strana forma dei capelli che perdo, fini in punta e grossi nel fusto

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Ciao a tutti, a novembre dicembre ho avuto forti episodi di forfora e caduta, sia nelle tempie che nel vertex, la caduta si è protratta fino a marzo, in realtà era molto più tempo che li perdevo.
Si vedeva la pelle, ma io ho cambiato completamente dieta e ho preso degli integratori e si è ricostituito, in gran parte, quello che avevo perso.


Ora sto vedendo che perdo capelli di 4 cm "strani" (io li porto lunghi fino alle spalle) , nel senso che sono spessi nel fusto e man mano che si va verso le punte diventano iper sottili.... sono conici!
Perché sono così? E' una qualche malattia del capello?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
Il capello è così normalmente, infatti viene sempre disegnato in questo modo:



Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Il capello è così normalmente, infatti viene sempre disegnato in questo modo:



Ciao

MA - r l i n



Effettivamente sì, ma in passato non erano in questo modo. cominciavano ad assottigliarsi proprio alla fine del fusto, mentre per i 9/10 erano spessi. L'assottigliamento ora parte da metà fusto in poi.
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
Sarebbe un po' il sogno di tutti: il capello cresce dalla base, quindi quello fine è il capello cresciuto in passato, quello spesso il capello cresciuto di recente, come dire che la cura sta funzionando molto bene.

Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Sarebbe un po' il sogno di tutti: il capello cresce dalla base, quindi quello fine è il capello cresciuto in passato, quello spesso il capello cresciuto di recente, come dire che la cura sta funzionando molto bene.

Ciao

MA - r l i n

Ho capito, grazie... quindi suppongo di aver recuperato qualche capello "vellus" in fase quasi cicatriziale!

Considerando che di natura li ho spessi, se ora mi facessi qualche mese di cura a base di minoxidil per cercare di avere una ricostituzione totale all'attaccatura dei capelli, secondo te sarebbe utile? Il dubbio che io ho è che il minoxidil possa in qualche modo dare "assuefazione" o fare danno successivamente. Che dice la letteratura scientifica a riguardo?

Comunque quando li lavo ho una sensazione strana che l'anno scorso non avevo, sento secchezza e attrito... eppure uso gli stessi prodotti di prima, chissà perché?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
Io non uso minox proprio per non doverne diventare dipendente a vita, anche se questo dovrebbe valere per ogni cosa che funziona un po'.

Non credo che siano vellus che hanno recuperato i vellus sono la peluria chiara, nulla a che vedere con un fusto pigmentato e meno spesso e a quanto ho capito anche abbastanza lungo.

Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Io non uso minox proprio per non doverne diventare dipendente a vita, anche se questo dovrebbe valere per ogni cosa che funziona un po'.

Non credo che siano vellus che hanno recuperato i vellus sono la peluria chiara, nulla a che vedere con un fusto pigmentato e meno spesso e a quanto ho capito anche abbastanza lungo.

Ciao

MA - r l i n

Era proprio questa la stranezza, quel capello era un collage di tutti gli stadi della foto che hai messo... metà capello nero (li ho neri) e spessissimo, metà capello iper sottile e castano chiaro, fino ad arrivare come un filo di ragnatela in punta, e "biondo-bianco". Una cosa molto bizzarra. Strana la natura!
Comunque non è che li ho tutti così, solo alcuni all'attaccatura del capello, che mi crescono e a volte mi ricadono in questo periodo... gli altri al momento sono abbastanza normali.

Chiedevo perché ho sentito di persone che si curano con il minoxidil e poi lo sospendono molto gradualmente per non avere un effluvio... volevo fare questo esperimento poiché non sento più i sintomi dolorosi di quando perdevo i capelli (avevo un dolore che si irradiava alle radici, da come lo descrivono persone su questo forum sembravano attacchi di dht) e uno stile di vita molto insano Vedrei se riesco a mantenere i risultati ottenuti fin'ora + quelli post-minoxidil...
Le sto facendo davvero tutte, faccio sport, mi sono negato qualunque cosa, dolci, pane, pasta, ho perso 7 chili...ti giuro che entrerei in una pasticceria a divorare tutto quello che capita... l'ultimo dolce che ho mangiato è stato il panettone a natale, quello che mi manca di più è la cioccolata, mi piacevano troppo le barrette ritter sport alla nocciola... Il momento in cui li ho cominciati a perdere alcuni è stata nell'estate dell'anno scorso, nel giro di una settimana mi sono mangiato due scatole di maxibon... gelato e biscotto. :LOL:
 
Ultima modifica:

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
"Attacchi di dht" ? Descrizione bizzarra, il DHT non attacca, al massimo "si attacca" al recettore e non si sente proprio niente, il recettore entra nel nucleo e da istruzioni genetiche, se sei predisposto alla calvizie con quel follicolo saranno istruzioni contrarie alla crescita, se non sei predisposto o non è predisposto quel follicolo, continuerà tutto normalmente.

La dieta può far bene al corpo, ma non combatte la calvizie, il cioccolato poi ha polifenoli e altre sostanze che la contrastano.

Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
"Attacchi di dht" ? Descrizione bizzarra, il DHT non attacca, al massimo "si attacca" al recettore e non si sente proprio niente, il recettore entra nel nucleo e da istruzioni genetiche, se sei predisposto alla calvizie con quel follicolo saranno istruzioni contrarie alla crescita, se non sei predisposto o non è predisposto quel follicolo, continuerà tutto normalmente.

La dieta può far bene al corpo, ma non combatte la calvizie, il cioccolato poi ha polifenoli e altre sostanze che la contrastano.

Ciao

MA - r l i n


Se non è dht, potrebbe essere dermatite o follicolite? Io ho notato che quando mangiavo i dolci, dopo qualche ora o il giorno successivo avevo dolore alle radici, a intermittenza... era un dolore fastidioso e mi accorgevo a distanza di ore o il giorno successivo che perdevo più capelli. Tutt'ora se mangio qualcosa del genere ho lo stesso sintomo fastidioso.
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
Magari sei intollerante a qualcosa, allo zucchero verrebbe da dire. Il cioccolato ovviamente deve essere fondente, quindi aver meno zucchero e più cacao.

Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Magari sei intollerante a qualcosa, allo zucchero verrebbe da dire. Il cioccolato ovviamente deve essere fondente, quindi aver meno zucchero e più cacao.

Ciao

MA - r l i n
E' possibile. Ho fatto molti ragionamenti. Squilibri ormonali? Il mio sudore diventa tanto più aspro (ma assai...) quanto mangio gelati e dolci...


Un'altra cosa di cui mi sono accorto nell'ultimo anno, è che il tè verde e il cioccolato fondente mi fa venire il mal di testa... forse sono sensibile ai "tannini". Il cioccolato fondente oltre il 70% fino a tempo fa lo mangiavo, anche perché è ricco di ferro e antiossidanti, ora non posso più.
 

dragonscar

Utente
16 Settembre 2018
1,671
194
615
Napoli
E' possibile. Ho fatto molti ragionamenti. Squilibri ormonali? Il mio sudore diventa tanto più aspro (ma assai...) quanto mangio gelati e dolci...


Un'altra cosa di cui mi sono accorto nell'ultimo anno, è che il tè verde e il cioccolato fondente mi fa venire il mal di testa... forse sono sensibile ai "tannini". Il cioccolato fondente oltre il 70% fino a tempo fa lo mangiavo, anche perché è ricco di ferro e antiossidanti, ora non posso più.
Hai mai provato a fare una dieta low carbo?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
29,325
848
2,015
Milano
Beh il mal di testa col the verde e il fondente ci può stare anche se c'è chi li usa al contrario per farlo passare. Il sudore non so, ma comunque puoi appunto ridurre i carboidrati e vedere se hai giovamento.

Ciao

MA - r l i n
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Hai mai provato a fare una dieta low carbo?


Beh il mal di testa col the verde e il fondente ci può stare anche se c'è chi li usa al contrario per farlo passare. Il sudore non so, ma comunque puoi appunto ridurre i carboidrati e vedere se hai giovamento.

Ciao

MA - r l i n
E' proprio quello che ho fatto, ho ridotto drasticamente pane, pasta, dolci, sono tutte zucchero, glucosio. Sono dimagrito anche 7 chili.

Cominciavano ad accorgersene i miei conoscenti che avevo un buco al centro della testa, non definito come nel caso dell'alopecia a chiazze ma si vedeva che erano diradati... anche all'attaccatura dei capelli ne ho persi, e io capelli di natura non è che ne ho 1-2, sono tanti. A distanza di 9 mesi mi si è ripristinato direi l'80% di quello che avevo perso nel vertex... tranne nelle tempie, la situazione nelle tempie è migliorata ma non ho recuperato i millimetri di arretramento ancora. Se ne sono miniaturizzati diversi in fronte.
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Una cosa che mi sono dimenticato di dire, è che a me hanno avuto sempre la tendenza a diradarsi nella zona sopra le basette, e sotto le tempie, l'attaccatura "laterale", non so se mi spiego... ne ho meno là
 

dragonscar

Utente
16 Settembre 2018
1,671
194
615
Napoli
Ora che mi ci fai pensare anche dietro al collo ne perdo... ma mi sembrano meno tutti omogeneamente e non solo là... perché me lo chiedi?
Ho domandato, ho il vizio di domandare sempre...
Ma ti chiedo anche un'altra cosa:
Chi è quel calvo in famiglia che stà messo male?
Zii materni li hai? come sono messi? PS: mi baso sulle statistiche ovviamente...ma ci ho sempre azzeccato.
 

mariodg1

Utente
19 Luglio 2019
110
12
165
Messina
Ho domandato, ho il vizio di domandare sempre...
Ma ti chiedo anche un'altra cosa:
Chi è quel calvo in famiglia che stà messo male?
Zii materni li hai? come sono messi? PS: mi baso sulle statistiche ovviamente...ma ci ho sempre azzeccato.
I miei zii da parte di mia madre benissimo, uno ha quasi cinquant'anni e la calvizie non gli è mai iniziata, l'altro ha poco più di sessant'anni e solo un leggero arretramento delle tempie. Quello che era messo peggio era mio nonno materno, ma non è mai stato gravemente calvo da giovane, dai 30 ai 50 però la fronte gli è arretrata fino a dietro.
Ma diciamo che nessuno in famiglia è massimo boldi, quello sarò solo io. :LOL: