Intercytex: le FAQ sulla clonazione di capelli (ICX-TRC)

0
Data di revisione
110

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

Intercytex ha ricevuto molte richieste sulla tecnica ICX-TRC e si dispiace sinceramente di non poter fornire delle risposte su base individuale. Di seguito alcune delle risposte piú frequenti.

Nota bene: ICX-TRC è ad uno stadio di sviluppo ancora molto recente e ci sono ancora molti punti interrogativi, che verranno chiariti nel corso dello sviluppo del programma clinico e giuridico. Le risposte date qui sotto sono fornite dalla intercytex in buona fede, basandosi sulle conoscenze attuali ma sono soggette a cambiamenti dati dai risultati dei trials clinici, dalla ricerca scientifica o altri fattori che influenzano lo sviluppo di nuovi prodotti farmaceutici. Pertanto, chiediamo a chiunque legga le informazioni sottostanti, di farlo nello stesso spirito, non alterando di conseguenza la propria cura per l’alopecia attuale o futura.

1. Come posso ricevere il trattamento ICX-TRC?
ICX-TRC si trova al momento nella fase II dei trials clinici in Gran Bretagna, quindi non è ancora disponibile su larga scala.

2. Quando sará disponibile la ICX-TRC sul mercato?
ICX-TRC è classificato come medicinale dalle autorità regolatrici e quindi dovrá sottostare ad una serie di prove cliniche prima di poter essere immesso sul mercato. Attualmente riteniamo che la data piú ottimistica per l’immissione dell’ICX-TRC sul mercato sia il 2010, sebbene non siamo in grado di comunicare in quale paese sará commercializzato per primo.

3. Come posso restare aggiornato sui progressi riguardanti ICX-TRC?
Monitorate il nostro sito internet per novitá ed annunci riguardo la procedura ICX-TRC e sottoscrivete il nostro ‘news alert’ in modo da poter essere aggiornati con i nostri progressi.

4. Quando sará completata la fase II dei trials’
E’ una fase che ottimizzerá la formulazione e la ricezione cosí come gli studi sulla sicurezza e l’efficacia. Riteniamo che alcuni dati saranno disponibili durante il 2007. Prevediamo che il trial in corso sará completato nel corso del 2008.

5. Ci sará una fase II o III dei trials negli Stati Uniti?
Al momento la fase II dei trials sará condotta solo nel Regno Unito. La fase III potrá essere condotta sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, ma i programmi perché ció avvenga non sono stati finalizzati.

6. Posso partecipare alla fase II dei trials clinici?
I trials sono condotti al Farjo Medical Centre a Manchester, quindi tutti i volontari devono essere di quella zona del Regno Unito, in parte per motivi di sicurezza, ma principalmente perché e prevista la loro valutazione in clinica per 48 settimane successive la procedura. Se vivete nella zona di Manchester e volete essere presi in considerazione per la partecipazione al trial, contattate clinicaltrials@intercytex.com

7. Quanto costerá la procedura ICX-TRC?
È troppo presto per essere in grado di determinare un probabile prezzo.

8. La tecnica ICX-TRC sará coperta dal Sistema Sanitario Nazionale’
Non sappiamo se la procedura ICX-TRC sará coperta dal Sistema Sanitario Nazionale, comunque molti trattamenti di tipo ?cosmetico? non sono coperti dal SSN o dalle assicurazioni mediche.

9. Avete fotografie del prima e dopo?
Non ci sono ancora fotografie del prima e dopo trattamento. Questo perché il primo trial clinico, la fase I dei trials, era per testare la sicurezza e non l’efficacia. Sebbene si sia osservata la crescita di capelli, quello non era lo scopo principale del trial.

10. Sará possibile avere un rinfoltimento completo di capelli usando la tecnica ICX-TRC?
Teoricamente si. Se una persona ha abbastanza capelli nella donor area dalla quale prelevare un piccolo campione di cellule, usando questa tecnica crediamo che sará possibile ripopolare di capelli tutta la testa.

11. Il fatto di aver giá effettuato un trapianto di capelli, mi impedirá di usufruire della tecnica ICX-TRC successivamente’
No, per nulla. Puó essere che la ICX-TRC funzionerá molto bene con un trapianto e potrebbe essere utilizzata per ‘ottimizzare’ un trapianto se ci sono troppi pochi capelli per un trapianto completo.

12. Avró bisogno di fare diversi trattamenti con la ICX-TRC?
ICX-TRC non fermerá il processo naturale della caduta, quindi potreste aver bisogno di una serie di trattamenti per ottimizzare il risultato nel tempo in modo da mantenere un rinfoltimento completo man mano che i vostri capelli cadranno. Anticipiamo comunque che sará necessaria solo una piccola biopsia all’inizio, dato che le cellule possono essere congelate e riutilizzate al bisogno.

13. I capelli ricresceranno nella stessa direzione di quelli vecchi?
Nella procedura ICX-TRC non trapiantiamo unitá follicolari, ma impiantiamo cellule nello scalpo che inducono la crescita di nuovi capelli, quindi non c?è motivo per cui questi capelli crescerebbero in direzioni diverse rispetto a prima.

14. La ICX-TRC puó essere utilizzata per trattare anche l’alopecia areata e universale’
Non sappiamo se la ICX-TRC puó essere utilizzata per curare queste patologie. Si pensa che queste patologie siano causate da un meccanismo autoimmune. Dato che la ICX-TRC è autoctona (cioè utilizza le cellule del paziente stesso) puó essere che l’autoimmunitá possa attaccare e distruggere le cellule impiantate con la ICX-TRC cosí come ha attaccato e distrutto i follicoli causando la caduta iniziale.

15. I nuovi capelli saranno resistenti agli ormoni che causano la caduta?
L’alopecia maschile, il tipo di caduta di capelli piú comune, è causata dagli ormoni, che di solito colpiscono la zona centrale e frontale del capo, ma non tutta la testa. I capelli ai lati e sulla nuca rimangono e sono queste cellule, cioè quelle delle zone resistenti agli ormoni, che vengono utilizzate nel procedimento ICX-TRC

16. La ICX-TRC potrá essere utilizzata per curare l’alopecia femminile’
Lo speriamo. Se ICX-TRC avrá successo nella fase II dei trials per l’alopecia maschile, prevediamo di iniziare i trials per l’alopecia femminile

17. Sará possibile utilizzare capelli di un donatore per la procedura ICX-TRC se per esempio qualcuno ha perso tutti i capelli, se vorrá un diverso colore o capelli di un’altra qualità? (intendono ricci o lisci)
In breve, le risposte sono forse, no e no. L’utilizzo di cellule allogeniche (che appartengono ad un altro donatore) è un obiettivo a lunga scadenza ma è ancora molto lontano nel tempo. Il colore dei capelli deriva dall’epidermide e non dalle cellule della papilla dermica, quindi le cellule in coltura non influenzano il colore dei capelli. Un tipo di capelli diverso richiederebbe anche cellule allogeniche, il che non è possibile al momento.

18. Come verrá somministrata la ICX-TRC?
ICX-TRC verrá somministrata da uno specialista medico, un dermatologo, chirurgo plastico o un individuo similmente qualificato che dovrá effettuare una biopsia (un piccolo campione di cellule dalla nuca del paziente) durante la prima parte del trattamento e iniettare le cellule nello scalpo del paziente nella seconda parte del procedimento.

19. La tecnica ICX-TRC provoca la rigenerazione dei follicoli miniaturizzati o la crescita di nuovi follicoli (neogenesi)?
Gli studi indicano che entrambi i meccanismi possano essere attivi. L’impianto intrafollicolare trarrebbe vantaggio dalla struttura follicolare dei follicoli miniaturizzati questi follicoli sarebbero giá allineati nella direzione appropriata quindi ringiovanire o riattivare follicoli pre esistenti potrebbe essere piú facile rispetto al formarne di nuovi. Nel caso dell’impianto intrafollicolare la intercytex sta valutando sia la neogenesi che la rigenerazione.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui