Menopausa e capelli: cosa fare quando cadono?

Cosa fare quando i capelli cadono durante la menopausa? Ce lo spiega il dott. Fabrizio Fantini.

0
Data di revisione
569

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
menopausa_e_capelli

Menopausa: un periodo di cambiamenti

La menopausa è un periodo della vita in cui si hanno delle profonde modificazioni a livello ormonale, psicologico ed emotivo. La qualità di vita e lo stato di salute in questi ultimi decenni sono notevolmente aumentate e una donna in menopausa è una donna biologicamente giovane con delle esigenze per quanto riguarda l’aspetto fisico e la propria salute ancora maggiori.

Ormoni, menopausa e capelli

Durante la menopausa, i cambiamenti fisiologici maggiori riguardano una riduzione drastica delle secrezioni ovariche di estrogeni e di progesterone, ormoni “amici” dei capelli, che possono essere la causa scatenante dell’insorgenza di una alopecia androgenetica femminile o di una carenza di estrone follicolare, già in atto, ma mai evidenziate.

menopausa_capelli_estrogeni
Fig.1: I livelli di estrogeni cambiano notevolmente a seconda della fase di vita che la donna sta vivendo.

A questo problema ormonale si associa un rallentamento della attività e dell’efficienza del sistema immunitario, dell’apparato scheletrico, della cute e dei capelli. Questi squilibri ormonali sono spesso fonte di forti alterazioni dello stato umorale e psicologico e sappiamo bene come lo stress non sia certo un fattore positivo per la salute dei capelli.


1 Libro

Questo libro, frutto di una accurata ricerca svolta sulla base degli studi scientifici più recenti nel campo della calvizie comune, spiega con un linguaggio semplice e chiaro come fermare la progressione del diradamento dei capelli nei c...

Capelli in menopausa: occhio alle carenze alimentari

A tutto ciò si aggiunge anche una carenza di alcuni minerali che si perdono durante la menopausa, come il calcio, il magnesio e il silicio. Anche in questo caso il dermatologo dovrà valutare insieme al ginecologo il quadro endocrino e nutrizionale. Decidere di effettuare, se necessarie, delle integrazioni di minerali e vitamine.

alimentazione_sana_donna__menopausa
Fig.2: L’alimentazione gioca un ruolo chiave nella salute e nel benessere dei capelli, anche in menopausa.

Sarà necessario curare particolarmente lo stile di vita, cercando di evitare l’alcool, fumo, lo stress e una alimentazione non adeguata. Anche l’utilizzo di decolorazioni, tinture e permanenti dovrà essere limitato.

Capelli in menopausa che fare?

menopausa_e_capelli_donna
Fig.3: Quando la perdita di capelli diventa cospicua, si consiglia sempre di rivolgersi ad un esperto per individuarne la causa scatenante e la cura più efficace.

Se si perdono i capelli, si dovrebbe valutare il quadro endocrino e nutrizionale con degli esami del sangue. La soluzione potrebbe essere una lozione agli estrogeni e idrocortisone butirrato con la supervisione di un medico esperto in tricologia.

Meno vizi, più sport

Evitare alcol, fumo e stress. Bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale. Consumare tè verde. Consumare vino rosso massimo una volta al giorno, ricco di resveratrolo, molecola antinvecchiamento.

menopausa_donna_sport
Fig. 4: Sport e attività fisica sono due grandi alleati per il nostro benessere.

Curarsi la mente e il corpo con attività fisica: camminare o correre 30 minuti 4 volte alla settimana con esercizi aerobici con piccoli pesi (2 o 3 kg), con meditazione e stretching. Ma anche la lettura, viaggi, decidere le cose che ci fanno stare veramente bene compreso l’amore e l’attività sessuale.

Alimentazione, menopausa e capelli

Curare l’alimentazione, riducendo cibi ad alto indice glicemico (pane, pasta di pizza, pasta fatta in casa, zuccheri raffinati). Evitare i grassi saturi dei formaggi, insaccati, carne rossa. Preferire pesce azzurro, omega 3 nella frutta secca (non esagerare!), tagli magri della carne, fette di tacchino ecc.

Caduta capelli menopausa: il ruolo delle tinte

tinte_capelli_donna
Fig. 5: Le tinture troppo aggressive possono rendere ancora più fragili i capelli.

Non esagerare con decolorazioni e tinture in un particolare periodo di perdita di capelli ridurre il tempo di posa anche solo di pochi minuti e aumentare il lasso di tempo prima di rifare la tintura. In quei frangenti per aspettare la tintura vera e propria ci può aiutare una tintura temporanea senza ammoniaca o un henné.

Menopausa ai tempi del Coronavirus

Valutare in questo periodo di coronavirus (se non avete potuto rifare tintura) se i capelli hanno avuto un miglioramento e un po’ di respiro! Questo significherebbe che tardare anche di poco la tintura e diminuire di un po’ di minuti il tempo di posa potrebbero essere utili.

Di più sull’autore

Questo articolo è liberamente tratto da “Cosa fare quando cadono i capelli durante la menopausa“, “Prevenire e contrastare la caduta di capelli” di Fabrizio Fantini, Tecniche Nuove, 2018, Seconda Edizione.

 

APPROFONDIMENTI 

Vitamine, oligoelementi, ormoni: esami da effettuare per individuare carenze o disfunzioni ormonali

Libro sulla calvizie: Prevenire e contrastare la caduta dei capelli (2a edizione)

PRODOTTI CORRELATI 


1 Libro

Questo libro, frutto di una accurata ricerca svolta sulla base degli studi scientifici più recenti nel campo della calvizie comune, spiega con un linguaggio semplice e chiaro come fermare la progressione del diradamento dei capelli nei c...

 


1 flacone da 120 compresse

Integratore alimentare contenente alte quantità di amminoacidi solforati L-Cistina e L-Metionina con Biotina per favorire/accelerare il recupero della capigliatura normale dopo perdite di capelli importanti (Telo...

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui