Cioccolato e capelli: 5 cose che dovresti sapere

Il cioccolato fa bene al cuore, alla mente e… ai capelli. Ecco cinque cose che dovresti sapere sul legame tra cioccolato e capelli.

0
Data di revisione
957

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 4 Media: 4]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
cioccolato e capelli

Il cioccolato, soprattutto fondente, favorisce il buon umore, migliora la circolazione e riduce il colesterolo. Non solo. I minerali e le vitamine che conferiscono a questo alimento tanto amato tali proprietà benefiche sono gli stessi che apportano effetti positivi anche nella salute dei capelli. Vediamo quali tra questi denotano il legame tra cioccolato e capelli.

1. I polifenoli: circolazione, capelli e cioccolato

Il potere antiossidante associato al cioccolato è da attribuire alla sua ricchezza di polifenoli, un gruppo eterogeneo di sostanze vegetali particolarmente benefiche per l’organismo.

I polifenoli, soprattutto i flavonoidi, sono noti principalmente per la loro capacità di migliorare la circolazione sanguigna. Una buona circolazione è necessaria per favorire il flusso degli elementi nutritivi a tutto il corpo, cuoio capelluto compreso.

2. L’ABCD delle vitamine

Il cioccolato è costituito da un mix di vitamine essenziali per la cura dei capelli: vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C, vitamina D e vitamina E.

In particolare, la vitamina A e la vitamina D sono quelle presenti in maggiori quantità. La prima nutre il cuoio capelluto, impedendone l’invecchiamento. Mentre, la vitamina D3 contribuisce alla fase anagen del capello, assumendo un ruolo chiave nel processo di crescita.

3. Ferro, cioccolato e capelli che non cadono

Il ferro è un minerale essenziale in tricologia: contribuisce al benessere generale dei capelli e ne previene la caduta, soprattutto in caso di effluvi.  Una carenza di ferro, frequente specialmente nelle donne, porta con sé una perdita di capelli cospicua associata al telogen effluvium.

L’assunzione di alimenti contenenti questo minerale, come il cioccolato, è essenziale per la cura dei propri capelli.

4. Il potere dello zinco

Tra i minerali contenuti nel cioccolato e di cui i capelli ne risentono i benefici, vi è senza dubbio lo zinco. Esso è strettamente collegato all’alopecia areata e al telogen effluvium: una carenza di questo minerale può comportare un indebolimento dei capelli fino a causarne la loro caduta.

Inoltre, lo zinco sostiene l’attività della matrice favorendo la corretta crescita di capelli.

5. Il buon umore che fa crescere i capelli

Tra i benefici del cioccolato ai capelli, vi è anche la produzione di serotonina. Considerata l’ormone del buon umore, essa è anche il precursore della melatonina.

Questo spiega il legame tra cioccolato e capelli: le sostanze in esso contenute, la feniletilammina e l’anandamide, contribuiscono alla produzione della serotonina, la quale si trasforma a livello cutaneo in melatonina rientrando così nel ciclo di crescita del capello.

 

ARTICOLI CORRELATI

Vitamine e capelli

La Dietoterapia: alimentazione e salute dei capelli


1 flacone da 120 capsule cad.

Integratore alimentare a base di vitamine del gruppo B, oligoelementi e biotina.

Previene e contrasta l’effluvio di capelli (caduta stagionale di capelli) e gli effluvi cronici. Particolarmente utile in ...

 

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui