Riunione primavera 2006 Società Italiana di Tricologia (Si.Tri.)

0
Data di revisione
116

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

Si è tenuta il giorno 2 aprile 2006 la sessione primaverile del Sitri sul tema “Progressi in Tricologia”.

Efficienza in Tricologia
La riunione primaverile 2006 è iniziata con l’abituale intervento del Dott. Guido Vido Trotter dal titolo “Efficienza in Tricologia”, relativo all’aspetto psicologico nella terapia della calvizie.
La capacità tecnica professionale è definita come “efficienza”
La disponibilità emotiva è definita come “efficacia”
Efficacia + Efficienza danno “Eccellenza”

E’ stato notato come la scarsa soddisfazione del paziente spesso significhi scarso effetto della terapia.
Ne risulta che il dermatologo debba obbligatoriamente farsi carico emotivamente della situazione del paziente, e ciò porterebbe a migliori risultati.
In definitiva il motto: “Il tuo problema è il mio”, rivolto dal medico al paziente vale in tricologia come in altri settori della medicina.
Ricapitolando, un buon dermatologo dovrà:
1) sapersi adeguare alla personalità del paziente
2) Saper correlare efficienza ed efficacia
3) Trasmettere sicurezza: il caso è grave ma può essere risolto; “il tuo problema è il mio”

Società Italiana di TricologiaCome tradizione la riunione Sitri si è tenuta nella splendida cornice delle colline di Fiesole all’albergo “Il Trebbiolo”

Alopecia Psicogena
Il Dott. Campo ha portato una interessante relazione su un possibile nuovo inquadramento diagnostico della alopecia: la alopecia psicogena (AP).
In sostanza, lo stress potrebbe essere in alcuni casi la causa scatenante e non una concausa come sinora ritenuto.
Come è noto, lo stress provoca rilascio di NGF (nerve growth factor) che tramite vari passaggi chimici porta alla apoptosi delle cellule del follicolo o ad una diminuzione di proliferazione cellulare. in pratica, ad un più veloce passaggio dalla fase anagen alla fase catagen.
I caratteri distinitivi di questo tipo di calvizie sono:
– Diradamento diffuso ma maggiore sull’area centrale.
– Iperseborrea (o dermatite seborroica)
– Tricodinia (la degranulazione dei mastociti provoca il noto dolore)
– Aumento della sudorazione
– Infiammazione perifollicolare (si notano piccoli aloni intorno al follicolo)
– Frequente associazione con patologie psicosomatiche

La terapia ideale sembra basarsi sul Minoxidil (anche base al 2%), che avrebbe sorprendenti effetti anti-stress: infatti il minoxidil funziona come inibitore delle sostanze cge portano all’apoptosi e al rallentamento di proliferazione cellulare.
In associazione, idrocortisone butirrato in dosaggi almeno dello 0,08%.

sono seguite altre relazioni , tra cui:

Minoxidil e cure topiche della calvizie
Relazione del dott. Marliani

L’intervento chirurgico sui giovani
Relazione del dott. Tesauro

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui