dermaroller come lo utilizzate

Darcomiki

Utente
23 Aprile 2020
7
0
5
Venezia
nel tuo caso non serve per i capelli, potrebbe servire per migliorare l'assorbimento dei topici, ma di per se senza mettere poi niente sui capelli serve praticamente a zero.
Nel tuo caso vai di minoxidil come topico, senza dermaroller prima, e di finasteride, 2 annetti cosi poi vedi, ma la situazione è troppo avanzata.
OK se stato molto gentile per i consigli. Finasteride cosa serebbe?
 

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
Scusate ho riletto un po il thread faccio fatica a fare il punto della situazione.. sono un po nel panico e sotto stress.. avete scritto un sacco di cose che nemmeno sapevo.. perfavore DAVVERO ABBIATE PAZIENZA ma devo arrivare a capo della questione.. poi al limite tentero' nuovamente il dermatologo per capire meglio cosa fare per il mio caso.. (ne avete da consigliarmi? tutti quelli che ho avuto a che fare mi sono sembrati totalmente incompetenti) comunque sia come vi ho accennato ho questo problema che in pratica mi basta pochissimo per segnarmi la pelle e solo per un po di sole mi si sono rigate tutte le mani specie sul dorso e iperpigmento con facilità e ho la pelle che tende a creare "crepe" questo pure ahimè in mucosa genitale putroppo in passato 2010 2012 mi lavavo troppo, pure li giu e con il primo bagnoschiuma che trovavo questo mi creo' una infiammazione e il medico di base mi prescrisse il decoderm che pero' solo dopo lessi sul bugiardino che non era da applicare sulle mucose e da allora sto avendo questa sorta di secchezza e leggera depigmentazione e righine tipo quelle di invecchiamento.. dite che pure laggiu il dermaroller riesca a sistemare qualcosa? se si come? adesso dicono ci sia questo monnalisa touch per la pelle in atrofia sapete qualcosa? tento?? è un co2 depotenziato.. https://www.dekalaser.com/it-IT/product_serie.aspx?ser=MonaLisaTouch Spero siamo tra ADULTI e quindi niente ironia o cavolate putroppo sto vivendo questa brutta situazione e non so come fare a sistemarmi..

la pelle del viso tutto sommato è ok ma se posso migliorare ben venga. mi avete indicato questo:

IN ORDINE:
stasera è la volta a settimana che lo uso quello da 0.5, descrivo la mia routine ( ahhaha mi sembra di essere una ragazza)
prima lo disinfetto con lo spray amuchina disinfettante
poi lavo il viso col detergente delicato questo https://www.farmae.it/cerave-schiuma-detergente-viso-pelle-grassa-seboregolatrice-236-ml.html (ottima la linea cerave, molto delicata ed economica)
poi la tampono asciugandola
poi uso il dermaroller per circa 5 minuti
poi sciacquo il viso solo con acqua
poi ci metto o un siero con vitamina c, vitamina e ed acido ialuronico , questo https://www.amazon.it/BIO-Ialuronico-Vitamina-Altissima-Qualità/dp/B076611KCY/ref=sr_1_5?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=36RJ7GV34CUV&keywords=siero+vitamina+c+e+acido+ialuronico&qid=1583334614&sprefix=siero+vitamina+c+e+acido+ialuronico,aps,497&sr=8-5
oppure la crema idratante cerave, questa https://www.farmae.it/cerave-crema-viso-idratante-con-acido-ialuronico-50-ml.html
poi disinfetto il dermaroller con acqua e amuchina lasciandolo in ammollo 20-30 minuti
Dopo 10 utilizzi ( quindi 2 mesi e mezzo facendolo 1 volta a settimana) lo butto, tanto è uno economico a 9 euro.
stasera è solo la seconda volta che uso quello da 0.5, prima usavo quello da 0.25 3 volte a settimana.
mi è stato anche indicato di: Non premere,0.5 sarebbe gia' tantino,0.3 sarebbe l'ideale.

ma un step by step di questa tipologia posso eseguirlo anche in zona genitale magari a 0,3 e pure sul ginocchio?

poi:
Secondo me se si vogliono usare attivi meglio quando si usano aghi da 0.25 massimo proprio 0.5, se invece si usano aghi da 0.5 in su per migliorare texture e simili io eviterei attivi soprattutto la vit c, cioè sulla carta potenzialmente ovvio che aumentando la penetrazione verso il derma dovrebbe migliorare la performance ma secondo me troppo rischioso da fare a casa soprattutto. Io preferidcp tenete le cose separate: aghi corti per penetrazione attivi/ se uso aghi più lunghi sto attentissima alla disinfezione e non uso attivi nell’immediato, tanto già il processo di per sè stimola la produzione di collagene/elastina
ECCO io sto usando del limone direttamente sulla pelle 1 volta ogni 2-3 gg tenuto in posa 15 min dite che in un mese miglioro? molte ragazze stanno usando questo rimedio su youtube.. voi cosa dite?

Sul sito di Deciem ci sono molte info sui prodotti che ti orientano nella scelta a seconda del problema e la linea “the ordinary” è molto economica quindi per testare la risposta della tua pelle ai principi attivi è ideale perché puoi sperimentare un sacco di cose a 5/6€ e eventualmente spostarti poi su prodotti più cari e performanti. Su una cute sottile e sensibilizzata che fa fatica a ripararsi non è ideale la vit c di solito, almeno non nella forma di acido ascorbico a % efficace. Potrebbero essere utili tutti i principi che ripristino la barriera idrolipidica e sul fronte rame peptidi invece ci sono varie opzioni tra cui la più nuova e anche cara è la niod cail 1% (copper amino isolate lipid), costa però 80€ per 15 ml quindi ti consiglio prima di sperimentare con le versioni più economiche anche se questa se hai pelle secca ha il plus che oltre alla alta concentrazione di rame peptidi è su base lipidica, studiata proprio per mantenere in condizione ottimale il mantello idrolipidico. Altrimenti ci sono versioni meno sofisticate anche sul sito the inkey list ma dipende tutto dalla problematica specifica
quindi a quanto pare faccio male ad applicare il limone.. ringrazio l'autore ma ancora non ho capito bene cosa puo' fare al caso mio poi dato i costi di questi rame peptidi magari meglio valutare meglio oppure le ceramidi possono essere sufficienti? C'È LA CERAMOL cosa ne pensate?? certo putroppo questi prodotti hanno sempre un pessimo INCI e ho paura ad applicarli.. dite che siano sicuri? al limite faccio un giro in un forum che conosco di prodotti ecobio e vengo qui a farvi presente.. magari risolvo spendendo pure poco.. è davvero INCREDIBILE quanto costi la roba di farmacia e di marca che sono impazziti???

CONTINIUAMO A FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE PERFAVORE RIMANETE "ON":

Mah bisognerebbe capire bene l’origine del problema. Sicuramente la tretinoina accelera il turnover cellulare e quindi in quel senso aiuta a velocizzare la scomparsa dell’iperpigmentazione e nel tempo aumenta la produzione di collagene e elastina a livello dermico, ma può ,almeno in una prima fase, creare squilibrio alla barriera cutanea.
Potresti provare a associare soprattutto come ultimo step in modo da creare una barriera artificiale che impedisca l’evaporazione, qual cosa tipo l’acido poliglutammico (che a differenza dell’acido ialuronico ha molecole più grandi e quindi aiuta a mantenere l’acqua in superficie, creando una barriera), opp un altro prodotto che fa the inkey list con una combinazione di ceramidi (che simulano la naturale composizione dello strato corneo e potrebbe aiutare a ripristinare lo squilibrio da ac retinoico). E “sotto” puoi provare a ruotare un po’ di attivi che con meccanismo diverso possono aiutare sia per l’iperpigmentazione che per regolare il turnover cellulare, tipo niacimamide+zinco, rame peptidi e poi regolarti con il grado di occulusione in base al tuo tipo di pelle, se acneica o secca. Se hai una pelle già sensibilizzata che si irrita subito eviterei acidi aggressivi come acido ascorbico, glicolico a % alte ecc
ecco qui è stato fatto un po un calderone: ’acido poliglutammico, prodotti della inkey list ai ceramidi e "sotto" ruotare niacimamide+zinco, rame peptidi non capisco molto bene cosa fare di preciso e non saprei come orientarmi.. potete darmi una dritta un po piu circostanziata come la routine che ha indicato simwe9one voi cosa fareste nel mio caso?

comunque me la sono fatta prescrivere allo 0,05% della SAME ma non so se davvero ne valga la pena.. e non so davvero nemmeno quando applicarla e dopo post dermaroller quando? la sera del gg dopo? fattosta che nelle mucose non si puo' applicare..


acido ianuronico a triplo peso molecolare
Piu potente della vit c ci sta il tiobec crema poi puo abbinare il pantenolo 5% ultra idratante pero nn so se fa nel tuo caso
queste altre indicazioni quando posso metterle in pratica?

oltretutto mi viene indicato pure questo:
meglio del dermaroller il dermapen
qualcuno lo usa?? come si trova?


vorrei fare il punto della situazione per poi passare ad altro.. perchè ho pure un altra questione...
scusate ma è un po un casino e sono andato un attimo in tilt.. oltretutto recenti studi sulla fibromialgia e sindrome da stanchezza cronica tra i vari sintomi indicano problemi alla pelle.. ma non so dirvi di piu.
sono certo di avere molti dei sintomi tra quelli elencati.. ma senza alcun dubbio posso migliorare anche con i vostri consigli.

Grazie a tutti davvero.
 
Ultima modifica:

Winter

Utente
24 Agosto 2019
803
313
265
Bologna
😱😱 assolutamente non usare ne tretinoina né dermaroller su mucose o genitali!!
Anzi, secondo me in questo momento sei troppo ansioso per usarli ovunque, faresti più danni che altro. Praticamente tutto quello che hai scritto è il contrario di quello che devi fare😣
E per carità non mettere il limone sulla pelle!! Soprattutto se a tendenza eczematosa ma a prescindere, il limone lasciamolo nel frigo.
la tretinoina non si usa MAI insieme, prima o dopo il dermaroller! Mai e poi mai, è un farmaco va usato in un modo ben preciso, in piccolissima quantità e senza associarlo a altre pratiche o principi attivi irritanti (chimici o meccanici).
là problematica che descrivi a livello genitale verosimilmente è dovuta o all’eczema in sè o all’effetto del cortisonico che hai applicato, soprattutto se l’hai usato a lungo.
Per il resto è difficile capire esattamente la problematica specifica agli altri livelli, ma se si tratta in generale di pelle secca, sensibilizzata a tendenza atopica può aiutare evitare docce lunghe e calde, usa acqua tiepida, non usare detergenti aggressivi e idrata la pelle appena esci dalla doccia quando la pelle è ancora umida (solo tamponata con l’asciugamano) in modo da minimizzare la TEWL, cioè l’evaporazione dell’acqua dagli strati superficiali della pelle. Usa idratanti con una adeguata componente occlusiva altrimenti dopo 10 min sei punto e a capo, ad es le creme idratanti di cui parlavamo in un altro 3d della cerave sono ottime a questo scopo perché in tutte sono presenti varie ceramidi, glicerina ecc. Evita prodotti con fragranze e olii essenziali che possono peggiorare il problema e lascia perdere l’ecobio in questo caso.
Non usare umettanti tipo acido ialuronico da soli perché appunto così facendo l’acqua evaporerebbe poco dopo, sempre mettere sopra un occlusivo. Ma non impanicarti su tutti i principi attivi, era per parlare visto che eravamo in tema ma non è che devi buttare su qualunque cosa 😅 soprattutto prima devi capire a cosa serve cosa!
comunque se invece la problematica è di altro tipo l’unica è rivolgersi a un dermatologo perché c’è veramente troppa carne al fuoco.
 

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
Ciao e grazie della risposta chiedo scusa per i giorni ma sta faccenda mi sta snervando e parecchio...


😱😱 assolutamente non usare ne tretinoina né dermaroller su mucose o genitali!!
OK. avevo letto infatti. grazie.

Anzi, secondo me in questo momento sei troppo ansioso per usarli ovunque, faresti più danni che altro. Praticamente tutto quello che hai scritto è il contrario di quello che devi fare😣
fammi capire bene a cosa ti riferisci di preciso? alla guida di simwe9one? no direi che possa andare bene.. almeno sul viso.. la seguo? se si vedo cosa fare.. ma sei un dermatologo? vedo che ne capisci parecchio io ho sempre avuto problemi con i dermatologi sembrano non sapere mai nulla... MAH...!!! avete qualcuno di serio da consigliarmi? e dire che sono di bologna e qui sono tutti mediocri e parecchio.. non sanno mai nulla non danno mai precise indicazioni sembrano prenderti per il culo.. e alcuni feedback su google non mentono... e io NON SO PIU DOVE SBATTERE LA TESTA!!! HEELP!!!!! Xxxxxx veramente mi sto esaurendo!!! son disposto anche a viaggiare all'estero per risolvere dico sul serio.

E per carità non mettere il limone sulla pelle!! Soprattutto se a tendenza eczematosa ma a prescindere, il limone lasciamolo nel frigo.
AH PENSA CHE INVECE UN DERMATOLOGO TOP DI BO me lo aveva consigliato eccome.. ma TOP TOP TOP.. e a dire il vero mi sta dando un bel effetto ma dici che aumentano le righine di invecchiamento precoce? pure sul viso?? il limone esfolia e rinnova le cellule eliminando quelle vecchie e stimolando quelle nuove.. e lo sto notando.. devo davvero interrompere? e questo effetto come lo simulo?

la tretinoina non si usa MAI insieme, prima o dopo il dermaroller! Mai e poi mai, è un farmaco va usato in un modo ben preciso, in piccolissima quantità e senza associarlo a altre pratiche o principi attivi irritanti (chimici o meccanici).
q pure qui ti ringrazio.. ma ti dico.. mi è stata prescritta senza particolari istruzioni non so sembra che li trovi tutti io quelli che non sanno fare a regola d'arte il loro lavoro.. qui comunque ci sono alcune dritte https://www.wikihow.it/Usare-il-Retin-A che ne pensi? sul viso penso non sia il caso magari solo sulle mani??

là problematica che descrivi a livello genitale verosimilmente è dovuta o all’eczema in sè o all’effetto del cortisonico che hai applicato, soprattutto se l’hai usato a lungo.
si ma sono passati ANNI... dici che col laser monnalisa touch posso porre rimedio? pure li la pelle è un mezzo disastro.. è molto sensibilizzata mi si segna con nulla e adesso ho visto che sviluppo righine con facilità e mi danno fastidio visivo e parecchio cosa posso fare??

Per il resto è difficile capire esattamente la problematica specifica agli altri livelli, ma se si tratta in generale di pelle secca, sensibilizzata a tendenza atopica può aiutare evitare docce lunghe e calde, usa acqua tiepida, non usare detergenti aggressivi e idrata la pelle appena esci dalla doccia quando la pelle è ancora umida (solo tamponata con l’asciugamano) in modo da minimizzare la TEWL, cioè l’evaporazione dell’acqua dagli strati superficiali della pelle. Usa idratanti con una adeguata componente occlusiva altrimenti dopo 10 min sei punto e a capo, ad es le creme idratanti di cui parlavamo in un altro 3d della cerave sono ottime a questo scopo perché in tutte sono presenti varie ceramidi, glicerina ecc. Evita prodotti con fragranze e olii essenziali che possono peggiorare il problema e lascia perdere l’ecobio in questo caso.
guarda ti dico generalmente faccio 2 docce veloci sera mattina non sono solito passare crema idratante su tutto il corpo ma adesso lo faro'... almeno di mattina la schiena è una scocciatura.. comunque per ora la migliore che sto usando è un burro corpo della eupholia https://i.postimg.cc/4djYC077/IMG-20200505-191105.jpg https://i.postimg.cc/MHRvzYVs/IMG-20200505-191117.jpg mi sembra davvero valido ma non ha le ceramidi.. ma ho capito cosa intendi con la cerave vedro' cosa fare quindi indichi quella per riavere la pelle come prima? e le righine spariranno se si in quanto tempo? e la ceramol come linea come ti sembra?
Non usare umettanti tipo acido ialuronico da soli perché appunto così facendo l’acqua evaporerebbe poco dopo, sempre mettere sopra un occlusivo. Ma non impanicarti su tutti i principi attivi, era per parlare visto che eravamo in tema ma non è che devi buttare su qualunque cosa 😅 soprattutto prima devi capire a cosa serve cosa!
comunque se invece la problematica è di altro tipo l’unica è rivolgersi a un dermatologo perché c’è veramente troppa carne al fuoco.
grazie ma come ho detto ne ho girati parecchi e tutte le volte le risposte sono state una barzelletta.. mi è stato indicato persino di circoincidermi (!!!) oppure sei "scuro" non sei un finlandese.. cose così.. ne sapete piu voi per farti capire.. ma non avete nessuno da cui farmi visitare come si deve?? ero arrivato a livelli disperati da clinica di londra quasi.. non so piu dove sbattere la testa.. ho un "contenzioso" di 400 euro con un centro qui a bologna dove si e no mi hanno detto della ceramol ma per capelli e per la pelle scrub proprio li (cosa negata da un altra dottoressa che nelle mucose non va assolutamente fatto) e creme idratanti stop. MA CHE BOIATA È???? ed è il secondo maggior centro dermatologico che abbiamo in città.. no comment..

per concludere voglio che la pelle mi diventi il piu possibile a quella del fondoschiena del bambino..

lascio a voi la parola magari con una combinazione riesco a risolvere qualcosa almeno sulle mani con la tretinoina.. ma come ho detto lascio a voi la parola.. grazie ciao
 
Ultima modifica:

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
quindi niente non avete ulteriori e piu precise indicazioni perfavore? zero? anche a livello medico conoscete percaso qualche centro valido pure all'estero? io qualcosa a londra ma solo di ricerca personale.. solo che non so quanto sia valida.. devo risistemarmi la pelle ho pure una ex ustione sul braccio causata da un idiota folle che mi rovino' con la luce pulsata.. no comment.. poi ho un altro problema/condizione grossa che molto probabilmente non riusciro' mai a sistemare..
 

Roberto94

Utente
7 Marzo 2020
62
10
65
Roma

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
https://forum.dermaclub.it/topic/24403-salve-vi-chiedo-gentilmente-aiuto-per-questa-mia-condizione-particolare-del-derma/ andiamo bene leggete cosa mi scrive questo Prof. di dermatologia..

secondo me come dite voi il dermaroller puo' andare bene ma ci sono precisi movimenti quelli orrizzontali danno un risultato per alcune patologie quelli verticali per altre.. e sicuramente questa ceravè con acido ialuronico + ceramidi grazie ai forellini del dermaroller riesce ad infiltrarsi negli strati e a migliorare la cute ne sono certo.. secondo voi per il corpo quale va meglio? io direi arrivati a questo stato di prendere quello con gli aghi piu lunghi per il corpo e quello da 0,3 dal collo in su.. poi sieri me li avete indicati e stop.

Ho letto anche questo: Per curare le ragadi e prevenirne la comparsa, è necessario mantenere le zone "vulnerabili" ben idratate con creme a base di pantenolo, glicerina, ceramidi, urea e vitamina E.

e io dove la trovo una crema che abbia tutto questo?

poi leggo: La maggior parte delle lesioni ragadiformi migliora con semplici rimedi, come l'applicazione locale di creme idratanti, cicatrizzanti e cheratoplastiche.

QUINDI CHERATINA che è parte dello strato della pelle, ecco sistono pure lozioni alla cheratina voi cosa dite?


GRAZIE COMUNQUE PER LA QUADRA DELLA PELLE ATOPICA E VIA DICENDO..
 
Ultima modifica:

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
perchè è piu sensibile a tale pratica si va sempre da soggetto a soggetto in passati qui ho visto una ricrescita assurda solo con finasteride aveva recuperato un casino alcuni sostengono che fare il dermaroller fino a rompere le piastrine aiuti maggiormente ma sono dell'opinione che arrivare quasi al sanguinamento sia da folli.

E LA DERMAPEN qualcuno la usa? dite che sia valida??? io tento per il corpo e i capelli dermaroller cerave e lozioni che mi avete suggerito e le provo un po ovunque.. magari miglioro.. chissà.
 

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
volevo tornare al discorso idratazione post dermaroller questo è l'inci della ceravè https://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:ta48k4nADRAJ:https://www.saicosatispalmi.org/forum/viewtopic.php?f=33&t=41961+&cd=2&hl=it&ct=clnk&gl=it una porcheria nono grazie. vediamo se troviamo una sostituta... poi vi faccio sapere.. hahahahahhahah 16 euro e 50 in farmacia.. no comment. poi uno diventa cospirazionista e crede alle (michiate??) di big pharma ecc.. ha persino dei petrolati scarti di lavorazione del petrolio bella roba..
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
803
313
265
Bologna
Il petrolatum è uno dei migliori occlusivi esistenti (evita la tewl), idem per il dimeticone. Gli olii minerali sono assolutamente sicuri, decenni di studi sul loro utilizzo in dermatologia..
Ribadisco, ottimo INCI
 
  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one

lucautente

Utente
1 Ottobre 2014
472
14
265
Il petrolatum è uno dei migliori occlusivi esistenti (evita la tewl), idem per il dimeticone. Gli olii minerali sono assolutamente sicuri, decenni di studi sul loro utilizzo in dermatologia..
Ribadisco, ottimo INCI
Mah io con gli shampoo o balsami tipo aventi SLS dimeticone o creme col cicapentasiloxane ho sempre avuto scarsissime performance.. QUINDI roba tipo garnier, pantene, elvive, o badedas o felce azzurra uno schifo... mah ionon so.. boh.. mi sembra di sognare.. al sottoscritto bastano pochi punti anche solo rossi per vedere una resa pessima.. non so come siete abituati voi.. io uso questa https://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:8WqWq5lmHrUJ:https://forum.saicosatispalmi.org/forum/viewtopic.php?f=33&t=38222+&cd=2&hl=it&ct=clnk&gl=it ultima versione potenziata ulteriormente.. e funziona e parecchio ha persino cambiato il colore della mia pelle assurdo.. dovreste vedermi dal vivo sembro uscito da un film di holliwood a parte i danni commessi da una cretina che mi ha fatto il laser in maniera indecente quello è l'effetto. anche mia sorella dice che è allucinante l'effetto che ho avuto nel corso degli anni tra integratori e the matcha e detox vari..

OCCHIO NON STO DICENDO CHE I BOLLINI ROSSI FANNO VENIRE I TUMORI ma che è meglio evitarli questo si.
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
803
313
265
Bologna
La scarsa performance o meno non è dovuta a bollini rossi o verdi, ma al limite all’aggressività dei tensioattivi utilizzati, che possono essere troppo sgrassanti e seccare il capello. Ma anche viceversa se la base lavante non è adeguata non va bene, ci deve essere un equilibrio globale nella formula. Molti degli ingredienti demonizzati da quella bollinatura non hanno niente di pericoloso, mentre al contrario le fragranze e gli olii essenziali risultano problematici per un sacco di persone e tipologie cutanee. Non c’è un “assoluto” universale, come non esiste la skincare “naturale” o “clean” o come viene venduta. Tutto è prodotto in laboratorio e questo non è motivo di pericolosità, anzi al contrario in natura esistono molte cose più dannose anche semplicemente a livello cutaneo