nuovi farmaci

alemb81

Utente
15 Giugno 2009
819
0
265
mi pare che in questi ultimi mesi ci sia la corsa a capire quale farmaco potrebbe combattare le PGD2 o esser antagonista del CRHT2 ..e vedo molti utenti che si buttano in testa di tutto e di più...

Ad oggi la ricerca di Cotstarelis è solo uno studio non converebbe aspettare almeno un approfondimento di questa ricerca per vedere se effettivamente combattere contro il magico mondo delle PGD2 potrebbe esser davvero utile contro l'AGA?

ovviamente non è una critica agli utenti ma una mia rfilessione..
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,046
2,302
2,015
Milano
Diciamo che anche in questo campo la gente è stufa delle attese, quindi se può fare qualcosa la fa. Questo può comportare anche dei rischi e bisogna ovviamente mettere in guardia da ciò, tuttavia la speranza è sempre quella di anticipare le grandi scoperte e pertanto si innesca una specie di gara a chi arriva primo in cui si può finire per agire un po' irrazionalmente (non aspettando i tempi dovuti o aspettandosi miracoli in ricrescita...).

Purtroppo proprio Cotsarelis pochi anni fa aveva illuso molti con la rigenerazione (Follica) e addirittura era uscita la notizia che avrebbero usato un farmaco già utilizzato che avrebbe bruciato le tappe per l'approvazione e poi non si è saputo più nulla, quindi aspettare in questi casi risulta davvero frustrante...perché passa il tempo e con esso i capelli sul capo[:)]

Ciao

MA - r l i n
 

nonlosoaaa

Utente
20 Ottobre 2012
654
0
265
Ma follica non la sta portando avanti un'università americana? Non sapevo centrasse costarelis. Comunque questi ricercatori di follica tengono il massimo riserbo e non sparano notizie clamorose al minimo successo però c'era stato una specie di annuncio o forse un'indiscrezione che la loro tecnica sarebbe stat disponibile entro il 2018

vado un attimo ot: guardate il link che ho postato nella sezione di autotrapianto nella discussione 'hdi o fue' perchè beh lo vedrete fino a che punto si arriva
 

foxtr•t

Utente
13 Aprile 2012
490
1
265
Marlin tu che sei da parecchio nel giro [:D], in questi ultimi anni quante promesse di nuove cure si sono rivelate poi false o sono svanite nel nulla? Voglio dire più passa il tempo e più ne vengono fuori? E' una domanda inutile lo so, ma solo per farmi un'idea statistica, se dare credito o meno a tutte queste società come Aderans, Histogen, ecc ecc. Mi viene in mente il flop di Intercytex di qualche anno fa, quando tutti ormai erano conviti che stesse per uscire, o la morte presunta di Follica. E' un circo delle pulci conclamato o c'è qualche speranza? La domanda è rivolta a chiunque chiaramente.
 

boybergamo76

Utente
11 Marzo 2005
2,657
2
615
Beh non mi risulta che Costarelis abbia promesso nessuna nuova cura, questo è uno studio che ha già dimostrato di avere basi valide, non si spiegano altrimenti le ricrescite seppur minime con farmaci che interferiscono con la pgd2. Persino a Barbabea è spuntato qualcosa usando un farmaco sperimentale per l'asma che non si sa se funziona bene topicamente, ha problemi di solubilizzazione, se è stato prodotto correttamente e se il dosaggio era giusto. Tutte sostanze che non hanno niente a che vedere con il dht e la 5 alfa reduttasi ma solo con la pgd2... Dato che tutte le evidenze vanno in questa direzione, lo studio è praticamente certo che sia valido e che antagonisti del crth2 o farmaci anti pgd2 possano portare benefici a chi soffre di aga. Il problema, come dice Marlin sono le aspettative, dai vellus che diventano terminali in 2 mesi, (nemmeno il beta estradiolo riesce tanto...fra un po :p) a foreste pluviali amazzoniche impossibili da disboscare da quanto sono folte! A mio modesto avviso bisogna sempre stare con i piedi per terra e provare, provare, provare, senza farsi troppe illusioni, in modo tale da non restarci male in seguito se non si dovvesse ottenere nessun miglioramento, e gioire se succederà qualcosa di positivo. Ma sempre con i piedi ben piantati per terra. Just my 2 cents ^^
 

alemb81

Utente
15 Giugno 2009
819
0
265
Si ma un miglioramento su barbarea (che so che è passato da nw7 a nw5) potrebbe esser sicuramente una notizia interessante ma ad esser oggettivi ceterizina e oc000459 sono stati abbastanza dei flop. Considera che anche io seguo il mercato da un po e non voglio minimizzare gli sforzi di chi prova nuova roba solo che dopo un po temo che ci vorrebbe qualche studio di approfondimento per vedere come e se agire sulle PGD2.

non avrei detto ciò se cetirizina ed oc avessero dato ricrescita più corpose
 

ilkraken

Utente
19 Settembre 2010
1,631
19
615
AleMB81 ha scritto:
Si ma un miglioramento su barbarea (che so che è passato da nw7 a nw5) potrebbe esser sicuramente una notizia interessante ma ad esser oggettivi ceterizina e oc000459 sono stati abbastanza dei flop. Considera che anche io seguo il mercato da un po e non voglio minimizzare gli sforzi di chi prova nuova roba solo che dopo un po temo che ci vorrebbe qualche studio di approfondimento per vedere come e se agire sulle PGD2.

non avrei detto ciò se cetirizina ed oc avessero dato ricrescita più corpose


Latanoprost stessa cosa, risultati minimi. RU anche..
 

boybergamo76

Utente
11 Marzo 2005
2,657
2
615
AleMB81 ha scritto:
Si ma un miglioramento su barbarea (che so che è passato da nw7 a nw5) potrebbe esser sicuramente una notizia interessante ma ad esser oggettivi ceterizina e oc000459 sono stati abbastanza dei flop. Considera che anche io seguo il mercato da un po e non voglio minimizzare gli sforzi di chi prova nuova roba solo che dopo un po temo che ci vorrebbe qualche studio di approfondimento per vedere come e se agire sulle PGD2.

non avrei detto ciò se cetirizina ed oc avessero dato ricrescita più corpose


Io direi che ci vorrebbe una casa farmaceutica che testi una molecola anti crth2 funzionante al 100% topicamente, con studi e quanto altro. Sarebbe stato troppo bello se una sperimentazione casalinga con la prima roba trovata sotto mano funzionasse perfettamente e nel modo sperato. E poi ovviamente approfondire gli studi al riguardo. Non è detto che ne oc ne cetirizina siano adatti allo scopo. Servono farmaci testati seriamente e che sia dimostrato che funzionani topicamente. E al momento, oltre quelli per l'asma testati sistemicamente, non c'è nulla all'orizzonte. L'amara verità è questa...
 

boybergamo76

Utente
11 Marzo 2005
2,657
2
615
Dimenticavo, giusto per fare un paragone, finasteride topicamente funziona ? No, quindi vale lo stesso principio ^^
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,046
2,302
2,015
Milano
foxtròt ha scritto:
Marlin tu che sei da parecchio nel giro [:D], in questi ultimi anni quante promesse di nuove cure si sono rivelate poi false o sono svanite nel nulla? Voglio dire più passa il tempo e più ne vengono fuori? E' una domanda inutile lo so, ma solo per farmi un'idea statistica, se dare credito o meno a tutte queste società come Aderans, Histogen, ecc ecc. Mi viene in mente il flop di Intercytex di qualche anno fa, quando tutti ormai erano conviti che stesse per uscire, o la morte presunta di Follica. E' un circo delle pulci conclamato o c'è qualche speranza? La domanda è rivolta a chiunque chiaramente.


E' ancora buono che ci siano questi tentativi anche da parte di società con grandi capitali, pensa che decenni fa non si muoveva proprio nulla e tutte le novità erano praticamene delle bufale.

Comunque in prevenzione e mantenimento si può attualmente fare parecchio, per i miracoli manca ancora qualcosa...

La mia opinione, se non lo si fosse capito, è che attualmente si può recuperare nelle zone miniaturizzate sino ai livelli visti con queste sostanze e non di più e le stesse azioni sui capelli messi meglio garantiscono mantenimento o recupero dei soliti pochi gradi di displasia.

Ciao

MA - r l i n

 

alemb81

Utente
15 Giugno 2009
819
0
265
Solo due precisazioni:

non è vero che la RU non ha funzionato e men che meno che è paragonabile al flop cetirizina. Ci sono un sacco di utenti soddisfatti della Ru. Il problema è che non è legalmente venduta come prodotto per l'AGA.

Per quanto riguarda la pratica ha ragione Marlin. Attualmente niente può fare di più di quello che già fanno finasteride o dutasteride e credo che questo sia il limite delle attuali terapie.

Sembra invece che Aderans abbia fatto qualche passo avanti ma siccome non è un farmaco che comunque potrà nel breve entrare nel mercato ..

Insomma speriamo che qualcosa funzioni ma sicuramente buttarsi in testa tutto potrebbe non portare al risultato desidearto ...
 

quellodiprima

Utente
3 Luglio 2012
49
0
15
AleMB81 ha scritto:
Solo due precisazioni:

non è vero che la RU non ha funzionato e men che meno che è paragonabile al flop cetirizina. Ci sono un sacco di utenti soddisfatti della Ru. Il problema è che non è legalmente venduta come prodotto per l'AGA.


Scusa non sono molto informato a riguardo, dove sarebbero colo che hanno avuto risultati con RU?
 

alemb81

Utente
15 Giugno 2009
819
0
265
utenti famosi di HLH sono Irishboy e El_duterino ma se vuoi qualcosa di più stunning beccati questo:
http://m-hair.sakura.ne.jp/report/RU.html

Io ovviamente non dico che sia la panacea per tutti i mali ma paragonarlo alla cetirizina che non fa una pippa è troppo :)
 

nonlosoaaa

Utente
20 Ottobre 2012
654
0
265
AleMB81 ha scritto:
utenti famosi di HLH sono Irishboy e El_duterino ma se vuoi qualcosa di più stunning beccati questo:
http://m-hair.sakura.ne.jp/report/RU.html

Io ovviamente non dico che sia la panacea per tutti i mali ma paragonarlo alla cetirizina che non fa una pippa è troppo :)


magari fa ma va comunque a interferire sul sistema ormonale che nell'essere umano è tra le cose più importanti
te lo dico perchè l'ho ordinata da mpb mi è arrivata regolarmente a casa e l'ho provata qualche giorno ma mi sentivo come a 12 13 anni nell'età dello sviluppo e ne ho più del doppio insomma tirate voi le conclusioni
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,046
2,302
2,015
Milano
...non vale perché è giapponese[:)]

...12-13 anni però hai dei capelli incredibili...[:)]

Comunque mi fa piacere che la vecchia via ormonale sia ancora la migliore da seguire per avere risultati consistenti, bisogna trovare solo la sostanza che non va troppo in giro e si ferma a livello cutaneo (ovviamente è anche una questione di dose, magari rinunciando a risultati rapidissimi si possono avere i capelli in tempi più lunghi, ma con meno problemi).

Ciao

MA - r l i n

 

prolo

Utente
9 Aprile 2005
1,667
21
615
Marlin ma secondo te questi risultati sporadici con gli inibitori della pgd2 possono già essere assunti come prova che la scoperta di Cotsarelis é valida?

Detta diversamente, parlando SOLO di mantenimento, uno come me potrebbe salutare gli anti dht sistemici a beneficio della libido e sostituire con indometacina o il reglandin (oltre il minoxidil) ecc. e stare abbastanza tranquillo? Io ho qualche dubbio..
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,046
2,302
2,015
Milano
Cotsarelis non si è sbilanciato, nel senso che non ha mai affermato che agendo sulle prostaglandine di sicuro si recuperano i capelli perduti, anzi ha detto che non sa se lo si può fare o se semplicemente si può impedire che la calvizie proceda. Comunque che degli antinfiammatori facciano effetto si poteva sapere da prima di questa ipotesi, anche se l'utilizzo di antinfiammatori specifici e non usati prima per la calvizie fa pensare che la ricerca in questione non è fuorviante.

Sulla libertà dagli anti-dht e simili attivi ormonali è difficile rispondere, perché anche a livello teorico mancano numerosi collegamenti tra il percorso ormonale e quello delle prostaglandine, e solo qualche collegamento è stato trovato (con il DKK-1...).

Purtroppo la maggior parte della gente che prova queste novità difficilmente si stacca dalle cure classiche, ma di solito le aggiunge, per questo diventa ancora più difficile capire se puntare sulla regolazione delle prostaglandine possa essere una cura sufficiente almeno per il mantenimento. E' peraltro passato anche troppo poco tempo per poter parlare di vero mantenimento con queste sostanze.

Ora una domanda a te Prolo: non ricordo se avevi provato anche il Pygeum (Pigenil) e come era andata a livello di sides...

Ciao

MA - r l i n

 

quellodiprima

Utente
3 Luglio 2012
49
0
15
nonlosoaaa ha scritto:
AleMB81 ha scritto:
utenti famosi di HLH sono Irishboy e El_duterino ma se vuoi qualcosa di più stunning beccati questo:
http://m-hair.sakura.ne.jp/report/RU.html

Io ovviamente non dico che sia la panacea per tutti i mali ma paragonarlo alla cetirizina che non fa una pippa è troppo :)


magari fa ma va comunque a interferire sul sistema ormonale che nell'essere umano è tra le cose più importanti
te lo dico perchè l'ho ordinata da mpb mi è arrivata regolarmente a casa e l'ho provata qualche giorno ma mi sentivo come a 12 13 anni nell'età dello sviluppo e ne ho più del doppio insomma tirate voi le conclusioni


Intendi che ti dava gli stessi side della fina? Perchè magari dosando bene le dosi si riesce ad ottenere un buon compromesso..qualcuno potrebbe aiutarmi ad approfondire l'argomento magari segnalandomi dei vecchi post in cui se ne parla? Io non ne ho trovati..
 

prolo

Utente
9 Aprile 2005
1,667
21
615
No il pygeum non l'ho mai provato.. Dici potrebbe essere valido in quanto ad assenza dei sides?
Per ora come ti avevo detto l'unico prodotto che posso tollerare quanto a sides é il Permixon anche se dopo un pò di tempo un pò di calo della libido ce l'ho anche con quello.. ma tollerabile.