martedì, Maggio 28, 2024
HomeAree tematicheRicerca e futuroI dettagli tecnici del brevetto

I dettagli tecnici del brevetto

spot_imgspot_img

Brevetto statunitense 6,339,057 – Gho 4 Giugno 2002 – Metodo per la moltiplicazione dei capelli

Sommario:
Metodo finalizzato alla riproduzione di capelli comprendente le seguenti fasi: (1) rimozione di capelli in fase anagen da una o più zone donatrici acciocché il bulbo caratteristico del capello in fase anagen rimanga annesso al capello rimosso, (2) coltura delle cellule del follicolo dal capello rimosso in condizioni tali che le cellule del follicolo capillifero siano in grado di moltiplicarsi, e (3) impianto delle cellule del follicolo capillifero coltivate nelle zone recettrici.

Inventori: Gho; Conradus Chosal (Bunde, NL)
Assegnatarî: Gho’st Holding B. V. (Bunde, NL)
Appl. N.: 380580
Sott.: 20 Ottobre1999
PCT Sott.: 5 Marzo 1998
PCT N.: PCT/NL98/00129
371 Data: 20 Ottobre 1999
102(e) Data: 20 Ottobre 1999
PCT PUB.N.: WO98/47471
PCT PUB. Data: 29 Ottobre 1998

Dati prioritarî per l’applicazione all’estero
05 Marzo 1997 [NL] 1005445
Attuale classe statunitense: 424/93.7; 424/70.1
Classe interna: A01N 063/00; A01N 065/00; A61K 007/06
Ambito di ricerca: 424/93.7,70.1 623/15 436/63

Riferimenti di cui si fa menzione
Documenti di brevetto statunitensi :
5556783 Settembre 1996 Lavker et al.
5635387 Giugno 1997 Fei et al.
6050990 Aprile 2000 Tankovich et al.

Documenti di brevetto stranieri:
0236014 Febbraio, 1987 EP.
236 014 Settembre 1987 EP.
682 107 Novembre 1995 EP.
WO 92/00376 Gennaio 1992 WO.
WO 92/07877 Maggio 1992 WO.
WO 95/01423 Gennaio 1995 WO.
WO 96/32961 Ottobre 1996 WO.

Altri riferimenti:
Lenoir et al., Biologia dello sviluppo, 130: 610-620. Le cellule della guaina esterna della radice del follicolo capillifero umano sono in grado di rigenerare un?epidermide interamente differenziata in vitro, 1998. Schirren et al. AM J di Dermatopatologia, 19(4): 334-340. Follicolo capillifero nel feto e nell’adulto: studio immunoistochimico degl’anticorpi dell’anticitocheratina in tessuti sotto formalina e posti in un letto di paraffina, Aprile 1997.

Esaminatore preliminare : Tate; Christopher R.
Assistente dell’esaminatore: Flood; Michele C.
Legale, agente o società : Sughrue Mion, PLLC

Cosa si sostiene:
1) Metodo per la riproduzione dei capelli che basasi sui seguenti passaggi:
(a) Rimozione del capello in fase anagen da una o più zone donatrici tramite strappo così che il bulbo rimanga affisso al capello rimosso.
(b) Coltura di cheratinociti derivanti dal capello rimosso in condizioni tali che questi si moltiplichino e vengano coltivati in un veicolo di coltura dotato di (i) almeno una fila di mastociti umani e/o cellule coltivate autologhe di tipo CD34.sup.+, o (ii) uno o più estratti di una fila di mastociti umani e/o cellule coltivate autologhe CD34.sup.+ e/o agenti stimolatori della crescita. (c) Introduzione di cheratinociti coltivati nei pori delle aree dei recettori.

2) Metodo che si basa sull’affermazione 1) in cui i cheratinociti vengono coltivati all’interno di un veicolo di coltura provvisto di una fila di mastociti, un sottoclone di essa, e/o cellule coltivate autologhe di tipo CD34.sup.+ e/o agenti stimolatori della crescita.

3) Metodo che si basa sull’affermazione 2) in cui la fila di mastociti umani è o una fila di mastociti umani e/o una fila di cellule coltivate autologhe di tipo CD34.sup.+.

4) Metodo che si basa su una delle succitate affermazioni in cui i cheratinociti siano coltivati ad una temperatura di 30-40 gradi centigradi, in un’atmosfera saturata d?acqua che contenga il 3-10% di CO.sub.2 per volume.

5) Metodo che si basa sull’affermazione 1) ove un quantitativo di sospensione di cheratinociti coltivati e/o cellule coltivate autologhe di tipo CD34.sup.+ venga introdotto in ciascun poro e tramite cui il detto quantitativo contenga cheratinociti e/o cellule coltivate autologhe di tipo CD34.sup.+ sufficienti da consentire lo sviluppo del follicolo capillifero.

6) Metodo che si basa sull’affermazione 5) ove la quantità di sospensione introdotta nel poro varii da 0,01 a 5 .mu.l.

7) Metodo che si basa sull’affermazione 6) ove la quantità di sospensione sia di 0,1-0,5 .mu.l.

8) Metodo che si basa su una delle affermazioni 5-7) perché la soluzione venga introdotta in ogni poro tramite l’utilizzo di una pipetta graduata provvista di un ago cavo.

9) Metodo che si basa su una delle affermazioni 5-7) per cui la soluzione venga introdotta tramite un sistema ad iniezione graduata a ripetizione.

10) Metodo che si basa sull’affermazione 9) ove si faccia uso di un ago ad indirizzo follicolare.

11) Metodo che si basa sull’affermazione 8) ove l’ago cavo sia di misura compresa tra i 18 e i 40.

Redazione Calvizie.net
Redazione Calvizie.net
La redazione di Calvizie.net è formata da medici, specialisti e appassionati al tema della tricologia. Dal 1999, ci dedichiamo a diffondere informazioni sempre aggiornate sulla cultura della salute dei capelli.
Da leggere
spot_img
spot_imgspot_img
Notizie correlate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.