Vitamina B e capelli: integratori a confronto

Il legame tra vitamina B e capelli è consolidato da tempo e una carenza comporta spesso delle conseguenze spiacevoli per la salute dei propri capelli. Un integratore può divenire la soluzione ideale, ma è necessario saper scegliere quello più adatto. Vediamoli nel dettaglio.

0
Data di revisione
1345

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 3 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
vitamina B e capelli

Premessa: la classificazione della vitamina B

Quando si parla di vitamina B, si fa riferimento in realtà alle vitamine del gruppo B: sono otto e costituiscono la maggior parte delle vitamine idrosolubili.

Appartengono a questo gruppo: la tiamina (vitamina B1), la riboflavina (vitamina B2), la vitamina PP (acido nicotinico o vitamina B3), l’acido pantotenico (vitamina B5), la piridossina (vitamina B6), la biotina (vitamina H o vitamina B8), l’acido folico (vitamina Bc) e la vitamina B12.

Vitamina B per capelli: il legame

Essenziale per molte delle funzioni del nostro organismo, la vitamina B è nota soprattutto per il suo legame con i capelli e la pelle. Tuttavia, ciascuna vitamina appartenente al gruppo B apporta il proprio contributo in maniera differente. Vediamo le principali.

Prima fra tutte è la vitamina H, meglio conosciuta come biotina. Il legame tra questa vitamina B e i capelli risiede nel fatto che essa regoli la produzione di glicogeno, favorendo così la salute degli annessi cutanei (pelle e capelli). Inoltre, introdotta a giuste dosi, contribuisce alla produzione di sebo, risultando efficace in caso di forfora, desquamazioni e seborrea.

La tiamina (vitamina B1) sta alla base del metabolismo dei carboidrati, ragion per cui essa comporta un potere energizzante che favorisce anche il cuoio capelluto; mentre la vitamina B2 è un nutriente fondamentale per i tessuti, soprattutto per pelle e occhi.

La vitamina B5 contribuisce alla sintesi del colesterolo, degli acidi grassi e degli steroidi; invece, l’acido folico ha un ruolo chiave nei tessuti a rapida proliferazione cellulare come la pelle e i capelli.

Se da un lato, la vitamina PP contribuisce alla strutturazione della capigliatura; dall’altro, la vitamina B12 permette l’ossigenazione del bulbo pilifero.

Carenza di vitamina B e integratori

vitamina B e capelliIl collegamento tra vitamina B e capelli è evidente ed è facile capire il motivo per cui una carenza vitaminica di questa tipologia può comportare delle conseguenze significative per la salute dei nostri capelli.

La scelta di un integratore può essere una semplice soluzione, ma la difficoltà risiede nello scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Gli integratori di vitamina B sono tutti pensati per risolvere un problema comune: la carenza di vitamina B. Tuttavia, ciascuno di essi contiene una o più vitamine del gruppo B, abbinate o meno ad altri principi attivi, a seconda del problema che questa carenza porta dietro di sé.

Confrontiamoli tra loro.

Integratore vitamina B capelli

Se il problema è una carenza generale, l’integratore di vitamina B più adatto è Vitaminity B-Mineral Complex.

È un integratore completo perché contiene sia gli oligoelementi essenziali (magnesio, ferro, zinco, potassio, selenio, manganese e rame) sia tutte le vitamine del gruppo B.

L’uso di questo integratore alimentare è adatto per combattere la stanchezza cronica, contrastare l’affaticamento fisico e mentale, rinforzare il sistema immunitario e migliorare la salute della pelle e dei capelli.

L’integratore di biotina: carenza di vitamina H

Quando a essere carente sono la vitamina H e i suoi numerosi benefici, è possibile indirizzarsi su un prodotto più specifico, come Vitaminity Liquid Biotin.

Si tratta di un integratore in forma liquida a base di biotina, la quale, come abbiamo visto, è indispensabile per mantenere in salute gli annessi cutanei e normalizzare la produzione quotidiana di sebo.

Oltre che a favorire il benessere di capelli e pelle, l’assunzione della giusta dose di biotina consente di combattere anche forfora, desquamazioni, dermatite seborroica e altre patologie dermatologiche.

Vitamina B caduta di capelli

Non tutti i periodi dell’anno sono uguali: il cambio di stagione influisce anche sui nostri capelli, causandone spesso una caduta più intensa. Si tratta del cosiddetto “effluvio stagionale”.

Al di là delle stagioni, anche periodi particolarmente stressanti o determinate cure farmacologiche possono comportare un’eccessiva perdita di capelli.

Il giusto apporto di vitamina B può rimediare alla caduta di capelli incrementandone una ricrescita più rapida e conferendo loro maggiore forza.

In questo contesto, l’integratore di vitamina B ideale per i capelli è Vitaminity Hair Booster Effluvium Recovery Complex. Il suo mix di L-Cistina, L-Metionina e Biotina (vitamina H) è in grado di aumentare la velocità di crescita e la resistenza di capelli e unghie. Proprio per questo, risulta efficace anche in caso di capelli deboli e fragili.

Un altro integratore utile per la ricrescita di capelli e unghie è Markeuticals Integra: una combinazione di biotina, vitamina B5, vitamina B6, cisteina, MSM, oleactiv e bambù pensata per favorire la crescita dei capelli, anche dopo un intervento di autotrapianto.

Infine, un altro integratore alimentare che sfrutta le vitamine del gruppo B (in particolare vitamina PP, vitamina B6, acido folico, vitamina B5 e biotina) e altri componenti chiave (Serenoa Repens, ortica, zenzero e altri) per prevenire la caduta di capelli e allo stesso tempo per favorirne la crescita è Foligain Stimulating Supplement for Thinning Hair.

Vitamina B capelli bianchi

Le vitamine del gruppo B contribuiscono anche a contrastare la comparsa precoce di capelli bianchi, favorendo il mantenimento del proprio colore naturale.

È questa la funzione principale dell’integratore alimentare Vitaminity Anti – Grey. La sua formulazione ricca di principi attivi sfrutta in particolare la vitamina B5, la vitamina B6 e le loro sostanze associate, la colina e l’inositolo, per la conservazione della pigmentazione dei capelli e dei peli corporei.

 

ARTICOLI CORRELATI

Vitamine del gruppo B: B6, B2, B5

 

Auth unexpected return: Internal Server Error

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui