Vitaminity Green Tea Extract – Integratore al tè verde

Vitaminity Green Tea Extract è un integratore al tè verde pensato dalla linea Vitaminity per potenziare gli effetti benefici di questa pianta.

0
Data di revisione
61

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
integratore tè verde

Descrizione

Vitaminity Green Tea Extract è l’integratore al tè verde elaborato dalla linea Vitaminity pensato per sfruttare al massimo tutti i benefici di questa pianta. Infatti, esso è costituito dalla massima concentrazione disponibile di estratto secco. Ciò significa che contiene il 98% dei polifenoli e il 40% di EGCG (epigallocatechingallato).

Data la sua composizione (ricca di polifenoli, flavonoidi e catechine), il tè verde è considerato un ottimo antiossidante naturale. Per questa ragione, Vitaminity Green Tea Extract è l’integratore ideale per combattere i radicali liberi e ridurre l’azione degenerativa delle cellule.

Di particolare rilievo, è l’azione dell’EGCG. Infatti, insieme agli altri polifenoli, esso ha innumerevoli proprietà benefiche per il nostro organismo. Tra le principiali, vi sono la prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei tumori, la stimolazione del metabolismo energetico e le capacità neuro-protettive.

Integratore al tè verde: i principi attivi

Vitaminity Green Tea Extract ha come unico principio attivo il tè verde (Camelia sinensis) estratto secco titolato al 98% in polifenoli e al 40% in EGCG.

La principale attività dell’EGCG è quella di incrementare le difese antiossidanti endogene (catalasi, superossido dismutasi e glutatione perossidasi). In questo modo, il danno cellulare diminuisce.

Parallelamente, le catechine svolgono un’attività antiossidante riducendo la formazione di radicali liberi e inibendo la perossidazione lipidica. Tale azione comporta anche degli effetti antitumorali e antiaterosclerotici.

Numerosi studi epidemiologici hanno esaminato l’associazione tra consumo di tè e sviluppo di malattie cardiovascolari. Una recente metanalisi ha fornito dati interessanti, indicando che i polifenoli contenuti nel tè verde agiscono come protettori delle LDL, impedendone la perossidazione. È stato osservato anche il miglioramento della vasodilatazione endotelio-dipendente. Uno studio effettuato su 550 uomini di mezz’età, seguiti per 15 anni, ha dimostrato che l’assunzione giornaliera di almeno 30 mg di polifenoli ha ridotto del 70% il rischio di mortalità per patologie coronariche.

L’estratto di thè verde riveste un ruolo interessante come alimento funzionale nel controllo del peso. In alcuni studi clinici, i polifenoli contenuti in questa pianta hanno mostrato la capacità di stimolare il metabolismo e l’ossidazione dei grassi. Il tè verde agisce sulle riserve lipidiche dell’organismo, stimolando la produzione di adrenalina e incrementando la combustione dei grassi di riserva, proprietà potenziate dall’azione diuretica. Per questa ragione, il tè verde è tra gli alimenti più consumati nelle diete dimagranti.

Infine, l’EGCG è anche in grado di inibire l’enzima 5 alfa reduttasi, che è considerato alla base della produzione di sebo. Infatti, è il responsabile della trasformazione da testosterone a DHT. Lo stesso the verde agisce su questo processo con l’aumento di SHBG (la globulina legante degli ormoni sessuali) che rende indisponibile il testosterone alla trasformazione in DHT.

Dove si può acquistare il prodotto?

 


1 flacone da 120 capsule cad.

Integratore alimentare in capsule a base di estratto secco di thè verde standardizzato al 98% in polifenoli ed al 40% in epigallocatechingallato (EGCG)

 

Come si usa?

Si consiglia di assumere due compresse al giorno. La vicinanza o lontananza dai pasti resta a discrezione del singolo.

 

ARTICOLI CORRELATI

Tè verde (green tea extract)

Tè verde e calvizie: lo studio

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui