Finasteride + Post Trapianto -> Situazione Bulbi?

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Ciao a tutti!
Scrivo da questo account perchè non mi è stato possibile riattivare quello vecchio.
Mesi fa avevo aperto un thread dove avevamo partecipato in molti sui risultati della finasteride che postai.
In molti mi sconsigliarono il trapianto ma testardo come sono, alla fine sono arrivato fino in fondo, ed il trapianto l'ho terminato 3 giorni fa.


Chi ha partecipato al vecchio thread ricorda bene come fossi un buon risponditore, tanto che smisi di postare foto aggiornamento ma fino all'ultimo giorno prima del trapianto i capelli continuavano a crescere. Ho usato la ricrescita ottenuta dalla finasteride per fare la base del trapianto tra i vari indigeni che spero siano supportati da quelli che sono appena stati impiantati.

Ora la domanda più importante.
La finasteride che sto continuando ad utilizzare potrà continuare a fare il suo lavoro di ricrescita dei miei indigeni per addensare ulteriormente il trapianto, oppure una volta ricevuto uno shock di innesto bulbi molti smetteranno di rispondere senza possibilità di ricrescita?
La densità dell'operazione mi è sembrata discreta, è stato un compromesso tra la zona da trattare senza eccedere nel distruggere la donatrice.
Sapere di poter recuperare ancora qualche indigeno nella zona trattata sarebbe un buon supporto al lavoro svolto.

Ed inoltre ultimissima domanda sulla quale non si riesce mai a trovare risposta.
I capelli trapiantati, una volta immessi sulla zona frontale prendono le caratteristiche della zona dove sono stati impiantati e quindi passibili di caduta da DHT?

Grazie mille!
 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,517
72
615
Veneto
calviziehelp.it
Ciao, ma hai provato a chiedere al supporto di recuperare il tuo vecchio account? Perché è davvero un peccato che sia andata persa la tua discussione.

Sicuramente loro negli archivi ce l'hanno... ma dato che risultava scritta da utente Anonimo (dopo il primo cambio forum) in questo non è stata importata.
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Ciao Finnikola, purtroppo non sono riuscito a recuperarlo, non c'è stato verso 😢

Sì il trapianto l'ho fatto, è stato un buon compromesso del quale sono soddisfatto.
Compromesso perché i parietali non li ho fatti, non potevo integrarli con i miei altrimenti la differenza sarebbe stata troppo marcata e brutta. Mi hanno fatto vedere degli esempi ed effettivamente il risultato era tremendo, quindi o lo facevo tutti oppure un pezzettino (come serviva a me) non aveva senso. Farli tutti costava troppe UF ed ero già arrivato a 3600 per la mia zona di interesse, avrei sforato le 4000 e quindi ho preferito così.
Stessa cosa per il mezzo centimetro di attaccatura che avrei preferito.

L'attaccatura che mi hanno fatto è perfetta e tale da non darmi noia, ma quel mezzo centimetro più bassa sarebbe stato il disegno ideale per me.
Anche lì però servivano altre 1000 UF circa, quindi ho deciso che così andava già benissimo.

Non volevo arrivare a 4000 UF per lasciare la doror intatta. 3600 UF che hanno preso per la mia zona donatrice non sono nulla, questo mi permette di mantenere il dietro come prima ed ho molti bulbi a disposizione ancora se un domani tra 20 anni mi prendesse la pazzia di tornare a fare un intervento (grattiamoci che non serva).

La finasteride spero che continui il suo percorso ed i bulbi trapiantati non abbiano ucciso quelli che c'erano sotto indigeni che potevano essere riattivati o meglio, sicuramente molti saranno andati, ma spero che ce ne siano ancora alcuni da riattivare.

Secondo te i trapiantati possono cascare?
Molte persone dicono di sì, molte altre no, medici diversi pareri diversi non si riesce mai a capire se sono veramente immuni o meno, infatti chiedo pareri qui che reputo un posto onesto nelle risposte.

Comunque sono molto soddisfatto della scelta fatta, la rifarei mille volte.
La cosa più importante che abbia fatto ad oggi sono certo che sia stata la cura, senza di quella il trapianto non mi sarebbe servito a nulla.
Ho visto una valanga di persone operarsi senza cure, scelta che non comprendo, situazioni che secondo me crolleranno nel giro di pochi mesi.
 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,517
72
615
Veneto
calviziehelp.it
Ciao Finnikola, purtroppo non sono riuscito a recuperarlo, non c'è stato verso 😢
Ma hai provato a chiedere al supporto o a Proxy?

Per il fatto che i trapiantati cadano o meno, in teoria se sono stati prelevati da una zona sicura dove i capelli prelevati sono insensibili al DHT in teoria non dovrebbero mai cadere.
A volte quando cadono il dubbio è che i prelievi siano stati fatti in zone non totalmente safe.

Comunque chi meglio di te può dirci come andrà? :D
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Ringrazio sia Finnikola e Proxy per i messaggi privati.
Proxy proverò a scrivere per il recupero!


La finasteride e’ certamente utile per gli indigeni
I capelli tr@puantato mantenogono la non sensibilita’ al dht .
S@luti
Salve Dottore, si sente sempre più spesso da molti medici che i capelli trapiantati una volta che cambiano zona passando da dietro a davanti, nel giro di qualche anno prendono le caratteristiche della zona trapiantata senza dovute cure.
Questo perchè il bulbo si nutre comunque da una determinata zona, e passandoli da dietro a davanti il nutrimento negli anni viene meno.
Così mi è stato spiegato. Visto che le interpretazioni dei capelli trapiantati sono molti, e molti chirurghi dicono che sono garantiti a vita, molti altri invece allertano su questa cosa che ho appena scritto, ed io stesso ho visto molti ragazzi trapiantati (senza cure) che dopo qualche anno tornavano per rifare l'intervento perchè avevano perso tutto quello fatto con l'intervento, mi domando quale sia una risposta corretta a questa situazione.
Dove ho fatto il trapianto ho visto personalmente di persone trapiantate che erano tornate da punto a capo senza finasteride.


Comunque chi meglio di te può dirci come andrà? :D
Eh caro Finnikola lo sapremo solo tra qualche mese, ma il peggio è passato.
Il disegno che mi hanno fatto mi ha ridisegnato completamente il viso, mi piace moltissimo specchiarmi anche con le croste ora (finalmente).
Hanno lavorato tra tutti gli indigeni che avevo recuperato tramite finasteride, quindi la base spero ci sia.
Al primo incontro mi hanno detto che capellone, io ho sorriso dicendo si vabbè 😂

Metto qualche foto a disposizione in alta qualità per vedere qualche dettaglio dell'intervento.
Naturalmente non si può sapere come andrà, ma sono soddisfatto.
La zigzag mi piace moltissimo, sono sicuro che ricrescendo sarà molto naturale visto che è poco accentuata ed ha molto indigeni poco sotto.
La densità è di 3600 UF, il lavoro è stato fatto tra moltissimi indigeni quindi a ricrescita avvenuta ci saranno 5/6000 UF nella zona trattata.
Ho avuto zero shock loss, ed i prelievi sono molto ampi e ben distaccati, sono certo che non si vedrà nulla una volta guarite le croste.

Donor Dietro

Donor Laterale

Frontale

Tempia Dettaglio

Deformazione enorme dei liquidi anestetici, sembro Alien (oggi è il quarto giorno è sparito quasi tutto)


Se avete piacere ditemi cosa vi sembra ne pensate anche voi.
 
16 Marzo 2003
28,973
55
2,015
Se si perdoni i capelli trapuantati, l’ intervento e’stato eseguito non correttamente,a volte nella dissezione delle graft viene danneggisto il bulge , ed alternine dell anagen il capello non riscresce piu’
Saliti
 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,517
72
615
Veneto
calviziehelp.it
Intervento notevole sebbene la tua situazione fosse comunque buona.
Vedendo le foto non credo che il post intervento sia una passeggiata...

Per darti un parere adesso è davvero prestissimo, l'intervento è appena stato fatto e prima dei 3-4 mesi è impossibile esprimere qualsiasi giudizio.
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Se si perdoni i capelli trapuantati, l’ intervento e’stato eseguito non correttamente,a volte nella dissezione delle graft viene danneggisto il bulge , ed alternine dell anagen il capello non riscresce piu’
Saliti
E' di conforto come cosa, speriamo sia questa la motivazione.
Grazie Dottore.

Intervento notevole sebbene la tua situazione fosse comunque buona.
Vedendo le foto non credo che il post intervento sia una passeggiata...

Per darti un parere adesso è davvero prestissimo, l'intervento è appena stato fatto e prima dei 3-4 mesi è impossibile esprimere qualsiasi giudizio.
Si è prestissimo, ma 3600 UF di infoltimento tra gli indigeni per quella zona dovrebbero essere un buon numero che però adesso è impossibile valutare, e che appunto come dici tu sarà possibile farlo solo tra qualche mese.
E' invece possibile cominciare a valutare la zona donor della quale ero un pò impaurito che subisse traumi e che invece si presenta veramente in ottimo stato.
Un ragazzo che ha fatto l'intervento con me dopo esserci scambiati le foto del terzo giorno mi ha scritto ah ma a te non hanno rasato i capelli a zero per l'intervento? Questo perchè a lui ancora non sono ricresciuti i capelli, a me al terzo giorno sono già ricominciati a crescere per valutare se sono presenti white dots/shock loss o zone rade.

A 3 giorni la donor si presenta molto molto densa con nessun punto rado.

Donor Laterale ( dove è possibile valutare anche attaccatura + parietale nel disegno)


Donor dietro ( la piccola cicatrice è stato un incidente da neonato 😂 )


Donor PRE-Intervento



Per quanto ti hanno fatto sospendere il minoxidil?
Mi hanno detto 5 giorni prima, ma ho preferito anticipare a 15 così da evitare di perdere molto sangue durante l'intervento.
Durante la prima notte dove solitamente si perde molto sangue sul cuscino, a me non è cascato, segno che interrompere 15 giorni prima è stato meglio.
Rinizierò tra 20 giorni circa. Ora che tutto è terminato sono molto più tranquillo!
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Finalmente posso condividere la mia breve iniziale esperienza finiti tutti i dolori/gonfiori vari.
Sono al quinto giorno ed il processo di recupero mi sembra in linea con quello che mi aveva annunciato medico/clinica.
Il gonfiore mi avevano detto che sarebbe rientrato entro il quinto giorno, ed al quarto giorno ne avevo pochissimo, questa mattina appena alzato era completamente sparito, la testa è tornata tonda 😂
La donor è rimasta leggermente indolenzita, cosa che per assurdo prima non sentivo, evidentemente man mano l'anestesia che spariva nei giorni mi faceva avvertire di più l'indolenzimento. Al momento la cosa più difficile di tutte (compresa l'operazione) è stata dormire.
E' una settimana che non chiudo occhio tra cuscini/indolenzimento/impossibilità di mettermi nella posizione corretta, dolori alla pancia per antibiotici, un pò di ansia, fasce etc e la stanchezza è inutile negarlo, si sente.
Conto di tornare a dormire da domani, quando finalmente potrò poggiarmi sul cuscino senza compromettere l'operazione, ed ormai con l'indolenzimento finito e medicine da prendere idem starò più tranquillo.

La foto che condivido rappresenta il quinto giorno.
Ho alcune domande per voi.

E' normale al quarto giorno aver perso una strisciolina di crosticine?
Ma soprattutto, questa strisciolina è lecito pensare che al quarto giorno contenesse anche gli innesti oppure è una procedura standard?
Perchè in questa strisciolina mancante sulla cute non vedo il bulbo lasciato nella pelle (e che non so dove sia finita, sicuramente sarà andata via con il lavaggio).



Sulla parte centrale dove ero completamente rimasto a zero il miglioramento con la finasteride e minoxidil ha avuto il suo importante contributo, è possibile notare come ci siano tantissimi bulbi ora presenti. L'obiettivo della cura procederà per continuare ad inspessirli, ho ancora 15 mesi circa di miglioramento tra Finasteride e Minoxidil, secondo voi sulla zona centrale riesco a tornare come dietro? Partivo da una base dove non erano presenti i capelli.

Inoltre ho messo una foto molto dettagliata dove è possibile vedere innesti/densità.
Sono piuttosto soddisfatto al momento, come già scritto lo rifarei. penso che tra 5/10 giorni possa tornare ad avere giornate regolari.

Il prodotto alle mele di cui parlate in molti, potrebbe aiutare ad inspessire i bulbi centrali, oppure continuo regolarmente come ho fatto fino ad oggi con Minoxidil e Finasteride? Come vi sembra l'intervento?

Ora che l'hai fatto puoi dire il nome del chirurgo?
Ciao Mattew!! :)
Il nome del chirurgo non è priorità, mi piacerebbe non incentrare l'attenzione dell'esperienza su chi ha operato, ma sul come, così da non avere pregiudizi positivi/negativi ed essere quanto più sinceri/onesti nei commenti.
Se pensi che la Finasteride ha effetti collaterali prevalentemente da fattori psicologici di chi sa di prenderla, figurati quanto siamo abituati (senza accorgercene) a dare giudizi dettati dal nome di un prodotto, di una medicina, o dal nome di un chirurgo, siamo troppo condizionabili, mi includo! ;)
 
Last edited:

mattew23

Utente
21 Febbraio 2015
1,174
6
415
Se un'operazione viene bene, viene bene e basta, al di là dell'idea che uno ha del chirurgo. Avevi detto che l'avresti detto, per questo ho chiesto. Al di là del condizionamento secondo me sarebbe utile condividere il nome per chi è in cerca di qualcuno da cui farlo; stai descrivendo passo passo l'operazione, può essere molto utile per chi vuole farsi un'idea, ma libero di fare come vuoi
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Se un'operazione viene bene, viene bene e basta, al di là dell'idea che uno ha del chirurgo. Avevi detto che l'avresti detto, per questo ho chiesto. Al di là del condizionamento secondo me sarebbe utile condividere il nome per chi è in cerca di qualcuno da cui farlo; stai descrivendo passo passo l'operazione, può essere molto utile per chi vuole farsi un'idea, ma libero di fare come vuoi
Come giustamente hai scritto Mattew preferisco fare domande in questo periodo post operatorio, e magari dare impressioni per chi non ha fatto il trapianto piuttosto che parlare di nomi. Ad esempio attualmente ho iniziato ad utilizzare MSM leggendo il forum in quanto ho letto che velocizza la ricrescita dei capelli (e per il trapianto penso sia utile), qualcuno conferma oppure non serve a nulla?
Inoltre c'è una zona che non ho trattato con il trapianto perchè era già molto densa ma necessitava di essere ispessita.
Sicuramente la finasteride aiuterà in questo, ma un integratore di supporto alla finasteride per l'ispessimento quale potrebbe essere?
Purtroppo non posso usare il Minoxidil per i prossimi 20 giorni.

Fortunatamente la donor che sembrava devastata dal trapianto, in realtà con soli 9 giorni è tornata sana, sicuramente la Finasteride ha evitato lo shock loss, anche perchè i prelievi sono stati fatti con micromotore e ci vuole più tempo solitamente per recuperare.
Speriamo di rispondere altrettanto bene sulla ricevente nei prossimi mesi.

Donor 9 giorni con luce diretta.

 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,517
72
615
Veneto
calviziehelp.it
Lo shockloss in ogni caso non si verifica dopo 9 giorni.
Come integratore MSM va bene, oppure potresti optare per uno con le procianidine tipo il vitaminity apple extract... ma in alternativa a MSM non assieme.

Ovviamente il lavoro grosso lo fa finasteride e gli integratori sono solo da contorno.
 

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
1,748
196
615
40
COMO
Anche io pensavo ad annurmets o apple hair di vitaminity, quindi qualcosa con la melaannurca per le procianidine
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Lo shockloss in ogni caso non si verifica dopo 9 giorni.
Come integratore MSM va bene, oppure potresti optare per uno con le procianidine tipo il vitaminity apple extract... ma in alternativa a MSM non assieme.
Ecco questa cosa non la sapevo.
Ho visto molte donor che a 10 giorni avevano buchi ovunque e pensavo che quei buchi fossero dovuti a shock loss
Buchi che non ho visto nel mio caso, la ricrescita è piuttosto omogenea, speravo di essermi salvato 😂
Anche se da quello che ho capito anche in donor ci mette qualche mese per recuperare del tutto.

Questo Apple Extract che consigliate mi incuriosisce da un pò.
Voi lo avete provato/usato? Miglioramento sullo spessore è stato tangibile e dopo quanto?

Grazie!
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
436
114
265
Ultima informazione.
La clinica mi consiglia di iniziare a massaggiare la ricevente dopo 15 giorni, ma sostiene che dopo 10 il bulbo è completamente atticchito.
Oggi sono al decimo giorno e vorrei iniziare finalmente sti benedetti massaggi (durante lo shampoo) per cominciare a togliere ste croste.
Perchè aspettare ancora 5 giorni se sono completamente atticchite?
Anche perchè da lunedì devo riniziare a lavorare e per me sarebbe comodo non averle.
Se devo aspettare a tutti i costi, attenderò i 15 giorni per iniziare a massaggiare, ma è una pratica che non capisco.
 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,517
72
615
Veneto
calviziehelp.it
Mmmhh... mi sembra tu abbia molta fretta... se la clinica di dice di iniziare a 15 giorni... perché devi farlo a 10?
Perché rischiare di compromettere qualcosa per non portare pazienza 5 giorni?

Se lunedì hai timore di andare al lavoro... di che sei malato e tira avanti fino a che non ti si sono tolte le croste :rolleyes: