@Sara

Moderatore
Staff
6 Marzo 2020
86
24
65
Sensibilità alla calvizie
L’ipotesi di questa cura calvizie nasce da uno studio giapponese pubblicato nel 2007 in cui si legava la sensibilità dei follicoli dei capelli nella calvizie comune al coattivatore del recettore degli androgeni denominato ARA55 (Androgen Receptor Activator 55). Un coattivatore di un recettore nucleare è una proteina che rende possibile la lettura del DNA e la trascrizione genica. In pratica, permette al recettore di un ormone di attuare la propria azione specifica che, nel caso della calvizie comune, è la miniaturizzazione dei follicoli.
Doppio nome
Come spesso accade per le scoperte di biologia molecolare, il coattivatore ARA55 prende anche il nome HIC-5, ossia come Hydrogen peroxide Inducible Clone 5. Si...
Continua a leggere...
 
Ultima modifica:

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Sono andato avanti su un tema cui avevo accennato in un articolo precedente. Era appunto comparsa la cipermetrina, avevo messo in guardia dalla tossicità, poi ho visto che viene usata sugli animali come antiparassitario in vari prodotti tra cui degli shampoo, ma l'analoga permetrina viene usata sull'uomo e addirittura sui bambini con shampoo e lozioni. Queste ultime si potrebbero anche provare, ma per prudenza ho voluto vedere se ci fossero sostanze analoghe che risultassero attive contro i pidocchi, ma anche anticalvizie ed è venuto fuori tutto il resto con nuove e vecchie conoscenze.

Forse è meglio iniziare da queste ultime, olii essenziali e antiossidanti, tenendo conto che le monoterapie di solito non si rivelano decisive contro la calvizie. Si devono applicare le solite cure di base e andare ad aggiungere terapie se le prime non funzionano o quando non funzionano più. Gli olii essenziali e gli antiox potrebbero completare l'azione degli antiandrogeni, quelli utilizzati vanno tutti sul dominio di legame del recettore e possono non funzionare al meglio o non funzionare più, con questi altri attivi si potrebbe completare e rafforzare la loro attività.

Davanti a sostanze già conosciute o provate sorge appunto il dubbio che siano ora da scartare per provarne di nuove, ma sorge anche il più che lecito dubbio che non siano state messe alla prova avendo alle spalle le sinergie delle cure di base o come integrazione degli antiandrogeni. In altre parole è molto probabile che aggiungendo al solo minox o alla sola fina o serenoa queste sostanze non si pervenga a risultati eclatanti, invece se usate insieme a fina e minox, eventualmente keto, ed antiandrogeni comuni potrebbero fare la differenza, visto che agiscono su percorsi che questi ultimi non coprono.

Ciao

MA - r l i n
 
  • Mi Piace
Reazioni: badhabiz

Lucio83

Utente
18 Giugno 2020
109
26
165
Quindi marlin arriviamo al dunque: volendo integrare una terapia del genere cosa ci consigli? Ovviamente sempre continuando con le cure canoniche (fina minox keto)
 
Ultima modifica:
  • Mi Piace
Reazioni: orientroad

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
108
31
165
Olii essenziali ( quali ?) antiossidanti? Come possiamo assumere queste sostanze? Tramite lozioni oppure per via orale?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Non sono cose che costano molto, poi va anche detto che se non funzionano dopo un certo tempo va da sé che possono essere abbandonate. Non sto dicendo di mettere 1000 cose, ma solo di fare delle aggiunte ragionate alla luce degli studi più recenti e dell'esperienza comune.

A me di questi articoli recenti ha colpito la persistenza e onnipresenza dell'EGCG e anche la riscoperta della NAC, entrambi possono essere integrati, ma la differenza è possibile che la possano fare con l'uso topico. Anche l'ortensia andrebbe rivista, quando venne fuori se la filarono pochissimi e nessuno che probabilmente facesse anche le cure di base.

Per me queste sostanze entrano in gioco quando gli antiandrogeni non soddisfano o non soddisfano più, senza sostituirli.

Ciao

MA - r l i n
 
  • Mi Piace
Reazioni: badhabiz

francex

Utente
30 Giugno 2006
60
26
65
Io al momento uso fina da novembre scorso.
Userei anche minoxidil ma ho i capelli lunghi e sto aspettando di capire se il sistemico si può usare o no e soprattutto se esiste qualcos altro che non impoastri i capelli
 

badhabiz

Utente
1 Marzo 2010
192
43
165
Questa multifattorialità
Non sono cose che costano molto, poi va anche detto che se non funzionano dopo un certo tempo va da sé che possono essere abbandonate. Non sto dicendo di mettere 1000 cose, ma solo di fare delle aggiunte ragionate alla luce degli studi più recenti e dell'esperienza comune.

A me di questi articoli recenti ha colpito la persistenza e onnipresenza dell'EGCG e anche la riscoperta della NAC, entrambi possono essere integrati, ma la differenza è possibile che la possano fare con l'uso topico. Anche l'ortensia andrebbe rivista, quando venne fuori se la filarono pochissimi e nessuno che probabilmente facesse anche le cure di base.

Per me queste sostanze entrano in gioco quando gli antiandrogeni non soddisfano o non soddisfano più, senza sostituirli.

Ciao

MA - r l i n
Ipotizzando egcg che tipo di soluzione topica avresti in mente ? Dosaggi?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Io al momento uso fina da novembre scorso.
Userei anche minoxidil ma ho i capelli lunghi e sto aspettando di capire se il sistemico si può usare o no e soprattutto se esiste qualcos altro che non impoastri i capelli
Dipende anche dall'età e dal tipo di aga, ma fina di solito stabilizza la situazione o da un po' di recupero a molti che hanno preso in tempo la situazione può bastare almeno per un po'. Non so nel tuo caso, di certo i capelli dei quando eri adolescenti non li recuperi.

Questa multifattorialità
Ipotizzando egcg che tipo di soluzione topica avresti in mente ? Dosaggi?
O ti fai qualcosa in casa con the verde in idroalcoolica (e magari puoi approfittarne per metterci anche l'ortensia). Più costosa è la soluzione con il Panthrix che ha una specie di EGCG brandizzato. Il fai da te va bene anche con alcuni integratori che hanno un alta percentuale di EGCG. Comunque ci sono vari prodotti che lo contengono:

https://www.douglas.it/Trattamento-Viso-Sieri-The-Ordinary-Peptidi-Caffeine-Solution-5%-+-EGCG_productbrand_33000080120.html

https://camellix.com/product/protecteav-12oz-egcg-lotion-copy/

https://www.amazon.com/Cosmetics-Anti-Aging-Ingredients-Bioactive-Naturally/dp/B07M71CW64

Ciao

MA - r l i n
 
  • Mi Piace
Reazioni: badhabiz

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
108
31
165
Finasteride non fa riavere indietro i capelli di quando si è adolescenti, tuttavia nei vari forum - ho visto dei recuperi importanti anche in persone norwood 5/6. Non è cosa da poco. Il prodotto per il viso douglas non costa molto, per usarlo bisogna spalmarlo sul cuoio?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Infatti prima di buttare via tutte le vecchie terapie disponibili, bisognerebbe capire perché su alcuni funzionano alla grande e provare a ricreare le stesse condizioni.
Sì, il prodotto The Ordinary è per il viso quindi sulla fronte e sul resto dello scalpo può andarci tranquillamente.

Ciao

MA - r l i n
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Sì, possibile, io ho messo The Ordinary perché è anche facilmente reperibile nei negozi Douglas.

Ciao

MA - r l i n
 

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
108
31
165
:D Penso che farò da cavia, ora acquisto uno dei due. Magari faccio al mattino Kmax + Minoxidil e la sera caffeine solution sempre associato al min.
 
  • Mi Piace
Reazioni: Lucio83

Lucio83

Utente
18 Giugno 2020
109
26
165
:D Penso che farò da cavia, ora acquisto uno dei due.
Bravo 👍 però siii costante.
Cmq il secondo prodotto che ha postato marlin SEMBRA promettere bene per quanto riguarda le rughe sul viso. Cioè ho trovato delle recensioni assurde, occhiaie che spariscono, rughe ecc... boh... staremo a vedere
 

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
108
31
165
Questo è l'inci della lozione Douglas.
Io non ci capisco molto.
Come lo trovate ?

Aqua (Water), Caffeine, Maltodextrin, Glycerin, Propanediol, Epigallocatechin Gallatyl Glucoside, Gallyl Glucoside, Hyaluronic Acid, Oxidized Glutathione, Melanin, Glycine Soja (Soybean) Seed Extract, Urea, Pentylene Glycol, Hydroxyethylcellulose, Polyacrylate Crosspolymer-6, Xanthan gum, Lactic Acid, Dehydroacetic Acid, Trisodium Ethylenediamine Disuccinate, Propyl Gallate, Dimethyl Isosorbide, Benzyl Alcohol, 1,2-Hexanediol, Ethylhexylglycerin, Phenoxyethanol, Caprylyl Glycol.
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Sì ottima per i capelli, anche gli eccipienti sono in molti casi anticalvizie.

A parte la costanza, per me queste sostanze entrano in gioco se le altre di base non stanno dando risultati o hanno smesso di darli. Poco utili se usati solo con minox o fina, dovrebbero accompagnare gli antiandrogeni topici.

Ciao

MA - r l i n
 

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
108
31
165
Marlin io attualmente sto usando fina. - minoxidil - Kmax spray - nizoral shampoo e dermaroller 0.5
Dopo due mesi già vedo che si smuove qualcosa, insomma anche sulle zone glabre ( tempie) mi sono accorto che i miei follicoli non sono per nulla atrofizzati.
Non uso antiadrogeni topici.
Per avere il massimo dei risultati possibili, nel mio caso ti sembra abbastanza ragionevole usare anche questa lozione ? Oppure è qualcosa di superfluo?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
30,548
1,485
2,015
Milano
Io la userei se il resto non funzionasse, ma mi sembra che stia funzionando e il K-max ha antiandrogeni naturali che dovrebbero essere sempre il primo approccio.

Bisogna stare attenti a non sparare subito tutte le cartucce, ma tenersele per quando le cure attuali dovessero non funzionare più.

Ciao

MA - r l i n