Efficacia di finasteride e polimorfismo del recettore AR

0
43

J Investig Dermatol Symp Proc. 2005 Dec;10(3):293-4.

Efficacia della finasteride su pazienti con alopecia androgenetica che hanno differenti polimorfismi del recettore degli anfrogeni (AR)

Wakisaka N, Taira Y, Ishikawa M, Nakamizo Y, Kobayashi K, Uwabu M, Fukuda Y, Taguchi Y, Hama T, Kawakami M.

Finasteride non è neccessariamente efficace su tutti i pazienti con alopecia androgenetica, Per conoscere qualsiasi fattore correlato con l’efficacia di finasteride, è stato analizzato il polimorfismo del recettore degli androgeni . I sintomi di 488 pazienti affetti da alopecia androgenetica (età 18-62 anni) prima e dopo il trattamento con una dose totale di 10 mg o più di finasteride sono stati suddivisi in tipologie con metodo fotografico. Il mumeri di ripetizioni di CAG e GGC nel gene del recettore androgenico AR è stato determinato sequenziando il DNA. Quando il numero di ripetizioni delle triplette (CAG+GGC) è stato collegato ai sintomi di miglioramento con il farmaco, è stata osservata una forte correlazione tra queste variabili. Quanto minore il numero delle ripetizioni, quanto maggiori i miglioramenti con finasteride. Il gruppo di pazienti con la più corta regione di ripetizione nel gene AR ha risposto meglio alla cura col farmaco rispetto a quelli con la regione più lunga, sebbene il primo gruppo mostrasse sintomi iniziali più severi. Si pensa che la determinazione di questo polimorfismo possa essere  utile nella scelta dei farmaici per la cura dei pazienti affetti da alopecia androgenetica.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui