Dott. Piero Tesauro – Tecnica di Trapianto Strip e Fue

Il prelievo Strip consiste nell’asportazione di una sottile losanga di cuoio capelluto dalla regione occipitale. Dopo l’escissione, la zona interessata viene suturata con cura per ottenere una sottile cicatrice residua che, nascosta tra i capelli, è già pressoché invisibile subito dopo l’intervento.

0
Data di revisione
189

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

Come funziona l’autotrapianto con tecnica Strip

L’autotrapianto con tecnica Strip è un intervento microchirurgico che viene eseguito in anestesia locale

Le fasi

  • Prelievo
  • Slivering e preparazione delle unità follicolari (UF)
  • Posizionamento degli innesti
  • Controllo e dimissione

Il prelievo Strip consiste nell’asportazione di una sottile losanga di cuoio capelluto dalla regione occipitale. Dopo l’escissione, la zona interessata viene suturata con cura per ottenere una sottile cicatrice residua che, nascosta tra i capelli, è già pressoché invisibile subito dopo l’intervento.

Seguirà la dissezione del tessuto estratto nelle fasi di slivering e preparazione delle UF sotto osservazione stereomicroscopica binoculare e la fase di creazione delle micro incisioni necessaria per l’inserimento degli innesti prodotti.

Autotrapianto Strip

La fase successiva, di posizionamento delle UF, viene eseguita con estrema meticolosità, ritmo e concentrazione. Solo il continuo allenamento ha permesso alla nostra equipe di aumentare il numero di capelli trapiantati in una singola sessione. Sempre più frequentemente eseguiamo trapianti ad alta densità con trasferimenti ad elevato numero di unità follicolari.

La cura del posizionamento strategico degli innesti e la ricerca della perfezione caratterizzano il nostro lavoro e fanno la differenza tra un trapianto di molti capelli e un ottimo trapianto.

Cos’è la tecnica FUE?

La tecnica FUE (Follicular Unit Excision) è un’innovativa tecnica di autotrapianto di capelli in cui i follicoli vengono prelevati singolarmente dalla zona occipitale del capo (area donatrice) per essere successivamente reimpiantati nell’area che necessita di infoltimento (area ricevente).

La tecnica si differenzia dal trapianto tradizionale Strip per la sola fase di prelievo delle unità follicolari (uf) e, per via di questa differente modalità di estrazione, essa presenta dei vantaggi molto interessanti tra cui quelli di ridurre al minimo la formazione di cicatrici post-trapianto ed una più rapida guarigione in area donatrice.

E’ dovere sottolineare però che non esiste tecnica migliore o peggiore ma la tecnica che meglio si adatta al paziente sulla base della disponibilità e tipologia di innesti in area occipitale.

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 1 Media: 5]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"
Articolo PrecedenteDott. Piero Tesauro – La Finasteride
Articolo SuccessivoTrapianto di capelli: aspettative e costi
Redazione Calvizie.net
La redazione di Calvizie.net è formata da medici, specialisti e semplici appassionati sul tema della Tricologia che dal 1999 si dedicano a diffondere la cultura della salute dai capelli e della capigliatura e informazione sulla calvizie sempre aggiornata il più obiettiva possibile.

Rispondi

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui