Scoperta una proteina in grado di stimolare la crescita di capelli più spessi

0
Data di revisione
445

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

Una proteina fa crescere capelli più spessi:
di Maggie Fox, Health and Science Correspondent

WASHINGTON, 15 Febbraio 2001 (Reuters).

“Se l’esperimento testato sulle cavie da laboratorio dovesse funzionare anche sull’uomo, sarà possibile promuovere la crescita di capelli più spessi” hanno affermato gli studiosi di Boston.
L’équipe ha affermato di aver scoperto una proteina normalmente associata alla crescita dei vasi sanguigni, la quale farebbe sviluppare i follicoli piliferi.
“Così come una cavia da laboratorio sembra abbia una pelliccia molto più folta rispetto allo scalpo di un uomo solo perché i peli sono molto più spessi, così questo si potrebbe ottenere anche per le persone calve”, hanno affermato i ricercatori.

“Nella calvizie dell’uomo c’è solo una atrofizzazione dei follicoli, non accade che i follicoli spariscano! Sono solo follicoli miniaturizzati” ha affermato il Dott. Michael Detmar, professore di dermatologia al Massachusetts General Hospital di Boston, che ha condotto lo studio.
“Se si trova il modo di far reingrandire i follicoli, gli uomini possono tornare ad avere capelli completamente sani e spessi.”

La chiave (come affermato da Detmar e dai suoi colleghi nel numero di Febbraio del Journal of Clinical Investigation) potrebbe essere una proteina denominata VEGF, attualmente usata in sede sperimentale per aiutare a sviluppare i bypass al cuore.
VEGF, sigla per “vascular endothelial growth factor” (fattore di crescita dei vasi endoteliali), aiuta a far crescere i vasi sanguigni.
Può aiutare i pazienti affetti di cardiopatie ed è una delle proteine utilizzata anche in alcune terapie sperimentali antitumore per contrastare il tumore stesso.br>
La circolazione sanguigna come chiave per capelli più spessi

Come qualsiasi parrucchiere vi avrà detto, la circolazione sanguigna è anche associata alla crescita di capelli. Alcuni studi sembrano supportare questa teoria, avendo dimostrato che persone affette da calvizie hanno anche un minore afflusso di sangue ai follicoli piliferi.
L’équipe del Dott. Detmar, tra i quali anche il ricercatore in dermatologia Kiichiro Yano, ha comparato 2 gruppi di cavie, uno “normale” e un altro geneticamente modificato per produrre maggiori dosaggi della proteina VEGF.

Le cavie con extra VEGF hanno sviluppato una pelliccia, nelle prime 2 settimane di vita, decisamente più spessa, e più velocemente; quando sono stati tosati dopo 2 mesi, hanno avuto una ricrescita di pelliccia del 70% più folta rispetto alle cavie normali.

I vasi sanguigni che si trovavano al di sotto dei loro follicoli erano molto più spessi, e quando le cavie normali sono state trattate con un farmaco che inibisce la produzione della proteina VEGF, la loro pelliccia si è diradata e sono comparse alcune chiazze glabre.
“Quindi, regolando la VEGF, possiamo intervenire direttamente sullo spessore dei capelli”, ha affermato Detmar.
Ora gli studiosi stanno lavorando su come poter applicare questa proteina allo scalpo tramite una crema o una lozione.
La domanda ora è: “Possiamo, tramite questa metodologia, stimolare la crescita di una capigliatura più folta nell’uomo?”. Applicarla all’uomo sarà la sfida più grande”.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui