoltre, una carenza di biotina può rivelarsi dannosa anche per la pelle, la quale viene colpita da disturbi come dermatite secca e irritazioni cutanee di varia natura.

Biotina per capelli più sani

capelli_sani_biotina
Fig. 3: L’integrazione di biotina incrementa il benessere dei capelli.

Assumere biotina significa, invece, favorire il benessere della propria chioma. Questo perché la vitamina H è in grado di conferire maggiore resistenza e forza al capello. Migliorando la sua struttura, anche la perdita dei capelli viene notevolmente ridotta. I capelli appaiono più sani, più luminosi e più forti.

Vitamina H: un rimedio contro la calvizie

I potenti effetti benefici che la biotina riflette sugli annessi cutanei la rendono una perfetta alleata contro la calvizie (alopecia androgenetica). Integrare l’assunzione di biotina nella propria terapia tricologica può stimolare ulteriormente la velocità di ricrescita dei capelli, migliorandone rapidamente anche l’aspetto generale. È un valido rimedio naturale, soprattutto un’efficace sostituta delle fiale anti-caduta.

biotina_capelli
Fig. 4: La vitamina H rappresenta un valido aiuto quando si parla di terapie anti-calvizie.

Biotina capelli e sebo

Le ghiandole sebacee producono una sostanza oleosa chiamata sebo, il quale è indispensabile per mantenere idratati sia i capelli sia la pelle. Tuttavia, come abbiamo spiegato in questo articolo, l’eccesso di sebo nel cuoio capelluto può divenire un problema difficile da risolvere. Infatti, la maggior untuosità si associa spesso alla proliferazione di microrganismi, a infiammazione e alla formazione di forfora. In questo contesto, la biotina funge da regolatore e normalizza la produzione di sebo favorendo, ancora una volta, il benessere di tutti gli annessi cutanei.

forfora_capelli_biotina
Fig.5: La biotina riduce la forfora e migliora l’aspetto del cuoio capelluto.

Normalizzando l’attività delle ghiandole sebacee e la produzione di sebo, la biotina è una valida alleata nel trattamento di disturbi come forfora secca, forfora grassa, desquamazione, psoriasi e dermatite seborroica. La scelta dei migliori prodotti per capelli e una corretta integrazione di biotina possono fare la differenza quando l’obiettivo è ripristinare l’equilibrio del proprio cuoio capelluto e non solo.

Non solo biotina capelli: pelle grassa e acne

In genere, la pelle grassa si contraddistingue per il suo aspetto lucido e untuoso, e per la presenza di pori. Ciò deve la sua causa a una produzione eccessiva di sebo, il quale è il principale responsabile dell’insorgenza di imperfezioni cutanee, quali punti neri, brufoli e acne.

acne_biotina_pelle_grassa
Fig.6: Pelle grassa e brufoli devono la loro origine a una produzione elevata di sebo.

La biotina, essendo nota per la sua azione sebo-regolatrice, è consigliata anche come rimedio per ridurre la comparsa di imperfezioni e di brufoli, migliorando l’aspetto della pelle e facendola risultare più compatta e omogena.

Biotina capelli: come assumerla?

Ora che conosciamo tutto (o quasi) sulla biotina, sorge spontanea una domanda: come si possono sfruttare al meglio le sue proprietà benefiche? Il primo step è scegliere uno stile di vita sano e un’alimentazione variegata: questo perché vi sono molti alimenti ricchi di biotina (e di tutte le altre vitamine che favoriscono la salute dei capelli) e introdurli nella propria dieta è il primo passo per garantire ai propri capelli il benessere.

biotina_capelli_vitaminity
Fig. 7: L’integratore a base di biotina liquida di Vitaminity.

Secondariamente, per un effetto potenziato e mirato, si consiglia l’assunzione di un integratore a base di biotina liquida come Vitaminity Liquid Biotin. Grazie all’integrazione specifica, infatti, sarà possibile godere appieno delle proprietà terapeutiche della biotina.

 

APPROFONDIMENTI 

Vitaminity Liquid Biotin: integratore in gocce di biotina liquida (vitamina H)

Alimentazione capelli: dieta per capelli sani – Indice di categoria

PRODOTTI CORRELATI 


1 flacone da 50 ml con contagocce.

Integratore Alimentare in forma liquida concentrata a base di Biotina (Vitamina H) la cui azione è di fondamentale importanza per mantenere in salute gli annessi cutanei quali pelle e capelli.

...

 


1 flacone da 120 compresse

Integratore alimentare contenente alte quantità di amminoacidi solforati L-Cistina e L-Metionina con Biotina per favorire/accelerare il recupero della capigliatura normale dopo perdite di capelli importanti (Telo...

 


2 flaconi da 100ml / 3.38 fl oz + nozzler

Lozione specifica per capelli sottili e per il cuoio capelluto che presenta irritazioni e prurito. La sua alta concentrazione di rame peptidi lo rende adatto come complemento alle lozioni farmacologiche...

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui