"Odio i ragazzi pelati"

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,770
838
615
Bologna
L’emivita sarebbe breve, c’è addirittura chi fa mattina e sera invece che monodose giornaliera, però ho visto tra i casi di Sergio Vanó un caso in cui aveva prescritto 1 mg 3 volte a settimana. Ma quasi tutti lo prendono ogni giorno
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
4,207
795
915
Dipende
Non credo ci sia una regola, anche perché gli studi sono relativamente recenti. La mia idea è che si, ci sia un culmine e poi una graduale perdita di efficacia, anche per l’evoluzione della patologia stessa nel caso di aga. Nel caso di altre patologie chissà.. ma d’altra parte c’è poco da perdere
per evoluzione intendi che con l'avanzare del tempo ci si ritrova con meno capelli, o che la malattia diventa più aggressiva?
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,770
838
615
Bologna
per evoluzione intendi che con l'avanzare del tempo ci si ritrova con meno capelli, o che la malattia diventa più aggressiva?
Non credo che col tempo diventi più aggressiva ma semplicemente più tempo passa più a lungo ha avuto la possibilità di agire, e di conseguenza di danneggiare i follicoli e il tessuto circostante anche in senso fibrotico, che è una variabile di cui si parla poco ma fondamentale, e il motivo per cui il fattore tempo è cruciale. Un tessuto modificato in senso fibrotico perde le sue caratteristiche funzionali, quello che succede nelle cicatrici, anche se in questo caso non parliamo di una vera sostituzione cicatriziale, però il concetto in parte rimane da un punto di vista funzionale
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,393
1,402
2,015
Milano
Oppure questi ruoli:


Ciao

MA - r l i n
 
  • Mi Piace
Reazioni: bingo1987

NickRiviera

Utente
30 Marzo 2020
128
39
165
Barcelona
No ragazzi qui non conta il volersi divertire o meno. L'aspetto fisico conta anche nella ricerca dell'anima gemella
L'anima gemella non esiste, per fortuna!

Esistono solo gradi più o meno alti di compatibilità tra le persone.

Quindi farai bene a liberarti per prima cosa di questo falso mito di matrice disneyana.

Le ragazze, per la loro struttura comunicativa alla continua ricerca di ascolto empatico, spesso hanno bisogno di chiacchierare ma non per dire delle cose coerenti o con qualche minimo appiglio alla realtà, infatti non mi sorprenderebbe affatto che la tua amica così intelligente e con la testa sulle spalle come dici finisca s*****a (stregata, tranquilli...) dal primo nw5 cazzuto menefreghista e mascolino che le farà sesso proprio perché interessato a lei ma senza ovviamente stare ad ascoltare veramente le sue dichiarazioni e i suoi nonsequitur come magari farebbe un qualsiasi altro mollaccione capellone insicuro, che poi lei dichiarerà di avere scartato per altri difetti che "odia".

Guarda .. lungi da me voler disprezzare o ridicolizzare il genere femminile, che adoro, ma semplicemente descrivere un loro vezzo, conoscere il quale dovrebbe arginare le tue paure. Sai quante donne ti potranno confessare che ciò che dichiarano in chat o sui social o tra amiche non ha necessariamente una minima aderenza alla realtà?

Questo forum è ottimo per scambiarsi dritte su come alleviare e nel migliore dei casi "curare" un difettuccio estetico.... che comunque è infinitamente meno decisivo della prestanza, volitività e salute fisica, mentale e sessuale, che è quello che le attrae.
 
Ultima modifica: