sabato, Luglio 20, 2024
HomeAree tematicheIgiene e curaCome curare i capelli in estate

Come curare i capelli in estate

spot_imgspot_img

Come curare i capelli in estate? Ecco alcuni consigli per mantenere in salute i capelli nel periodo estivo ovviando a raggi solari, sale e cloro.

Come curare i capelli in estate: la protezione dai raggi UV

Il primo consiglio è quello di proteggere i capelli dai raggi UV (ultravioletti) e qui c’è chi parla giustamente, più che di capelli, di cuoio capelluto. Infatti i raggi UV e il calore del sole notoriamente posso rovinare il fusto del capello peggiorandone l’estetica, ma quando raggiungono il cuoio capelluto possono apportare danni anche ai follicoli, quindi agli organi che generano i capelli e quest’ultimo è un danno peggiore perché più durevole e che può portare alla caduta del capelli.

Particolarmente utili risultano i cappelli e i berretti e con tessuto apposito per schermare i raggi UV.

capelli

Alcuni prodotti spray per proteggere la pelle dal sole proteggono anche i capelli e il cuoio capelluto

capelli
Il cappello d’estate è sempre utile contro l’insolazione, ma protegge anche la capigliatura

Il consiglio è quello di utilizzare filtri anti-UV sui capelli. Ci sono alcuni prodotti specifici per i capelli, ma sul  forum della community anticalvizie  si è diffuso l’uso di prodotti protettivi della pelle che funzionano bene anche per i capelli e il cuoio capelluto. Si tratta di prodotti leggermente oleosi, ma che non sporcano i capelli e a questo proposito va ricordato l’uso tradizionale nei paesi tropicali dell’olio di cocco per proteggere i capelli dal sole e dal calore e donare lucentezza alla capigliatura.

Tricovel Protezione Ultra Solare Spray

E’ stata formulata di recente dalla Giuliani un’apposita soluzione spray. Si tratta di Tricovel Protezione Ultra Solare Spray. E’ un’emulsione mirata alla protezione del cuoio capelluto e dei follicoli dei capelli dai danni causati dall’esposizione continua ai raggi ultravioletti e agli agenti inquinanti che possono causare caduta e canizie precoce.

CARATTERISTICHE PRODOTTO

La formula si basa su quattro ingredienti attivi esclusivi:

  • Algina idrolizzata, innovativo attivo che crea uno scudo protettivo per un effetto anti-pollution contro gli agenti inquinanti, evitando il danno al bulbo del capello
  • Methylspermidina e Prohairin beta -4 (Octapeptide-2) ad attività biomimetica, contro i fenomeni di aging
  • Estratto di Echinacea e Noce con attività antiossidante per la protezione dai danni ambientali

Contiene inoltre proteine del grano e della seta dalle proprietà nutritive e idratanti.
SPF 25 (protezione media).

COME SI USA

Il prodotto va agitato bene prima dell’uso. Va applicato direttamente sul cuoio capelluto asciutto o nel palmo della mano e distribuita l’emulsione in maniera uniforme, possibilmente 15 minuti prima di uscire all’aria aperta o di esporsi al sole. L’applicazione va ripetuta ogni 2-3 ore. Nel periodo invernale si consiglia una sola  applicazione al mattino.


Emulsione spray indicata per la protezione del cuoio capelluto e dei bulbi dei capelli dai danni causati dall'esposizione continua ai raggi ultravioletti e agli agenti inquinanti

[Numero Voti: 1 Media: 5]

Curare i capelli in estate: attenzione al sapore di sale

Il sale marino è spesso demonizzato perché rovinerebbe i capelli, certamente li secca e li sgrassa, ma va fatto notare che è presente in molti shampoo e balsami per dare maggior volume alla capigliatura. Per chi si preoccupa degli effetti del sale sulla calvizie, possiamo ugualmente rassicurarlo ricordando che alcuni anni fa era invalsa una cura anticalvizie proprio a base di sale e gel di aloe vera. E’ una cura che non ha risolto il problema calvizie, ma che non l’ha di certo aggravato, anzi ha fatto parlare di miglioramenti da parte di alcuni utilizzatori, che probabilmente avevano visto proprio l’effetto volumizzante e rinforzante di questo mix sui loro capelli.

Per curare i capelli in estate, i capelli rinsecchiti dal sale andrebbero tuttavia pettinati o spazzolati solo dopo aver eliminato sale ed eventuale sabbia dalla capigliatura per evitare attriti che danneggerebbero il fusto. In rete si consiglia di utilizzare un pettine districante o una spazzola di legno.

piscina
In piscina la cuffia è spesso obbligatoria per questioni igieniche, ma minimizza il contatto dei capelli con l’acqua clorata

Uscire dal cloro

Il cloro delle piscine è invece più temibile perché rende più ruvida la superficie dei capelli e li rende più fragili senza volumizzarli. Si consiglia, per curare i capelli in estate al meglio, quindi di eliminarlo prontamente una volta usciti dalla vasca possibilmente con l’utilizzo di uno shampoo delicato. Per la piscina è comunque consigliato (quando non dovesse essere già obbligatorio) l’uso della cuffia per minimizzare il contatto dell’acqua clorata sui capelli.

Sciacquo e risciacquo

E’ sempre consigliato dopo il bagno in mare o in piscina risciacquare i capelli con acqua dolce non troppo calda e magari decisamente fredda almeno nell’ultima sciacquata per prevenire la formazione delle doppie punte e rendere i la superficie del capelli levigata e uniforme.

capelli
E’ importante eliminare sale e sabbia con accurati risciacqui

Curare i capelli in estate: shampoo e balsamo

I consigli su shampoo e balsamo in realtà non dovrebbero essere validi solo per l’estate, ma per tutto l’anno. Ovviamente, anche considerando che i lavaggi sono più frequenti d’estate, per curare i capelli in estate è obbligatorio puntare su shampoo delicati e senza le temute sostanze aggressive come i solfati e i parabeni, privilegiando le formulazioni con principi naturali. Anche il balsamo va utilizzato molto d’estate per contrastare appunto le aggressioni ai capelli da parte degli agenti esterni.

E chi ha problemi di capelli ?

Tutti i consigli che si trovano sui giornali e in rete su come curare i capelli in estate riguardano capigliature sane che si possono danneggiare esteticamente, ma che non sono a rischio di calvizie e di forti diradamenti localizzati. L’estate è una stagione temutissima da chi soffre di problemi di capelli e si preoccupa di questa situazione, la luce più intensa tipica della stagione mette in evidenza diradamenti e situazioni con capelli troppo fini per offrire un’adeguata copertura allo scalpo.

Inoltre la vita all’aria aperta con capelli spesso bagnati di acqua o di sudore o scompigliati dal vento, pare fatta apposta per scoprire anche le migliori coperture artificiali fatte con piccoli riporti o con posizionamento e ispessimento dei capelli con appositi prodotti come lacche e spray volumizzanti.

A prova d’estate

Anche chi va sul sicuro ricorrendo al camouflage con microfibre di cheratina o prodotti analoghi teme che l’umidità o l’acqua possano rovinare il make up della capigliatura mostrando quello che sino ad allora era efficacemente celato.

Tra le varie soluzioni quella che mostra un’ottima resistenza all’acqua e al sudore è il cosiddetto “fondotinta coprente per capelli che per questo risulta il prodotto di camouflage ideale per la stagione estiva.

APPROFONDIMENTI

Uno studio conferma: il sole può danneggiare i follicoli.

Prodotti per capelli: necessario per l’estate

Come proteggere i capelli dal sole

ARTICOLI CORRELATI


Detergente molto efficace in caso di lavaggi frequenti studiato appositamente per ottenere una detersione delicata (senza SLS / SLES) e rimuovere lo sporco e l'eccesso di sebo senza alterare il film idrolipidico del cuoio capelluto.

[Numero Voti: 1 Media: 5]


Emulsione spray indicata per la protezione del cuoio capelluto e dei bulbi dei capelli dai danni causati dall'esposizione continua ai raggi ultravioletti e agli agenti inquinanti

[Numero Voti: 1 Media: 5]


Kmax concealing scalp shader. Fondotinta ideale per cuoio capelluto, diradamenti estesi o capigliature a taglio corto. Molto resistente ad acqua e sudore.

[Numero Voti: 1 Media: 5]

[Numero Voti: 1 Media: 5]
Redazione Calvizie.net
Redazione Calvizie.net
La redazione di Calvizie.net è formata da medici, specialisti e appassionati al tema della tricologia. Dal 1999, ci dedichiamo a diffondere informazioni sempre aggiornate sulla cultura della salute dei capelli.
Da leggere
spot_img
spot_imgspot_img
Notizie correlate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.