sabato, Luglio 20, 2024

Polline e capelli

spot_imgspot_img

Polline: cosa è davvero?

Il polline è la parte germinativa maschile del fiore e si presenta come una polvere finissima spesso gialla o di colore più bruno. Le api, durante la loro attività di bottinatrici, si caricano di queste minuscole palline appiccicose, portandole da fiore in fiore favorendo l’impollinazione. Anche le api si nutrono di questa preziosa fonte di vitamine e aminoacidi essenziali ad alta concentrazione.

Fig. 1: ll polline è una fonte preziosa di aminoacidi essenziali e flavonoidi utili per la salute dei capelli.

Varie tipologie di polline

I pollini si classificano in anemofili ed entomofili. La differenza consiste che gli entomofili vengono trasportati dalle api grazie alla loro maggior viscosità, mentre gli anemofili meno viscosi e più leggeri vengono veicolati dal vento per poter raggiungere il fiore da impollinare.

La composizione del polline varia a seconda della provenienza, inoltre è fondamentale che sia elaborato dalle api proveniente dall’alveare.

Polline benefici e vitamine

Il polline si caratterizza dalla alta percentuale di aminoacidi essenziali, vitamine e dalla bassa percentuale di grassi. Presenti in buona quantità anche i flavonoidi, tra i quali la quercitina, potente antiossidante e antinfiammatorio, e la rutina, la sostanza più attiva in grado di aumentare la microcircolazione dei vasi sanguigni.

L’alto contenuto dell’aminoacido leucina aiuta l’organismo a disintossicarsi, mentre aminoacidi e vitamine lo rendono un nutriente energizzante, antidepressivo e riequilibrante.


Prevenire e contrastare la caduta dei capelli – di Fabrizio Fantini [Seconda Edizione] Questo libro, frutto di una accurata ricerca svolta sulla base degli studi scientifici più recenti nel campo della calvizie comune, spiega con un linguaggio semplice

[Numero Voti: 1 Media: 5]

Polline e capelli

Il polline è una fonte preziosa di aminoacidi essenziali e flavonoidi utili per la salute dei capelli. In particolare, la ricca presenza di vitamine e flavonoidi è in grado di potenziare le azioni benefiche della vitamina C sui capelli e sull’organismo in generale.

Il polline vanta nella sua composizione pressoché tutte le vitamine più importanti per la salute dei capelli: vitamina C, niacina, acido pantotenico, acido folico, tiamina, riboflavina e piridossina.

**La principale difficoltà nell’applicazione del polline d’api nella moderna fitomedicina è legata all’ampia variazione specie-specifica nella sua composizione. Pertanto, le variazioni possono contribuire in modo diverso alle proprietà del polline d’api e all’attività biologica e quindi agli effetti terapeutici

**J Sci Food Agric . 2016 ottobre; 2016 19 aprile. “Proprietà biologiche e terapeutiche del polline d’api” Bożena Denisow,  Marta Denisow-Pietrzyk

Esso contiene numerosi oligoelementi essenziali, fondamentali per le funzioni biologiche dell’organismo. Tra questi, vi sono potassio, calcio, magnesio, silicio, fosforo, manganese, ferro, zolfo e zinco.

Come consumarlo

Per godere appieno di tutte le proprietà del polline, basta introdurre nella propria dieta la quantità di un cucchiaino da caffè (circa 10gr). Si potrebbero consumare, ad esempio, al mattino durante la colazione.

 

Tratto da F. FANTINI, Prevenire e contrastare la caduta di capelli, Tecniche Nuove, 2018, Seconda Edizione. 

APPROFONDIMENTI 

Vitamine e capelli

Vitamina B6, vitamina B3 e capelli

Libro sulla calvizie: Prevenire e contrastare la caduta dei capelli (2a edizione)

PRODOTTI CORRELATI 


Integratore per acne e per regolazione del sebo di pelle e capelli. Riduce in modo naturale il sebo in eccesso con un’azione purificante e antibatterica.

[Numero Voti: 1 Media: 5]

 


Prevenire e contrastare la caduta dei capelli – di Fabrizio Fantini [Seconda Edizione] Questo libro, frutto di una accurata ricerca svolta sulla base degli studi scientifici più recenti nel campo della calvizie comune, spiega con un linguaggio semplice

[Numero Voti: 1 Media: 5]
[Numero Voti: 1 Media: 5]
Fabrizio Fantini
Fabrizio Fantini
Il dott. Fabrizio Fantini, laureato in biologia, è da anni socio e collaboratore della S.I.Tri (società italiana di tricologia) nonchè autore e collaboratore di Calvizie.net, con particolare "focus" sulla sezione "Dieta e Capelli". WWW.FABRIZIOFANTINI.COM
Da leggere
spot_img
spot_imgspot_img
Notizie correlate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.