Preparato di erbe meglio del minoxidil?

La calvizie è stata oggetto di studio della medicina tradizionale cinese per millenni e molte formule classiche di composti a base di erbe sono state ampiamente utilizzate per il trattamento della calvizie. Uno studio ha confrontato un preparato a base di erbe con il minoxidil. Vediamo chi ha prevalso.

0
1853

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
Preparato di erbe meglio del minoxidil?

Preparato di erbe meglio del minoxidil? La caduta dei capelli è stata oggetto di studio della medicina tradizionale cinese per millenni e molte formule classiche di composti a base di erbe sono state ampiamente utilizzate per il trattamento della calvizie comune.

Ora dei ricercatori cinesi hanno valutato l’efficacia di un preparato a base di erbe con il minoxidil il principale topico anticalvizie.

La medicina moderna ha scoperto che i farmaci a base di erbe cinesi possono attenuare la calvizie modulando i fattori di crescita e inibendo l’apoptosi, con il vantaggio di minori effetti collaterali e risultati significativi.

Shen Bai (erbe officinali)

Il decotto topico di Shen Bai per la calvizie è una preparazione medicinale cinese basata su diverse erbe. Regola l’energia vitale (qi) e il sangue, alleviando la depressione e nutrendo il fegato e i reni. E’ stato studiato per verificarne la sicurezza in questa fase iniziale.

Questo studio è stato allestito per valutare il potenziale del decotto di Shen Bai a uso topico per la promozione della crescita dei capelli e i meccanismi sottostanti nel modello murino di calvizie provocato dal testosterone. I principali componenti chimici dello Shen Bai trattenuti nella pelle e nel sangue sono stati identificati mediante cromatografia liquida ad altissima prestazione e mediante sequenziamento dell’RNA (RNA-seq) e analisi Western Blot.

Composizione dello Shen Bai

Radice e rizoma di Salvia miltiorrhiza       200 g
Rizoma di Ligusticum chuanxiong Hort.    100 g
Foglie di Platycladus orientalis (L.)Franco 200 g
Rizoma di Cyperus rotundus L.                200 g
Radice e rizoma di Panax ginseng            200  g
Pericarpo di Zanthoxylumbungeanum        50 g
Rizoma di Zingiber officinale Rosc.            50 g

Composizione del gel a uso topico

(Percentuali % peso/peso)

Carbomer 940 1.8
Glycerin 10.0
propylene glycol 20.0
Laurocapram 1.0
hyaluronic acid 0.2
herbal complex extract 50.0
Triethanolamine qs
Phenoxyethanol 0.5
Acqua ad 100

Erbe

Il decotto di Shen Bai è tradizionalmente per assunzione orale.

I gruppi testati

Premessa necessaria

Gli attivi anticalvizie (e non solo) si testano sugli animali, tipicamente sui topi, per avere risposte rapide. Se si testassero direttamente sugli uomini dovremmo infatti aspettare anni per arrivare a delle conclusioni. Se gli attivi non funzionano sugli animali difficilmente funzioneranno sugli uomini. Quindi sperimentandoli sul modello animale si fa una selezione più veloce delle sostanze da tenere in considerazione.

Qui sono stati usati i soliti topi in cui si emula la calvizie comune somministrando testosterone che inibisce la crescita del pelo.

5 gruppi

I gruppi sono stati trattati come segue: (A) un gruppo di controllo (non ha ricevuto testosterone). (B) un gruppo modello (trattato solo con testosterone). (C) un gruppo col preparato a basso dosaggio (testosterone + preparato a basso dosaggio). (D) un gruppo col preparato ad alto dosaggio (testosterone + preparato ad alto dosaggio). Infine (E) un gruppo di test positivo (testosterone + minoxidil).

Ad eccezione del gruppo di controllo, tutti i gruppi hanno ricevuto un’applicazione topica di soluzione di testosterone allo 0,2% (w/v) sul dorso rasato alla dose di 10 mg/kg al giorno in tre parti uguali per 14 giorni consecutivi (h9:00, h13:00 e h17:00).

Dopo l’applicazione topica di testosterone per 30 minuti, è stato somministrato per via topica 1 mL della soluzione farmacologica appropriata. Il gruppo col preparato a basso dosaggio ha ricevuto 1 g/mL di preparato. Il gruppo con preparato ad alto dosaggio ha ricevuto 2 g/mL di preparato. Il gruppo a controllo positivo ha ricevuto 2,5 mg/mL di minoxidil, mentre i gruppi di solo controllo hanno ricevuto un veicolante inattivo.

ginsenoside F1

Le radici di Ginseng sono una delle componenti dello Shen Bai.

Le analisi

In questo studio sono state fatte delle analisi molto complesse e raffinate. Per esempio sono stati verificati i geni coinvolti nei vari gruppi di sperimentazione, tracciando una loro mappa molto intricata. Sono poi state individuate le sostanze chimiche naturali riscontrate nella cute e nel flusso sanguigno.

Negli estratti di Shen Bai sono stati identificati 35 componenti. Nella pelle trattata col farmaco sono stati identificati 12 componenti trattenuti dalla pelle. Mentre nel plasma dei gruppi trattati col farmaco sono stati identificati 7 componenti trattenuti nel sangue, principalmente acidi organici e chinoni.

Risultati

I risultati hanno dimostrato che lo Shen Bai topico è in grado di ridurre i livelli di TNF-α e IL-6 e di migliorare fenomeni patologici come la calvizie, i diradamenti e lo spessore dermico causati dal testosterone. Questo con un effetto terapeutico vicino a quello del minoxidil.

Nel frattempo, lo studio ha rilevato che il minoxidil non ha avuto alcun effetto modulante sui fattori infiammatori e sul numero di follicoli piliferi in fase telogen. Questi sono significativamente aumentati nei topi  dopo 7-14 giorni di somministrazione. Cosa che potrebbe indicare l’avvenuta caduta indotta che si verifica anche sull’uomo.

I meccanismi in gioco

I risultati del preparato topico hanno mostrato che i livelli di Bax, Bax/Bcl-2 e Caspase3 sono risultati notevolmente aumentati col trattamento. Mentre il livello di Bcl-2 è risultato notevolmente diminuito nel gruppo trattato col solo testosterone rispetto al gruppo di  semplice controllo.

Rispetto al gruppo del testosterone, i livelli di Bax, Bax/Bcl-2, Caspasi3 e Caspasi9 sono risultati notevolmente inferiori e il livello di Bcl-2  notevolmente più alto sia nel gruppo a basso dosaggio che in quello ad alto dosaggio del preparato. I livelli di Bax/Bcl-2 e Caspasi3 sono risultati notevolmente più bassi nel gruppo positivo, trattato con testosterone e minoxidil.

fisiologia capello

L’apoptosi cellulare è un tipo di morte delle cellule. Si verifica quando i follicoli passano dalla fase di crescita (anagen) a quelle di involuzione (catagen) e stasi (telogen). 

Questi risultati hanno confermato che il preparato è in grado di inibire il livello di apoptosi nei tessuti cutanei dei topi su cui è stata sviluppata la calvizie, esercitando un effetto anticalvizie.

L’effetto complessivo dell’inibizione dell’apoptosi nel gruppo a basso dosaggio è stato migliore di quello del gruppo ad alto dosaggio e del minoxidil, mentre l‘aumento della dose non ha inibito meglio l’apoptosi.

Le conclusioni dei ricercatori

Secondo i ricercatori il preparato topico a base di Shen Bai può promuovere la crescita dei capelli. Nei modelli di topi con calvizie, l’applicazione topica del preparato induce i follicoli piliferi alla fase anagen. Esercita effetti anticalvizie modificando i livelli di espressione delle proteine apoptotiche dei follicoli piliferi.  Con il suo utilizzo non si sono verificati eritemi, arrossamenti, edemi, secchezza o desquamazione sulla pelle dorsale dei topi. Questo sia dopo la somministrazione che durante l’esperimento.  Questa formulazione topica risulta quindi sicura e può essere sviluppata come rimedio terapeutico di nuova generazione per l’alopecia androgenetica.

Erbe preparato Shen Bai

Il primo gruppo in alto è quello non trattato, il secondo quello trattato col solo testosterone (T) che non ha avuto ricrescita. Il terzo e il quarto sono stati trattati con lo Shen Bai a basso e ad alto dosaggio e T. L’ultimo in basso con T e minoxidil. (dallo studio qui illustrato)

Le nostre considerazioni

Si tratta di un altro studio che mette in evidenza uno dei molti preparati anticalvizie che caratterizzano la medicina tradizionale cinese. Tutte le componenti godono già di studi che mostrano l’utilità di queste sostanze usate singolarmente. Anche nell’analisi dei singoli composti chimici naturali si riscontrano attivi già noti per le loro funzioni anticalvizie. Parliamo della quercitina, l’apigenina, l’amenoflavone e altri ancora.

Pertanto il preparato può avere una certa efficacia e le immagini sui topi trattati, in confronto a quelli a cui è stato somministrato il solo testosterone, vanno in questo senso. Non pensiamo però che questo preparato possa superare il minoxidil 5%, perché il confronto è stato fatto con una concentrazione di minoxidil più bassa (2,5 mg/mL).

Come già visto per la naringenina un preparato di questo genere può essere un utile coadiuvante del minoxidil. In particolare può agire sulle infiammazioni dei follicoli che il minoxidil non pare trattare.

PRODOTTI CORRELATI


1 flacone da 120 capsule

Integratore alimentare a base di estratto secco di Fillanto (Phyllantus niruri) titolato al 15% in tannini, ed estratti vegetali di Epilobio ed Equiseto, utile nel trattamento della calvizie comune e dei disturbi del si...


1 flacone da 60 ml + 1 shampoo da 205 ml

Lozione anticaduta capelli spray la cui formula ai nanosomi veicola le sostanze nutritive direttamente dento il follicolo. Shampoo stimolante anticaduta. La formula è creata con ketoconazolo e rame-peptid...

APPROFONDIMENTI

Ginseng rosso: quello che devi sapere

Lotta alla calvizie: i segreti della medicina cinese

Nuovi rimedi naturali per calvizie androgenetica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.