Serenoa Repens e alopecia androgenetica: parla il dott. Fantini

La Serenoa Repens è un potente anti-DHT in grado di contrastare l'alopecia in modo naturale. Approfondiamo l'argomento con il dott. Fantini, l'autore di "Prevenire e contrastare la caduta dei capelli".

0
Data di revisione
1181

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
serenoa repens alopecia

L’alopecia androgenetica ha bisogno di due fattori perché possa portare alla calvizie vera e propria e ad un diradamento irreversibile: l’eccesso di ormoni androgeni (soprattutto di DHT a livello periferico) e la predisposizione ereditaria.

È possibile contrastare l’azione del DHT in modo naturale? Sì, e il rimedio in questione è la Serenoa Repens.

Serenoa Repens: la pianta anti-DHT

Esistono alcune sostanze naturali in grado di contrastare il DHT (l’effettore genetico della calvizie): la più conosciuta è la Serenoa Repens.

serenoa-repens
Fig. 1: Foglie larghe e bacche rosse sono i due tratti distintivi di questa palma originaria del sud degli Stati Uniti, del Sud-Europa e del Nord-Africa. 

Da un lato, questa piccola palma inibisce parzialmente la 5-alfa-reduttasi, L’enzima in grado di convertire il testosterone nel più pericoloso DHT. Dall’altro, agisce come antagonista recettoriale: entra in competizione per lo stesso recettore degli androgeni impedendo in parte la loro azione.

Inoltre, gli acidi grassi in essa contenuti hanno una azione antinfiammatoria. La Serenoa Repens diventa così anche un’arma per contrastare l’infiammazione del cuoio capelluto che spesso è presente in chi soffre di calvizie comune.

I meccanismi d’azione della Serenoa Repens

A) Contrasta la produzione di DHT, il killer dei capelli

La Serenoa Repens inibisce entrambi gli enzimi della 5 alfa reduttasi (tipo I e II), sia nelle cellule epiteliali prostatiche che nelle cellule follicolari umane. Di fatto, si riduce così la produzione di diidrotestosterone (DHT) a partire dal testosterone.

B) Impedisce al DHT di legarsi ai recettori delle cellule del follicolo pilo-sebaceo

Il DHT, una volta prodotto a partire dal testosterone, si lega a un recettore delle cellule dei follicoli piliferi. Alcuni fitosteroli, come la betasitosterina presente nell’estratto secco della Serenoa, entrano in competizione con il DHT per legarsi a questi recettori  e inattivare in parte l’azione di questo ormone.


Fig. 2: L’uso di lozioni topiche a base di Serenoa Repens contribuiscono a ridurre i livelli di DHT agendo dall’esterno. 

C) Azione antinfiammatoria

Alcuni componenti della Serenoa, inoltre, inibiscono la ciclossigenasi, un enzima fondamentale per la produzione di prostaglandine. La pianta svolge così anche un’azione antinfiammatoria.

D) Blanda azione antiestrogena

Infine, la Serenoa Repens svolge una moderata inibizione dei recettori degli estrogeni. Dopo l’inattivazione parziale delle 5-alfa-reduttasi, la beta-sitosterina si aromatizza comportandosi come un estrogeno debole.

Fig.3: Le bacche di Serenoa Repens sono ricche di beta-sitosterolo, il principio attivo che rende questa pianta un potente anti-DHT naturale. 

A tal proposito, il dott. Andrea Marliani afferma:

“La blanda stimolazione estrogenica può, per attivazione della adenilciclasi di membrana, stimolare le mitosi della matrice, contribuire al mantenimento dell’anagen ed alla ottimizzazione della fase catagen.”

Un’altra caratteristica della Serenoa è quella di non modificare i valori del PSA (Antigene Prostatico Specifico). Sembra, infatti, che non vi sia nessuna alterazione del quadro ormonale sistemico e, di conseguenza, nessuna disfunzione erettile.

Invece, per quanto riguarda l’azione topica, esistono varie lozioni che annoverano nella loro composizione questo principio attivo. Uno studio effettuato dal Dipartimento di Dermatologia dell’Università La Sapienza di Roma suggerisce che la Serenoa Repens sia più efficace nella zona del vertice.

Bibliografia

A. Rossi, E. Mari, M.Scarnò e altri. “Comparitive Effectiveness and Finasteride Vs Serenoa Repens in Male Androgenetic Alopecia: A Two-Year Study“October 1, 2012 Letter Find in PubMed https://doi.org/10.1177/039463201202500435

Serenoa repens extracts promote hair regeneration and repair of hair loss mouse models by activating TGF-β and mitochondrial signaling pathway”H.-L. Zhu, Y.-H. Gao, J.-Q. Yang, J.-B. Li, J. Gao-Dermatological Department, Jiangyin Hospital Affiliated to Nanjing University of TCM, Jiangyin, China. weeileef@yeah.net-Eur Rev Med Pharmacol Sci 2018; 22 (12): 4000-4008

Di più sull’autore

Questo articolo è liberamente tratto da “Serenoa Repens e Alopecia Androgenetica“, “Prevenire e contrastare la caduta di capelli” di Fabrizio Fantini, Tecniche Nuove, 2018, Seconda Edizione.

 

APPROFONDIMENTI 

Vitamine, oligoelementi, ormoni: esami da effettuare per individuare carenze o disfunzioni ormonali

Idroterapia e salute dei capelli: parla il dott. Fantini

PRODOTTI CORRELATI 


1 Flacone da 60 softgels

Integratore alimentare contenente estratto lipofilico standardizzato al 90%-95% di Serenoa Repens (Saw Palmetto) nel dosaggio di 320 mg/softgel

 


1 Libro

Questo libro, frutto di una accurata ricerca svolta sulla base degli studi scientifici più recenti nel campo della calvizie comune, spiega con un linguaggio semplice e chiaro come fermare la progressione del diradamento dei capelli nei c...

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui