DKK1 in androgenetica e areata

0
Data di revisione
232

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

J Cosmet Dermatol. 28 Luglio 2015

Valutazione dei livelli tissutali di Dickkopf-1 nell’alopecia androgenetica e nell’alopecia areata.

Fawzi MM 1, Mahmoud SB 1, Shaker OG 2, Saleh MA1.

1Dipartimento di Dermatologia, Università del Cairo, Il Cairo, Egitto.
2Dipartimento di Biochimica, Università del Cairo, Il Cairo, Egitto.

Sintesi

Premesse
L’alopecia androgenetica (AGA) è la forma più comune di perdita dei capelli negli uomini. L’alopecia areata (AA) è una malattia autoimmune organo-specifica. Gli studi hanno rivelato che Dickkopf 1 (DKK-1), un potente soppressore della via di segnalazione Wnt / β-catenina, induce la transizione dall’anagen al catagen nei topi. Inoltre, studi in vitro hanno suggerito che il DKK-1 ha un ruolo nella calvizie indotta dal diidrotestosterone (DHT).

Obiettivo
Valutare i livelli tissutali di DKK-1 nei pazienti con AGA e AA, valutare il suo possibile ruolo come meccanismo patogenetico nei disturbi

Metodi
Questo studio ha valutato 24 pazienti con AGA, 31 pazienti con AA, e 33 controlli sani. Delle biopsie del cuoio capelluto sono state prese da tutti i partecipanti per la rilevazione dei livelli DKK-1 nei tessuti.

Alopecia areata L’alopecia androgenetica o calvizie comune (a sinistra) e l’alopecia areata (a destra) sono forme distinte di perdita dei capelli dovute a causa diverse. Tuttavia negli ultimi anni sono stati trovati punti in comune tra le due forme di alopecia che sono peraltro quelle più diffuse. Per esempio si è scoperto il ruolo dell’infiammazione anche nell’alopecia androgenetica, mentre in questo studio si è evidenziato il ruolo del gene/proteina DKK-1 (Dickkopf-1) anche nell’areata, dove però si trova a livelli inferiori rispetto all’androgenetica, anche se superiori ai livelli normali dei tessuti non affetti da alcun tipo di alopecia.

Risultati
Il DKK-1 nei tessuti sono risultati significativamente più elevati nei pazienti con AGA rispetto ai controlli (P = 0,000) e nei pazienti con AA rispetto ai controlli (P = 0,001). Inoltre,sono risultati significativamente più elevati nei pazienti con AGA rispetto ai pazienti con AA (P = 0,000).Il DKK-1 è risultato più alto nei maschi che nelle pazienti di sesso femminile con AGA. Il DKK-1 è negativamente correlato con la durata della malattia nell’AGA.

Conclusione
In conclusione, questo studio suggerisce un ruolo importante per il DKK-1 nella patogenesi di AGA e AA attraverso la documentazione di una maggiore presenza dei livelli tissutali di DKK-1 nei pazienti con AGA e AA rispetto ai controlli e suggerisce che il DKK-1 può essere un obiettivo terapeutico promettente per queste malattie dei capelli.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui