Finasteride e domande

dragonscar

Utente
16 Settembre 2018
1,923
245
615
Napoli
Allora mi sono appena tagliato i capelli, diciamo che e come se non avessi nulla bah ragà..si sono meno, ma visivamente non si nota nulla.

@michael sapevo che la dutasteride bloccasse entrambi gli enzimi, io cerco proprio un prodotto che mi faccia diventare la pelle più asciutta.
Io l'ho sempre avuta asciutta poi da quando ho incominciato a perdere i capelli è cambiata, di quei tempi era un problemone, facendo una dieta più sana e togliendo i latticini ho risolto di circa la metà o poco più, ma se fosse più vicino al 100% sarebbe ideale.
Sapevo bastassero 2 perle a settimana visto l'emivita della duta
 

michael

Utente
31 Agosto 2008
580
95
265
Allora mi sono appena tagliato i capelli, diciamo che e come se non avessi nulla bah ragà..si sono meno, ma visivamente non si nota nulla.

@michael sapevo che la dutasteride bloccasse entrambi gli enzimi, io cerco proprio un prodotto che mi faccia diventare la pelle più asciutta.
Io l'ho sempre avuta asciutta poi da quando ho incominciato a perdere i capelli è cambiata, di quei tempi era un problemone, facendo una dieta più sana e togliendo i latticini ho risolto di circa la metà o poco più, ma se fosse più vicino al 100% sarebbe ideale.
Sapevo bastassero 2 perle a settimana visto l'emivita della duta
La dutasteride a differenza della finasteride la puoi prendere anche tutta in una volta e poi aspettare giorni senza prenderla, visto che l'emivita è di circa 15 giorni e quindi agisce per accumulo. Dipende dalla persona, in alcuni anche una-due pastiglie a settimana asciugano la pelle, in altri non meno di 3-4 a settimana o a giorni alterni.
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
3,389
564
915
Dipende
aggiorno perché ieri mi hanno scritto chiedendo come stavano andando le cose e che cura seguissi.

Confermo che anche oggi, ieri, l'altro ieri ecc. perdo non più di 10 capelli a lavaggio, anche lavando vigorosamente.
Queste cadute NON C'ENTRANO CON L'ANDROGENETICA

ciao
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
3,389
564
915
Dipende
si ma non c'entra nulla, non ho più cadute anomale da praticamente un anno. Ma infatti non le ho mai avute nemmeno prima, a me è stata diagnosticata aga già a 22-23 anni e non c'era niente di allarmante, poi improvvisamente a 27 anni è scoppiato questo effluvio durante i lavaggi, e ne andavano via tantissimi, mai sopra i 100 ma sempre troppo corti. Il fatto che si sia arrestata sta cosa da così tanto tempo è per me la conferma che fosse una caduta non del ciclo breve del capello (anche perché sono effettivamente tronchi spessi), ma dovuta a qualcosa - infiammazione probabilmente - che interrompeva bruscamente la crescita e faceva cadere precocemente il capello. Ho letto che in effetti esistono sindromi da anagen breve a remissione spontanea, quindi non posso nemmeno assicurare che sia stato il locoidon a frenarla, e non una mera coincidenza.
Di fatto a 27 anni in concomitanza con questa caduta mi ero svuotato rapidamente e in una zona limitata al Mid, poi negli anni ho osservato continuamente alti e bassi di densità.
Poi avete visto dalle foto al microscopio che non ci sono capelli troppo compromessi, e molti yellow dots dove probabilmente ci sono capelli in fase di riposo che non crescono riducendo la conta visiva.

Dev'essere una forma areata che si associa all'aga
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
3,389
564
915
Dipende
ho anche areata alla barba e alle unghie della mano sinistra per dire, quindi i conti un po' tornano dal punto di vista della predisposizione a questo tipo di problemi
 

michael

Utente
31 Agosto 2008
580
95
265

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
3,389
564
915
Dipende
si fa bene il suo lavoro, ma anche io avrei avuto esigenza di poterlo regolare, lo sto usando anche per altri scopi oltre i capelli. Comunque quello che vedi è il massimo ingrandimento in commercio come microscopio in mobilità