Cristian Filippozzi

0
1194

tutti i diritti riservati riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

[Numero Voti: 0 Media: 0]

tutti i diritti riservati
riproduzione consentita purchè sia citata la fonte "www.calvizie.net"

Ciao a tutti,
mi chiamo Cristian…
Ho iniziato a perdere i capelli nel marzo del 1996 e, come credo sia stato per molti di voi, all’inizio non vi ho dato molto peso…
Speravo fosse una cosa passeggera,invece purtroppo l’alopecia era dietro l’angolo.

Le prime “battutine” degli amici iniziavano a farsi sentire(sapete di cosa sto parlando…), a volte ero veramente imbarazzato ed arrabbiato
Ho passato periodi veramente brutti,quasi da depressione,la cosa piu’ brutta e’ stata cercare di far finta di niente.
Non parlarne con nessuno, sapere che nessuno sarebbe stato in grado di capire il mio stato d’animo, beh, quella è stata la cosa più brutta e credo sia purtroppo un fatto comune a tutti noi…

Incomincio allora a provare ogni tipo di prodotto dei supermercati, farmacie, ma nulla, la caduta era sempre più forte e l’unica cosa che fermava i miei capelli era il pavimento.
Avevo vergogna di farmi visitare da un medico, avevo paura che non capisse il mio problema, insomma vivevo un forte disagio.
Il primo medico che mi ha visitato è stato quello di famiglia che mi disse: “Ragazzo, ti posso prescrivere qualche integratore, ma ti consiglio di tagliare i capelli e rassegnarti: purtroppo non c’è nulla da fare”.

Immaginate la mia reazione dopo questa affermazione,specie per la mia giovane eta’.
Ho passato un periodo orribile fino a che ho deciso di rivolgermi ad uno specialista e da allora è cominciata la mia lunga e dura lotta contro la calvizie…
Ho avuto anche l’infelice idea di rivolgermi ad un “Centro Tricologico”, che ha avuto il coraggio di chiedermi milioni per una protesi… (Ragazzi: fidatevi state sempre attenti,i furbetti sono dietro l’angolo)

Con l’arrivo di Internet nella mia casa, ho incominciato ad allargare le mie conoscenze, ho scoperto che le possibilità di cura erano molteplici anche se non garantivano delle vere e proprie certezze di guarigione…
Ho iniziato ad usare prodotti che in Italia non si trovavano, ho giurato guerra alla calvizie… Ho lottato, ho lottato tanto e continuo a farlo, non mi sono scoraggiato e, anche se i risultati tardavano ad arrivare, ho continuato per la mia strada…
Ragazzi, il consiglio più grande che vi posso dare è proprio questo: non scoraggiatevi alle prime difficoltà, continuate la vostra cura e vedrete che col tempo le cose miglioreranno…
Non ci vuole fretta, ci vuole invece costanza e voglia di farcela.

Non potrò mai ringraziare abbastanza Roberto (ideatore del sito) che mi ha voluto con lui nella lunga e difficile costruzione di questa realtà.
Adesso ho la possibilità di mettere a disposizione di tutti le mie esperienze, in modo da poter aiutare chiunque sta iniziando questo duro percorso contro la lotta alla calvizie.
Ho avuto il piacere di ricevere molti messaggi di stima e soddisfazione da parte degli utenti.
Questa community è più che altro un’autentica e grande famiglia, dove tutti ci stimiamo e soprattutto ci aiutiamo… Grazie ragazzi, grazie a tutti, continuate a far crescere questo sito, vedrete che tutti assieme vinceremo la nostra guerra…

Adesso, dopo 5 anni di cure costanti, ho riportato una regressione importante della mia alopecia, partendo nel 1996 da un 2-3 Hamilton con vertice, fino ad arrivare allo stadio 1.
La mia situazione attuale è molto positiva, mi rimane da trattare al massimo la zona delle tempie, che è la più dura da recuperare.
Ho comunque molta ricrescita e sono molto fiducioso di riuscire a risolvere quasi completamente il mio problema…

Con questo voglio dare una speranza a tutti voi amici e lettori: se si ha costanza e voglia di farcela, in molti casi si può riuscire ad avere risultati ottimi.
Comunque sono fiducioso che in breve tempo usciranno nuovi prodotti e nuove cure in grado di dare veramente una svolta al problema, basta saper aspettare e fare tutto quello che oggi è possibile, per conservare il nostro “CAPITALE” capelli…

Concludo con un ringraziamento generale a tutto lo staff, a tutti i lettori, ai medici e a tutti coloro che ci stanno aiutando e che ci aiuteranno a far diventare questo sito “La luce rassicurante di un faro, in un mare in tempesta”, per tutti quelli che si sentono sfiduciati e abbandonati a se stessi….
Un caloroso abbraccio a tutti,
Cristian

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.