La psoriasi

La psoriasi è una malattia cutanea che necessita di una corretta diagnosi per essere curata in maniera efficace. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta, quali sono i sintomi e le cure più conosciute.

0
Data di revisione
2254

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
psoriasi

Psoriasi sintomi

La psoriasi è una malattia cutanea geneticamente determinata con penetranza variabile che si manifesta sul cuoio capelluto con chiazze roseo-rossastre coperte da cumuli compatti di squame color bianco-argenteo. In particolare, l’espressione “geneticamente determinata” sta ad indicare che non tutti i componenti di una famiglia manifestano cioè la malattia o la presentano a vari livelli di gravità.

Le forme più gravi

psoriasi-scalpo
Fig.1: Le tipologie di psoriasi.

Nelle forme più gravi, tutto il cuoio capelluto può essere ricoperto da chiazze al punto da poter parlare di psoriasi a calotta o a caschetto. Tuttavia, l’estensione oltre il margine di inserzione dei capelli è inferiore rispetto alla dermatite seborroica. Il prurito, invece, è nella maggioranza dei casi poco pronunciato.

Le cause più comuni

psoriasi
Fig.2: Le possibili cause dell’insorgenza della psoriasi.

Come già anticipato, una delle cause che può comportare l’insorgenza di questo disturbo è la predisposizione genetica. Tuttavia, questo non significa che tutti i membri dello stesso nucleo famigliare debbano incorrere in questa malattia e, soprattutto, non con lo stesso livello di gravità. Oltre alla genetica, tra gli altri fattori scatenanti della psoriasi vi sono:

  • Stress;
  • Traumi della pelle: ustioni, cicatrici chirurgiche o grattamenti possono causare l’insorgenza di chiazze tipiche di questa malattia, anche a distanza di settimane;
  • Farmaci: alcune tipologie, come quelli a base di litio, anti-malarici o beta-bloccanti, possono scatenare questo disturbo;
  • Vizi e cattive abitudini (come fumo e alcol in eccesso);
  • Alterazioni del metabolismo.

Psoriasi e perdita di capelli

Generalmente, con la psoriasi non c’è anche una perdita di capelli correlata. Questo perché la papilla germinativa e la matrice del pelo si trovano più in profondità e non sono, quindi, disturbate dal problema cutaneo in superficie. Tuttavia, solo di rado si assiste, a livello delle chiazze psoriasiche, ad un incremento del defluvium in telogen, ma senza che si associno fenomeni involutivi del follicolo pilifero.

Inoltre, l’associazione di aumentato flusso ematico locale ad anomalie della cheratinizzazione cellulare determina in genere un’aumentata penetrazione delle sostanze applicate sul cuoio capelluto e conseguentemente una maggiore possibilità di assorbimento (penetrazione nei vasi sanguigni ed eventuali effetti collaterali relativi).

L’importanza della diagnosi

Solo una corretta diagnosi di tale disturbo permette di garantire una terapia efficace. Ad esempio, curare la psoriasi come se si trattasse di un semplice caso di “forfora” non eliminerà affatto il problema. Per essere certi che si tratti psoriasi e non di forfora o dermatite seborroica, è sempre bene rivolgersi ad uno specialista.

Psoriasi rimedi e cure

Una volta diagnosticata correttamente questa malattia dermatologica, sarà il proprio medico a stabilire la terapia più opportuna per il proprio caso. Generalmente, tra i principi attivi e sostanze più note e impiegate per trattare in maniera efficace la psoriasi vi sono:

  • Acido salicilico;
  • Catrami;
  • Solfuro di selenio;
  • Zinco piritione;
  • Zolfo;
  • Ketoconazolo;
  • Cortisonici;
  • Rame peptidi;
  • Antiandrogeni.

Inoltre, in caso di psoriasi, l’assunzione di un integratore alimentare sebo-regolatore può contribuire a ridurre il sebo in eccesso e a migliorare l’aspetto della propria pelle e dei propri capelli. Fra questi, si consiglia Vitaminity Liquid Biotin (gocce di biotina liquida pura) e Vitaminity Anti-Sebum (integratore multicomponente che regola la produzione di sebo).

 

APPROFONDIMENTI 

Diagnosi e terapia della dermatite seborroica e della psoriasi

Kmax Stimulating Follicle Spray: lozione anticalvizie ai rame-peptidi

PRODOTTI CORRELATI 


1 flacone da 120 capsule

Integratore a base di bardana, thé verde, tarassaco, calendula e fumaria con elementi sinergici per contrastare sebo e acne grazie ad un'azione di drenaggio, di purificazione interna e l...

 


2 flaconi da 100ml / 3.38 fl oz + nozzler

Lozione specifica per capelli sottili e per il cuoio capelluto che presenta irritazioni e prurito. La sua alta concentrazione di rame peptidi lo rende adatto come complemento alle lozioni farmacologiche...

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui