Sophora flavescens contro la calvizie

0
59

Clin. Exp. Dermatol. 10 Ottobre 2015

Miglioramento dell’alopecia androgenetica con un estratto topico di Sophora flavescens Aiton e l’identificazione di due composti attivi nell’estratto che stimolano la proliferazione dei cheratinociti dei capelli umani.

Takahashi T 1, Ishino A 1, Arai T 1, Hamada C 1, Nakazawa Y 1, Iwabuchi T 1, Tajima M 1.

1 Shiseido Research Center, Hayabuchi, Tsuzuki, Yokohama, Japan.

Sintesi

Premessa
L’alopecia androgenetica (AGA) è una malattia che colpisce comunemente uomini di mezza età. Ad oggi, le proprietà di un certo numero di sostanze naturali o sintetiche sono state studiate per la loro capacità di migliorare questa condizione.

Obiettivo
Valutare le attività che favoriscono la crescita dei capelli di un estratto dalla radice di Sophora flavescens Aiton.

Metodi
Abbiamo utilizzato un test di proliferazione dei cheratinociti dei capelli umani e un test ex vivo di coltivazione di organi di follicoli umani per esaminare il potenziale dell’estratto nello stimolare la crescita dei capelli tramite l’allungamento della fase anagen. Abbiamo isolato i composti che promuovono la crescita delle cellule epiteliali e determinato le loro strutture chimiche. E’ poi stato effettuato uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo per l’estratto S. flavescens su pazienti con AGA per la durata di 6 mesi.

La pianta della Sophora flavescens

La pianta di Sophora flavescens e le sue varie parti. Gli attivi riscontrati in questo studio sono ricavati dall’estratto di radice. Gli estratti della radice di questa pianta sono contenuti nel preparato a uso toico Spectral DNC-N in vendita su hairshopeurope.com

Risultati
L’estratto ha stimolato la proliferazione dei cheratinociti dei capelli ad una concentrazione di 0,1 ng/ml, mentre alla concentrazione di 100 ng/ mL l’estratto ha mostrato un effetto marcato sull’allungamento dei capelli nella coltivazione di organi di follicoli umani. Il saggio di proliferazione cellulare mirato al frazionamento ha portato all’identificazione di due derivati dei pterocarpani , la L-maackiaina e la medicarpina, quali composti attivi che favoriscono la proliferazione dei cheratinociti dei capelli umani. Gli studi condotti su soggetti umani hanno mostrato che il miglioramento nello score di alopecia del gruppo trattato con la lozione contenente l’estratto è risultato significativo in un periodo di 6 mesi (P <0,01).

Conclusioni
L’ estratto della radice si S. flavescens radice è efficace per il trattamento di AGA. I due pterocarpani isolati potrebbero avere un ruolo importante in tal senso.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui