Il mio topico: 5% RU58841 + 5% Minoxidil + 0.02 Dutasteride + 0.1 Latanoprost

vivanco

Utente
2 Settembre 2018
1,045
515
415
Roma
*UPDATE*
mi sono fatto una lozione con la seguente composizione:

RU58841 5%
MINOXIDIL 5%
DUTASTERIDE 0.02%
LATANOPROST 0.1%

sono svariati grammi di polveri ma ho fatto una formulazione in grado di solvatare tutto e di non asciugare sulla cute troppo presto, permettendo di assorbire la gran quantità di principi arrivi.

Ovviamente ho finalmente dismesso la Finasteride orale che prendevo da 10 anni
Il latanoprost a che prezzo è arrivato?
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
Ho una laura in quell'ambito e ci ho anche lavorato e quindi mi sono smazzato mezzo PubMed e tratto le mie conclusioni.
In estrema sintesi, lo scopo era:
1. avere un topico della m4d0nn4 che contenesse più principi attivi a differente meccanismo
2. dismettere la fina orale. Non so dire se ho avuto sides da fina perchè prendo anche altri farmaci che impattano l'area sexuale. In ogni caso, ho ritenuto più razionale e generally safe utilizzare la somministrazione topica di duta: il DHT vorrei nel sangue vorrei tenermelo almeno fino ai 50-60 anni.
Stai ancora in queste condizioni o peggio?

monitora per bene fai foto per la community

Anch'io ho sempre puntato sul Minox di attivi per colpire a 360° il problema, essendo il mio problema principale le tempie,mi sono indirizzato in versione in crema

Nel 2014 ho creato la mia proxycream
Minoxidil Solfato 5%
Canreonato di Potassio 2%
Ciproterone Acetato 0,5%
Progesterone 1.5%
Acido Azelaico 1.5%
Vit.E tocoferil acetato 0.5%
Nac ( N-acetil-cisteina) 1%
Glutatione 0.5%
Idrocortisone butirrato 0.05%
Estrone base 0.02 %
Vit B6 0.3%
Zinco solfato 0.8%
Beta sitosterolo 1%
Fenitoina 1%
arginina 0.5%
rame solfato 0.2%
il tutto in crema base e sepigel

grosse soddisfazioni anche per diversi utenti che l'hanno testata.
Unico problema il costo(e trovare una brava farmacia che la facesse) che a quei tempi era alto ,ho fatto un sacco di lotti per arrivare alla creazione finale

Invece attualmente ho questa crema:

minoxidil base (5%), progesterone (1%), ciproterone acetato (1%),duta(0,1%) canreonato 1,5% latanoprost (0,08%)


la base
Isopropil Miristato, Petrolato, Propilene Glicole, Trigliceridi Caprilici, Ceteareth-20, Paraffinum Liquidum, Alcol Cetilico, Stearato di Glicerile, Cera Alba e Butilidrossitoluene
 

zibibbo91

Utente
18 Gennaio 2012
64
4
65
Stai ancora in queste condizioni o peggio?

i 10 anni di terapie standard (fina + minox) non hanno bloccato la mia aga a bassa aggressività.
Infatti ogni anno mi accorgevo che dovevo mantenere un taglio sempre più corto finchè ho anche iniziato a farmi rasare i parietali (mati fatto in vita mia prima dei 25 anni tipo).


monitora per bene fai foto per la community


Ho comprato un microscopio USB e ho il front rasato in quanto porto (con soddisfazione) da due anni una protesi parziale.
Quindi sto pensando di confrontare pre-post sui capelli rasati, che non ricevono la lozione cutanea direttamente.
Posso anche monitorare i capelli non rasati.


Anch'io ho sempre puntato sul Minox di attivi per colpire a 360° il problema, essendo il mio problema principale le tempie,mi sono indirizzato in versione in crema

Nel 2014 ho creato la mia proxycream
Minoxidil Solfato 5%
Canreonato di Potassio 2%
Ciproterone Acetato 0,5%
Progesterone 1.5%
Acido Azelaico 1.5%
Vit.E tocoferil acetato 0.5%
Nac ( N-acetil-cisteina) 1%
Glutatione 0.5%
Idrocortisone butirrato 0.05%
Estrone base 0.02 %
Vit B6 0.3%
Zinco solfato 0.8%
Beta sitosterolo 1%
Fenitoina 1%
arginina 0.5%
rame solfato 0.2%
il tutto in crema base e sepigel

grosse soddisfazioni anche per diversi utenti che l'hanno testata.
Unico problema il costo(e trovare una brava farmacia che la facesse) che a quei tempi era alto ,ho fatto un sacco di lotti per arrivare alla creazione finale

Invece attualmente ho questa crema:

minoxidil base (5%), progesterone (1%), ciproterone acetato (1%),duta(0,1%) canreonato 1,5% latanoprost (0,08%)

anche io uso latano allo 0.08 in realtà, e non allo 0.10. Motivo: costa uno sbocco de sangue. Come ti trovi con il latano?
la base
Isopropil Miristato, Petrolato, Propilene Glicole, Trigliceridi Caprilici, Ceteareth-20, Paraffinum Liquidum, Alcol Cetilico, Stearato di Glicerile, Cera Alba e Butilidrossitoluene
 

reiner27

Utente
28 Novembre 2018
10
0
5
*UPDATE*
mi sono fatto una lozione con la seguente composizione:

RU58841 5%
MINOXIDIL 5%
DUTASTERIDE 0.02%
LATANOPROST 0.1%

sono svariati grammi di polveri ma ho fatto una formulazione in grado di solvatare tutto e di non asciugare sulla cute troppo presto, permettendo di assorbire la gran quantità di principi arrivi.

Ovviamente ho finalmente dismesso la Finasteride orale che prendevo da 10 anni
Ciao, volevo chiederti che hai utilizzato per solubilizzare tutto? Non penso che il classico 70% alcol 30% glicole funzioni
 

zibibbo91

Utente
18 Gennaio 2012
64
4
65
@proxy
Come faccio a fare un report fotografico oggettivo?

La mia idea:
un paio di foto dall'alto ogni 3 mesi, per un anno (stessa luce, stesso bagno, stesso cellulare), su capelli rasati
+ 5 microfotografiche con micro USB sulle stesse zone e con area rasata a 3mm
Ovviamente non riuscirò mai a prendere sempre esattamente le stesse 5 zone dato che sto magnificando 50X
Queste le foto del baseline.

Va bene questa metodica
 

Allegati

  • S20230624_0011.jpg
    S20230624_0011.jpg
    273.3 KB · Vista: 14
  • S20230624_0012.jpg
    S20230624_0012.jpg
    257.2 KB · Vista: 14
  • S20230624_0013.jpg
    S20230624_0013.jpg
    263.7 KB · Vista: 12
  • S20230624_0014.jpg
    S20230624_0014.jpg
    259.6 KB · Vista: 12
  • S20230624_0015.jpg
    S20230624_0015.jpg
    274.6 KB · Vista: 14

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
La cosa importante è monitorata un punto che abbia qualche riferimento,un capello parte,una macchia,un neo
 

zibibbo91

Utente
18 Gennaio 2012
64
4
65
La cosa importante è monitorata un punto che abbia qualche riferimento,un capello parte,una macchia,un neo
Non ho capito, le foto pre-post devono mostrare più o meno gli stessi bulbi piliferi oppure è sufficiente assicurarsi che l'area sopra cui sono state scattate le foto è più o meno la stessa?
 
Ultima modifica:

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
La stessa zona,cerca un punto di riferimento facile da ritrovare,una macchia,un neo,un capello particolare
 
A

angelword77

Visitatore
*UPDATE*
mi sono fatto una lozione con la seguente composizione:

RU58841 5%
MINOXIDIL 5%
DUTASTERIDE 0.02%
LATANOPROST 0.1%

sono svariati grammi di polveri ma ho fatto una formulazione in grado di solvatare tutto e di non asciugare sulla cute troppo presto, permettendo di assorbire la gran quantità di principi arrivi.

Ovviamente ho finalmente dismesso la Finasteride orale che prendevo da 10 anni
la cura sistemica non devi dismetterla ma abbassare il dosaggio ed affiancarla da una cura topica.
La lozione alla dutasteride allo 0,1% a giorni alterni come faccio io già è un buon compromesso. nella tua lozione c'è troppa roba. Poi il minoxidil topico dopo anni perde efficacia lo devi modificare nella concentrazione.
 

robbi76_

Utente
17 Agosto 2008
598
13
265
la cura sistemica non devi dismetterla ma abbassare il dosaggio ed affiancarla da una cura topica.
La lozione alla dutasteride allo 0,1% a giorni alterni come faccio io già è un buon compromesso. nella tua lozione c'è troppa roba. Poi il minoxidil topico dopo anni perde efficacia lo devi modificare nella concentrazione.
che significa modificare nella concentrazione? 5% è massimo poi sono solo sides in più
 
  • Mi Piace
Reazioni: Ciampa
A

angelword77

Visitatore
che significa modificare nella concentrazione? 5% è massimo poi sono solo sides in più
Si ma il cuoio capelluto dopo tot anni registra un fenomeno di assuefazione al minoxidil che perde efficacia. Va cambiata la concentrazione inserendo altri principi attivi. Non è bene partire al 5 per cento. In genere un dermatologo parte al 2.5 per cento e ogni sei mesi modifica la concentrazione inserendo altri principi attivi. Ma la cosa migliore è il minoxidil orale molto più efficace.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
Si ma il cuoio capelluto dopo tot anni registra un fenomeno di assuefazione al minoxidil che perde efficacia. Va cambiata la concentrazione inserendo altri principi attivi. Non è bene partire al 5 per cento. In genere un dermatologo parte al 2.5 per cento e ogni sei mesi modifica la concentrazione inserendo altri principi attivi. Ma la cosa migliore è il minoxidil orale molto più efficace.
" Ma la cosa migliore è il minoxidil orale molto più efficace."
Si ad alti dosaggi con relativi sides,specie nel lungo termine (sconosciuti)
 
A

angelword77

Visitatore
" Ma la cosa migliore è il minoxidil orale molto più efficace."
Si ad alti dosaggi con relativi sides,specie nel lungo termine (sconosciuti)
Lo so ma io miglior dermatologo spagnolo Sergio Vano la pensa diversamente da te. In ogni caso il minoxidil orale va assunto necessariamente come tutte le terapie sotto controllo medico. Ma l'efficacia della terapia e la sicurezza del farmaco ( altrimenti non sarebbe commercializzato ti sfugge questo piccolo dettaglio) non sono in discussione.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
Ma sai che me frega a me de Vano??
Lui lo fa mangiare agli altri 😅
Pensa che viene usato raramente ormai anche per la patologia per cui è commercializzato...e non esiste una casistica nel lungo periodo in soggetti giovani
Negli USA lo utilizzavano 25 anni fa',chissà come mai non è mai diventato un farmaco codificato per la nostra patologia
 
Ultima modifica:
A

angelword77

Visitatore
Ma sai che me frega a me de Vano??
Lui lo fa mangiare agli altri 😅
Pensa che viene usato raramente ormai anche per la patologia per cui è commercializzato...e non esiste una casistica nel lungo periodo in soggetti giovani
Negli USA lo utilizzavano 25 anni fa',chissà come mai non è mai diventato un farmaco codificato per la nostra patologia
È un farmaco in commercio. Se fosse pericoloso per la salute sarebbe stato ritirato dal commercio. I farmaci hanno processi di autorizzazione molto lunghi se ha superato tutte le fasi il farmaco è sicuro e lo sai anche tu. Poi a quel dosaggio così basso i sides saranno rarissime. Piuttosto mi chiedo l'efficacia fino a 5 mg poi quanto dura. Questo si. Ma la cura su da sempre sotto controllo medico.
 

kiske 202

Utente
18 Ottobre 2011
1,859
910
615
X dovere di cronaca dato che si parla anche di ru....uno dei primissimi utilizzatori (ora credo sia 30enne o più) ha riportato in altro forum di avere ora un tumore maligno alla tiroide ...senza voler creare allarmismi (ma stiamo sempre parlando di molecole off label di cui l'utilizzo nel lungo periodo non ha sufficienti garanzie su possibili sudes anche pesanti) mi è sembrato doveroso riportare questa cosa giusto per poterci ragionare sopra
 
  • Mi Piace
Reazioni: proxy

kiske 202

Utente
18 Ottobre 2011
1,859
910
615
Ora se andate a vedere su airc cosa possono comportare variazioni anche minime di livelli di androgeni o estrogeni in un individuo sano nel tempo, capirete che non sono cose da prendere tanto alla leggera se non sotto stretto controllo medico
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
49,118
6,963
2,015
È un farmaco in commercio. Se fosse pericoloso per la salute sarebbe stato ritirato dal commercio. I farmaci hanno processi di autorizzazione molto lunghi se ha superato tutte le fasi il farmaco è sicuro e lo sai anche tu. Poi a quel dosaggio così basso i sides saranno rarissime. Piuttosto mi chiedo l'efficacia fino a 5 mg poi quanto dura. Questo si. Ma la cura su da sempre sotto controllo medico.
Ma lo conosci il suo scopo?
Ecco viene utilizzato ormai raramente anche per quello.
Ripeto non vi è nessuna casistica nel lungo periodo su soggetti giovani a tempo indefinito oltre ad il resto descritto sopra.
Per me potete ingozzarvi di Minox anche a 10 mg al giorno :ROFLMAO: