Rame Peptidi per capelli più spessi

I rame peptidi, brevettati da Loren Pickart, sono tra le sostanze che maggiormente contribuiscono al rallentamento del processo di miniaturizzazione dei follicoli. Vediamo perché e quali prodotti li contengono.

0
Data di revisione
4347

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
rame peptidi

Premessa

Durante la gioventù, la capigliatura è folta e i follicoli piliferi sono ben irrorati dai vasi sanguini. Mentre, durante l’invecchiamento il processo che rigenera i follicoli piliferi rallenta.

In particolare, una determinata predisposizione genetica all’alopecia androgenetica e il conseguente effetto dell’azione del DHT sono tra i principali ostacoli per una corretta crescita dei capelli. Infatti, essi determinano il processo di miniaturizzazione dei follicoli piliferi, inducendo un progressivo diradamento e causando follicoli sempre meno irrorati dal sangue. A sua volta, questo comporta un rimpicciolimento del bulbo pilifero e una crescita di capelli sempre più sottili e depigmentati.

Contro la miniaturizzazione: i rame peptidi

I rame peptidi sono sostanze di sintesi, cioè elaborate completamente in laboratorio, e sono stati brevettati da Loren Pickart negli anni ’80. Grazie alla loro composizione biochimica, hanno dimostrato di contribuire notevolmente al rallentamento e all’inversione del processo di miniaturizzazione dei follicoli.

Nello specifico, Pickart sostiene che i processi di rinnovamento della pelle e del cuoio capelluto passano attraverso i follicoli piliferi. Per cui, le nuove cellule della pelle “risalgono” dal follicolo pilifero e migrano nella pelle appena circostante.

peptidi

Stando a quanto afferma Pickart, l’azione dei rame-peptidi sarebbe in grado di invertire il naturale processo di invecchiamento della pelle e dei follicoli piliferi. Di conseguenza, essi sarebbero validi alleati per capelli fini, miniaturizzati e caratterizzati da una fase telogen più lunga.

Rame peptidi e fattori chimici/ambientali

Inoltre, vi sono molteplici cause in grado di accelerare i processi di invecchiamento di cute e follicoli. Tra questi, è bene menzionare i fattori chimici e/o ambientali come, ad esempio, l’azione di colorazioni chimiche e cosmetiche, l’eccessiva esposizione al calore e ai raggi ultravioletti, i danni al cuoio capelluto di altra natura (cicatriziale) e azioni auto-immuni dell’organismo.

Di contro, l’azione dei rame-peptidi avrebbe dimostrato di invertire questi processi naturali,portando alla generazione di nuovi capillari intorno al follicolo e all’incremento dei grassi sottocutanei. Inoltre, essi favorirebbero anche la sintesi della melanina, la riparazione dei danni al cuoio capelluto e la formazione di capelli più spessi.

Gli studi di Pickart

Stando a quanto afferma Pickart, l’azione dei rame-peptidi sarebbe in grado di invertire il naturale processo di invecchiamento della pelle e dei follicoli piliferi. 

Questi effetti furono osservati per la prima volta negli anni ’40 durante la Seconda Guerra Mondiale in pazienti colpiti da gravi bruciature e cicatrici da ustione. In particolare, se i follicoli piliferi fossero cresciuti ai margini della pelle bruciata, si poteva dedurre che vi sarebbe stata una guarigione. Invece, se i follicoli si fossero allargati, la guarigione sarebbe stata scarsa e le cicatrici da ustioni sarebbero rimaste.

Più tardi, nel 1985, Pickart scoprì che i suoi rame-peptidi, gli SRCPs (Skin Remodeling Copper Peptides), non solo stimolavano la guarigione delle ferite, ma incrementavano anche la dimensione dei follicoli piliferi nella zona della ferita. Pertanto, i rame-peptidi non sono degli stimolatori della crescita di capelli di per sé, ma tale crescita risulta una naturale conseguenza delle aumentate vitalità e salute del follicolo pilifero.

Il rapporto con Minoxidil

 

Capelli

 

I rame-peptidi completano il lavoro di minoxidil, uno dei principali farmaci impiegati nella lotta contro la calvizie. Infatti, quest’ultimo è in grado di risvegliare i follicoli cosiddetti “dormienti” e di portare alla generazione di una prima peluria, i capelli “vellus“. Invece, i rame peptidi favoriscono la conversione di questi in capelli più spessi e pigmentati. Di conseguenza, anche lo spessore del follicolo pilifero aumenta.

Infine, negli ultimi anni, si è giunti a stabilire alcune modifiche genetiche su cavie di laboratorio che stimolano la rigenerazione della pelle e aumentano le dimensioni dei follicoli piliferi (Fuchs 1998). Geni quali il noto “sonic hedgehog” (Sato et al 2001, Nanba et al 2003, Oro et al 2003. Mill eta al 2003), “catinin” (Huelsken 2001, Van Mater et al 2003), “Wnt” (Stenn 2001) e “Noggin” (Botchkarev 2001) sono tutti in grado di ingrossare i follicoli piliferi.

Rame-Peptidi capelli: i prodotti

I Rame-peptidi furono brevettati da Loren Pickart negli anni ’80, un tempo a capo della Procyte Corporation. In seguito, Pickart lasciò la Procyte (e con essa i suoi brevetti) per fondare una nuova compagnia, la SkinBiology, dove lavora attualmente.

Sul mercato, attualmente vendibili sul mercato europeo (secondo le nuove normative europee in tema di cosmetici e cosmeceutici) esistono i seguenti prodotti:

Nello specifico, Kmax Stimulating Follicle Spray è stato creato nel 2015 con lo scopo di rendere nuovamente reperibili i rame-peptidi ad alti dosaggi in una lozione cosmetica. Questo in seguito alla sospensione della vendita in Europa dei prodotti Tricomin (il cui principio attivo a base di rame-peptidi, tra cui il blue copper peptide, prende il nome di Triamino Nutritional Complex) e Folligen, anch’esso basato sui rame-peptidi, nelle formule in spray, crema fluida o semifluida.

 

ARTICOLI CORRELATI

Kmax Stimulating Follicle Spray: lozione anticalvizie ai rame-peptidi

PRODOTTI CORRELATI 


2 flaconi da 100ml / 3.38 fl oz + nozzler

Lozione specifica per capelli sottili e per il cuoio capelluto che presenta irritazioni e prurito. La sua alta concentrazione di peptidi di rame lo rende adatto come complemento alle lozioni farmacologi...

 


1 flacone da 60ml

Lozione anticaduta capelli spray la cui formula al Nanoxidil® è stata studiata per superare le limitazioni della terapia di minoxidil.

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui