Spironolattone via orale

ronald

Utente
6 Maggio 2003
4,135
0
915
a quanto pare anche fra i medici c'è disaccordo sullo spiro, vedo che molti non lo considerano tanto pericoloso. in fondo anche fina è demonizzata da certi docs...
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Probabilmente si potrebbe anke creare una sorta di tolleranza al farmaco per quanto riguarda gli effetti, tipo il calo di pressione, un pò come quando uno si fuma una sigaretta ogni tanto e questa sporadica sigaretta gli fà girare la testa, mentre se fuma dalla mattina alla sera ormai la sigaretta gli fà solo male ma non gli fa girare la testa, se è così va bene, bisogna solo tenere d'occhio il calo libido e le tette:p
Kissà, gordon continuiamo tutti a tenere le dita incrociate per la tua sperimentazione! A proposito mi dici al momento che altre cure stai facendo?
 

pl@stiko

Utente
8 Maggio 2003
1,076
0
415
Citazione:Messaggio inserito da Gordon
http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/ALDACTONE.htm#SottoTitolo_1

Questo è il foglietto illustrativo del farmaco Aldactone (farmaco per l'ipertensione, 25mg di spironolattone in capsule).
Dice che 25gm di spiro al dì è una dose assolutamente tollerata dall'organismo umano (considerata addirittura dose di mantenimento) e non c'è alcuna distinzione di posologia tra uomini e donne. Dice che nei maschi puo' causare una diminuzione della libido (come la finasteride del resto).
Niente è stato dimostrato riguardo il possibile sviluppo di tumori nell'uomo (dati dall'uso di tale medicinale) in 25 anni di sperimentazioni.
Se ne deduce quindi che il farmaco è sicuro ed è in commercio, solo che non è prescrivibile per la cura della calvizie così come non è prescrivibile il Proscar perchè di fatto sono farmaci che curano un tipo di patologia ben diverso.

Sta di fatto che sarebbe interessante capire quanto potrebbe essere utile nella cura della calvizie e a proposito mi è già capitato di leggere testimonianze incoraggianti.

che ne pensate?

ma non dà ginecomastia???
e comunque abbassando la pressione a chi non l'ha a livelli ottimali creerebbe problematiche pesanti....boh,non mi fiderei tanto.
se non morite fatemi sapere
[^]
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Bè in realtà se guardi i trans, non tutti assumendo estro gli escono le tette e il c**o:p
E poi se uno è in salute o ha la pressione alta 50 mg non farebbero danni, per lo più probabilmente ci si abituerebbe...a parte le tette(ho sempre desiderato averne un paio tutto per me[:D]ghghghghgh skerzo) bisogna guardare anke gli altri effetti collaterali, dopodichè si potrebbe anke considerare l'uso di questo farmaco per alcuni casi specifici in cui le sole terapie disponibili non danno alcun risultato!
 

gordon

Utente
4 Marzo 2004
3,106
0
915
vabbè considerato che ogni volta che apro sta discussione mi devo toccare le OO una decina di volte ci risentiamo tra qualche decade
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Ihihihih dai gordon non dirmi che tu non hai mai desiderato un paio di tette tutto per te almeno una volta nella vita:D[:D]
ghghghghgh sei 1 grande!
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,602
10
2,015
Citazione:Messaggio inserito da dalì
Ma PROPRIO PERCHE' E' UN DOTTORE dovrebbe fortemente sconsigliare farmaci pericolosi ed informare dei sides!!!
Perchè pretendidi giustificare ad ogni costo l'ingiustificabile???
E poi nn recitare la parte dell'ingenua: quasi tutti i pazienti di Pastore sono ben consci dei rischi che corrono e sono talmente accaniti nel riavere i capelli da esser disposti a fare qualsiasi cosa per riaverli. Per questo dico che Pastore sfrutta nel modo più cinico le debolezze altrui.
Come dire che ti telefona personalmente per dirti: Ho rovinato la salute di Tizio e Caio, comunicalo al forum. Ma dai!!!
Nell'altro topic avevi scritto: Se non ti fa ricrescere i capelli lui non so chi altro..
Credo sia una frase che fa perdere credibilità sia a te che all'intero forum oltre ad offendere tutti coloro i quali soffrono per questa tremenda malattia che ti consuma la giovinezza. Ho speso tantissimi soldi per curarmi, tempo per cercare le migliori informazioni, per cui non ti permettere MAI PIU' di replicare in tal modo.
Mi auguro che tu abbia la correttezza di valutare un'autosospensione come moderatrice, o come minimo aver l'umiltà di scusarti.


Partendo dal fatto che in questo topic sconsiglio vivamente l'autoprescrizione di ormoni antiandrogeni, e continuando con il fatto che il Dr. Pastore l'hai tirato in ballo tu e non io, sinceramente ne ho piene le scatole di queste illazioni. In questo caso specifico poi, il fai da te è pericoloso. Se ti segue un medico, sarà lui stesso responsabile della cura che ti ha prescritto e degli effetti collaterali eventuali. Io non difendo il Dr. Pastore a tutti i costi per il suo operato, di cui non so abbastanza se non quello che hanno riportato altri utenti che hanno visto la sua collezione di foto prima/dopo e che si sono curati da lui. I risultati sono strabilianti. Io lo difendo in quanto professionista e in quanto stufa e arcistufa di sentirlo calunniato costantemente in questo forum. Chi ha le prove per denunciare il suo operato, chi ha patito fisicamente per i sides provocati dalle sue cure si rivolga a lui direttamente o a chi di dovere. Ma non ho intenzione di tollerare che su questo forum si continui a speculare sulla sua eticità e professionalità peraltro senza averne le prove.
Che la sua cura abbia un risultato molto più eclatante rispetto ad altre cure tradizionali mi sembra che non sono certo solo io a dirlo.
E' vero che c'è gente disperata per i propri capelli e che farebbe qualsiasi cosa per riaverli, come prendersi lo spiro oralmente, persino chi si è autotrapiantato i capelli da solo. Allora se permetti tra queste cure fai da te e sconsiderate, preferisco mille volte un medico, forse un po' fuori dalle righe, ma che si prenda anche la responsabilità di quello che prescrive.
E per chiudere, dovresti essere tu a chiedere scusa e a non permetterti di replicare in quel modo.
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Su qualcosa t do pienamente ragione claudia, ma lo sai, non possiamo discutere del doc. Pastore altrimenti riskiamo ke questo topic prezioso venga kiuso...
lasciamo stare dai...
 

unlocked

Utente
18 Gennaio 2005
1,942
0
615
c'è qualcuno in questo forum spaventato dalla fina e poi dcono che lo spironolattone sia una nocciolina...sinceramente io sono del parere che x riavere i capelli è sufficiente castrarvi prima che la calvizie faccia il suo corso...in questo caso i capelli rimarranno dove sono...è meglio di qualsiasi cura farmacologica...non lo dico polemicamente ma realisticamente.
 

gordon

Utente
4 Marzo 2004
3,106
0
915
anche io su qualcosa do' ragione a Claudia.

quello su cui non sono d'accordo è che se ti prendi spiro via orale senza controllo medico sei una cavia (VERO)
se però intraprendi una cura con Pastore A DISTANZA (perchè spesso paziente e medico non si incontrano neanche) e ti spedisce pilloline da ingerire contenenti sostanze NON PRECISATE allora va tutto bene e in questo caso non sei considerato una cavia (FALSO).
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,602
10
2,015
Caro Gordon,
premesso che la scelta è sempre quella del singolo, anche se decide di prendere spiro oralmente, fammi precisare....
Se prendi lo spiro di testa tua sei una cavia (vero) e nessuno si assume la responsabilità dei tuoi atti se non tu stesso.
Se prendi la cura di un medico (sulla cura a distanza non saprei che dirti, non ho informazioni in merito per poter giudicare, ma in linea di principio non sono d'accordo, anche se io stessa mi sono fatta curare a distanza dal Dr. Marliani, visto che qui dove abito nessuno ci capisce di capelli) è il medico che te la prescrive e che firma le ricette a prendersi la responsabilità giuridica di quello che ti succede.
Questo è chiaro almeno?
Grazie.
 

gordon

Utente
4 Marzo 2004
3,106
0
915
chiaro!

il medico infatti si prende una bella responsabilità facendo viaggiare per posta pilloline non identificate senza neanche aver fatto una visita ufficiale... ma secondo me si prende un po' di responsabilità anche chi consiglia agli altri questo tipo di trattamenti!

cmq non voglio creare eccessive polemiche x cui la finisco qui! ci vediamo tra qualche decade [:X][:D]
 

dal

Utente
13 Febbraio 2005
318
0
265
Chiudo anch'io la diatriba emersa in quanto credo sia più corretto parlare del vero argomento topic sperando che Gordon raggiunga gli obbiettivi che si è prefissato.
Con ciò non ho alcuna intenzione di scusarmi con chi manifesta palese arroganza nell'argomentare immonde falsità, soprattutto nel ruolo che ricopre.
Ripeto, secondo me, Claudia il tuo muro difensivo non fa altro che screditare il tuo operato, che è doveroso riconoscere è stato preziosissimo in tutto questo tempo, ma che crolla immediatamente quando ti ostini a difendere una situazione che è un enorme controsenso col vero significato del forum.
Ognuno resti sulle sue posizioni (ripeto, io la finisco qui) ma ciò che è stato scritto è inequivocabilmente una macchia indelebile su un validissimo forum (che spero continui a rimanere tale).
GRANDE GORDON!!! IN BOCCA AL LUPO!!![X]
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Io direi ke se molti medici conoscessero i problemi che comporta un lieve abbassamento di pressione allora molti di loro non avrebbero problemi nè a prescrivere il minoxidil al 30% nè a prescrivere lo spironolattone per via orale, pensate ke qualche medico ha detto a mia madre adirittura ke è fortunata ad avere la pressione bassa, perchè non rischierà mai infarti e perchè vivrà sicuramente più a lungo, il che spezza una lancia a favore del minoxidil e degli altri farmaci che abbassano la pressione.
Poi qui c'è un rimedio naturale per risolvere il capogiro, un pò quando uno va a donare sangue(si dice che donare sangue faccia bene alla salute, probabilmente perchè si abbassa la pressione) http://www.albanesi.it/Notizie/pressione.htm nel caso in cui qualcuno non dovrebbe credermi, io lo sapevo, ma navigando ho trovato questa pagina!

Credete che potrebbe comportare problemi farsi fare un topico con il 35% di spironolattone? A parte trovare qualcuno che lo prescriva ovviamente, io credo che quando mi servirà proverò a convincere Daniele Campo a prescrivermelo, ovviamente assumendomi tutte le responsabilità, se l'assorbimento sistemico è quasi innocuo, l'assorbimento topico sarà abbastanza sicuro, specialmente di dosi come 2 ml al dì non credete?(stesso principio della dutasteride topica)
Ah, e alla luce di questo, credo che un giorno non avrò problemi ad arrivare all'applicazione di una crema di minoxidil(o una spuma, o un topico idralcoico) di percentuali fino al 30 o + %, non so voi, ma oggi mi sono tranquillizzato abbastanza, perchè se basta bere acqua per far passare un capogiro significa che non c'è molto da temere...chissà se un alopecia androgenetica all'ultimo stadio si possa curare tranquillamente con un minoxidil al 30% e un topico pieno zeppo di antiandrogeni...
Ronald scusami, ma ti sconsiglio di interrompere l'assunzione di minoxidil, se vuoi cominciare con l'aldolactone stoppando il minoxidil non avresti che grattacapi(nel vero senso della parola), continua con un minox 5% almeno, giusto per limitare lo spaventoso effluvio a cui andresti incontro!
 

ronald

Utente
6 Maggio 2003
4,135
0
915
se comincio spiro interrompo minox certo, ma al momento non ho ancora intenzione di cominciare
 

gordon

Utente
4 Marzo 2004
3,106
0
915
prox settimana vi dico. questo week end c'ho un casino da studiare. cmq la pressione è ok, lo spiro è solo un blando ipotensivo (si dice così??).

la principale funzione di spiro è quella diuretica e solo a dosaggi molto alti può abbassare la pressione in maniera indicativa.
 

akiraaa

Utente
29 Settembre 2005
2,520
0
615
Si gordon vabbè ma se tu ora come cura prendi soltanto 50 mg di aldolactone ne tu ne noi possiamo aspettarci grossi risultati in così poco tempo, alla fine un topico potente non può che farti che bene ai capelli, soprattutto nel tuo caso specifico in cui le altre cure ormai non ti fanno niente.