domenica, Luglio 21, 2024

Forma dei capelli

spot_imgspot_img

La forma dei capelli
Tutti i follicoli dei peli hanno un’angolazione rispetto all’epidermide, nel cuoio capelluto il capello spunta con una inclinazione di circa 75.

Il numero dei follicoli presenti alla nascita nel cuoio capelluto è determinato geneticamente.
I capelli sotto forma di lanugine si formano già nel quinto mese di vita fetale.
La forma dei peli è una caratteristica razziale; si distinguono 3 tipi di capelli:

1) LISSOTRICI: lisci e a sezione rotonda, tipici delle razze mongoliche
2) CIMOTRICI: ondulati o ricci a sezione ovale, tipici delle razze caucasiche (europee)
3) ULOTRICI: lanosi e crespi a sezione piatta, tipici delle razze negroidi.

La foltezza dei capelli varia a seconda delle zone del cuoio capelluto ed è mediamente di 150 per centimetro quadrato. La popolazione totale dei capelli del cuoio capelluto è di circa centomila, la densità massima si ha nei biondi, la minima nei rossi.

La velocità di crescita è di 0,37 mm al giorno ed è maggiore nella donna; in ogni caso tende a diminuire con l’età.

Lo spessore del capello varia nelle diverse razze e va da un minimo di 60 micron ad un massimo di 100 (un decimo di millimetro) nelle razze orientali.

[Numero Voti: 0 Media: 0]
Redazione Calvizie.net
Redazione Calvizie.net
La redazione di Calvizie.net è formata da medici, specialisti e appassionati al tema della tricologia. Dal 1999, ci dedichiamo a diffondere informazioni sempre aggiornate sulla cultura della salute dei capelli.
Da leggere
spot_img
spot_imgspot_img
Notizie correlate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.