L'AGA ha una componente autoimmune?

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Strano che non abbia mai sentito di usare creme solari sullo scalpo.

Se i follicoli non hanno più un sistema di protezione endogeno dagli agenti ossidanti sarebbe logicamente utile.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
50,449
7,346
2,015
Beh è una vita che ci sono protezioni solari per cute e capelli.
Ovvio se uno ha i capelli rasati,mette una Crema,se porta i capelli lunghi, spray o olio

personalmente,a me non non sei rasato e quindi la cute esposta,credo siano utili
Meglio farsi cicli di antiossidanti annuali
 
  • Mi Piace
Reazioni: yanez

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Avevo sentito un tizio che si era appena fatto un trapianto e poi era andato a lavorare negli Emirati Arabi. Dopo poco aveva avuto un peggioramento.

Potrebbe essere il sole cocente del posto. E dubito abbia usato protezioni solari per lo scalpo. Non ci si pensa.

Sto cercando un buon spray di protezione liquido. Ne conoscete?
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ne ho trovata una oggi di protezione trasparente.

Per gli Emirati Arabi ho letto che anche l'acqua dei dissalatori potrebbe lasciare residui metallici dando una ossidazione chimica oltre ai raggi solari.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
50,449
7,346
2,015
Tu personalmente le usi?

E antiossidanti se li usi, cosa usi?
No
cicli di MSM 2000 mg due tre mesi prima dell' esposizione solare,non ti scotti e ti abbronzi più facilmente
Collistar corpo e capelli spray (aerosol)

beh più residuo metallico, penso possa lasciare i capelli molto secchi, essendo comunque una dissalazione non al 100%
 
  • Mi Piace
Reazioni: yanez

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ho trovato questo interessante


In 1992, Jaworsky and colleagues showed that biopsies of males and females with androgenetic alopecia showed the presence of activated T-cell infiltrates about the lower portions of follicular infundibula. Inflammatory cells infiltrated the region of the follicular bulge, the putative source of stem cells in cycling follicles. It was postulated that the progressive fibrosis of the perifollicular sheath might begin with T-cell infiltration of follicular stem cell epithelium and that the perifollicular fibrosis actually impairs hair growth. - See more at: https://donovanmedical.com/hair-blog/aga-inflammation#sthash.wA3TL5vh.dpuf

Praticamente se ho capito bene vi sarebbero linfociti T che attaccano parti del follicolo come una malattia autoimmune. Interessante.
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Interessante questo articolo.


Afferma che gli androgeni causerebbero ROS ( ma non ne spiega il meccanismo)
e aumentando il ROS aumenta TGF-B1 che induce a catabolismo e poi apoptosi.

È chiaro. È un meccanismo naturale di difesa.
Se una cellula è molto danneggiata dal ROS potrebbe impazzire e diventare tumorale, quindi l'organismo inizia a tenerla a bada e indurla al catabolismo.

Dice che il NAC , acetilcisteina, che se non erro prendeva il buon Marlin previene questo ROS

Continuo a leggere..
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ho chiesto a chatgpt e mi dice questo:


Open sidebar
ChatGPT 3.5




You
Perchè gli androgeni nei follicoli causerebbero ROS? Quale sarebbe il meccanismo?


ChatGPT
Gli androgeni possono causare lo stress ossidativo nei follicoli piliferi attraverso diversi meccanismi. Uno di essi potrebbe essere l'aumento della produzione di radicali liberi come il perossido di idrogeno (H2O2) a causa dell'attivazione di enzimi come la NADPH ossidasi o l'ossidasi degli amminoacidi. Questi radicali liberi possono danneggiare le cellule del follicolo pilifero e compromettere la loro funzione.



You
Approfondisci


ChatGPT
Certamente! Gli androgeni, come il testosterone e il diidrotestosterone (DHT), possono influenzare la produzione di radicali liberi nei follicoli piliferi in diversi modi:
  1. Aumento della produzione di specie reattive dell'ossigeno (ROS): Gli androgeni possono aumentare l'espressione e l'attività di enzimi come la NADPH ossidasi e l'ossidasi degli amminoacidi nei follicoli piliferi. Questi enzimi possono generare radicali liberi come il perossido di idrogeno (H2O2) durante il processo di ossidazione di substrati cellulari, causando stress ossidativo.
  2. Induzione della produzione di radicali liberi tramite recettori degli androgeni: Gli androgeni possono legarsi ai recettori degli androgeni presenti nei follicoli piliferi, attivando vie di segnalazione che portano alla produzione di radicali liberi come l'ossido nitrico (NO) e il perossido di idrogeno (H2O2).
  3. Diminuzione degli antiossidanti: Gli androgeni possono ridurre l'espressione e l'attività degli enzimi antiossidanti, come la superossido dismutasi (SOD) e la catalasi, che normalmente proteggono le cellule dai danni causati dai radicali liberi.
  4. Alterazioni del metabolismo del ferro: Gli androgeni possono influenzare il metabolismo del ferro nei follicoli piliferi, aumentando la disponibilità di ferro libero che può catalizzare la formazione di radicali liberi attraverso reazioni di Fenton.
Questi meccanismi possono portare a un aumento dello stress ossidativo nei follicoli piliferi, causando danni alle cellule del follicolo pilifero e compromettendo la crescita e la salute dei capelli.




ChatGPT can make mistakes. Consider checking important information.


Molto interessante
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ho letto questo dal sito del S.I.T.R.I.

"Alcuni recenti studi ribadiscono come anche nell’alopecia androgenetica (e non solo nell’a. areata) il sistema immunitario possa svolgere un ruolo importante, non tanto nella genesi dell’affezione, quanto nel mantenimento della patologia, probabilmente non consentendo ai follicoli miniaturizzati di tornare trofici e di scendere di nuovo in profondità nello scalpo."


Davvero è questo il problema principale?

Non rimarrebbe il tessuto di collagene che strozza il follicolo?

E secondi voi è più preponderante lo stress ossidativo che causano i metaboliti del DHT
o lo stress ossidativo conseguente alla reazione autoimmune del linfociti T , quindi conseguenza dell'azione di macrofagi, citochine etc ?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
33,524
3,310
2,015
Milano
Il DHT se causa stress ossidativo lo fa attraverso il recettore degli androgeni, non attraverso dei metaboliti, anche se qualcuno può chiamare così le proteine della segnalazione androgenica sintetizzate dall'AR. Mi pare che tu ti stia alimentando di informazioni fake, l'AI viene alimentata con un po' di tutto, ma continua a mantenere la regola dell'informatica per cui "garbage in, garbage out", se inserisci nel sistema della spazzatura ottieni come risultato della spazzatura.

Ciao

MA - r l i n
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ho usato quel termine perchè ricordavo un video di Rosati e ricordavo erroneamente tale termine. Invece ne usava uno simile, cataboliti. Che poi dopotutto se non erro anche i cataboliti sono dei metaboliti, metaboliti di un processo catabolico. O no?

 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
33,524
3,310
2,015
Milano
Catabolismo è la riduzione a molecole più semplici di molecole complesse per lo smaltimento. Comunque l'AGA non è dovuta a questo, così come il DHT non è un "veleno" come si sente dire spesso anche da presunti competenti in materia, visto che alimenta crescere i peli del corpo e della barba.

Ciao

MA - r l i n
 
  • Mi Piace
Reazioni: yanez

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Beh è una vita che ci sono protezioni solari per cute e capelli.
Ovvio se uno ha i capelli rasati,mette una Crema,se porta i capelli lunghi, spray o olio

personalmente,a me non non sei rasato e quindi la cute esposta,credo siano utili
Meglio farsi cicli di antiossidanti annuali
Ho scoperto che c'è uno shampoo con filtro UV integrato. L'ho trovato al supermercato.


Magari ce ne saranno anche altri. Questo comunque sembra molto disponibile anche nei supermercati.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
50,449
7,346
2,015
Ma che senso ha uno shampoo con protezione??
È come lo shampoo al minox
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Ma che senso ha uno shampoo con protezione??
È come lo shampoo al minox

Da quanto ho capito basta lavarsi i capelli e rimane la protezione fino al prossimo lavaggio.

Applicare un olio o crema ogni volta che si esce mi sembra una menata e poi impiastriccia. Non credi?
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
627
18
265
Magari ce ne saranno anche altri. Chissà. È un terreno nuovo da esplorare sugli shampoo con filtri UV integrati.