Risultati ECCEZIONALI con Fina 0,25 mg

joeh

Utente
1 Dicembre 2011
1,027
5
415
Guardate i risultati eccezionali di questo 47-enne utilizzando propecia/4 (quindi solo 0,25 mg di fina) e rogaine foam due volte al giorno:

http://bellicapelli.forumfree.it/?t=64479864

Mi sta tornando la voglia di riprovare la Fina a bassi dosaggi [:p] e vedere se così non mi tornano i sides...
 

azyz

Utente
16 Ottobre 2012
166
0
165
Proprio quello che farò io tra qualche settimana. Devo soltanto decidere se comprare propecia e fare come lui o affidarmi al galenico. (0,5 mg a giorni alterni) Purtroppo i naturali non stanno più tenendo a bada la mia aga..
 

joeh

Utente
1 Dicembre 2011
1,027
5
415
Sono allibito dalla mancanza di interesse per questo caso: si tratta di risultati ottenuti con un quarto della dose prevista di Propecia (non di proscar!): 0,25 mg.
Dottor Gigli lei ha pazienti che prendono fina a questi dosaggi? Se si qualcuno ha mai presentato sides?
 

azyz

Utente
16 Ottobre 2012
166
0
165
JoeH ha scritto:
Sono allibito dalla mancanza di interesse per questo caso: si tratta di risultati ottenuti con un quarto della dose prevista di Propecia (non di proscar!): 0,25 mg.
Dottor Gigli lei ha pazienti che prendono fina a questi dosaggi? Se si qualcuno ha mai presentato sides?


Scusa ma perchè ti stupisce così tanto? Da 0,2 in poi è risaputo che ha una certa efficacia..

http://www.hairrestorationnetwork.com/eve/166975-finasteride-dosage-frequency-conception.html
 

joeh

Utente
1 Dicembre 2011
1,027
5
415
Ma le hai viste le foto del tipo quarantasettenne?
Qui non si parla di una certa efficacia ma di un risultato clamoroso su una persona già avanti negli anni: in genere non si diceva che la fina ha i suoi effetti migliori in giovane età?
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,016
8
415
Ragazzi, si tratta di un caso eccezionale, datevi una calmata: le eccezioni ci sono sempre.
C'è chi è alto 2 metri e 50, c'è chi vive fino a 115 anni, c'è corre i 100 metri in 9,58 secondi come c'è chi con 0,25mg di fina ha un recupero di quel genere...le eccezioni ci sono in ogni contesto, la natura ne è piena. Fine.
 

azyz

Utente
16 Ottobre 2012
166
0
165
JoeH ha scritto:
Ma le hai viste le foto del tipo quarantasettenne?
Qui non si parla di una certa efficacia ma di un risultato clamoroso su una persona già avanti negli anni: in genere non si diceva che la fina ha i suoi effeti migliori in giovane età?



Si. Difatti io a questo dosaggio mi aspetto dei risultati leggermente inferiori alla dose canonica.(sides permettendo) Inoltre,sicuramente è vero che fina è più efficace in casi di aga iniziale/non avanzata,ciò non toglie che si possano avere dei risultati in persone più avanti con l'età. Lo stesso doc.Gigli ha diversi pazienti (non giovani) con risultati,quindi..
Se poi ti sorpende il risultato a questi dosaggi,a me no.

Leggero OT. Questo per me è un risultato che ha dell'impressionante:

http://bellicapelli.forumfree.it/?t=58737008
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,016
8
415
E comunque, secondo me, non ha senso il discorso che la fina è più efficace in casi di aga meno avanzata...che base logica ha questo discorso? Il fatto, secondo me, è un altro, cioè che è più sensato prendere fina prima che l'aga peggiori troppo, in modo da mantenere una situazione buona. Ma anche in un'aga avanzata la fina ha gli stessi identici benefici, solo che gli eventuali miglioramenti, in un caso troppo compromesso, non porterebbero ad un miglioramento estetico risolutivo, e quindi non ne varrebbe la pena.
 

friz

Utente
10 Maggio 2010
177
1
165
si ma qui secondo me il grosso lo ha fatto il minoxidil, a volte si sottovaluta la sua efficacia. se ci fate caso, ai lati i capelli del tipo sono spessissimi, presumibilmente lo spessore che originariamente avevano anche i capelli della parte superiore. col minoxidil evidentemente è riuscito a far ritornare tali molti capelli miniaturizzati.poi certo anche la fina avrà dato il suo contributo.
 

joeh

Utente
1 Dicembre 2011
1,027
5
415
Per me il grosso l'ha fatto la sinergia fra fina e minox.
Per me è un risultato importantissimo perchè avere quei risultati con un uqato della dose vuol dire anche avere un quarto (va bè.. lo so che con i farmaci la matematica non vale), delle probabilita di avere sides.
 

pccion

Utente
18 Febbraio 2012
1,013
2
415
documentazione storica. chi ha blande aga può provare con questa dose di finae avere un ottimo compromesso tra sides e risultati.

fantastico
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,440
2,489
2,015
Milano
La fortuna c'entra, ma sin dalla nascita...[:)]:

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1083

(si noti anche che con un minor numero di triplette CAG si è più sensibili agli androgeni....)

Ciao

MA - r l i n
 

friz

Utente
10 Maggio 2010
177
1
165
in pratica se uno nel dna ha troppe di queste triplette fa prima a non iniziarla nemmeno finasteride
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,440
2,489
2,015
Milano
Se ne è ha veramente troppe diventa insensibile agli androgeni e quindi di fina non saprebbe cosa farsene...

In pratica il peggio sarebbe chi si trova nel mezzo, ossia probabilmente la maggior parte della popolazione, che resta piuttosto sensibile agli androgeni pur senza poter vedere la massima efficacia di fina.

La cosa non è del tutto sorprendente, fina è uno steroide che emula il DHT e quindi interferirebbe anche col recettore degli androgeni AR:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3116931/

...forse dove il recettore è più sensibile agli androgeni fina finisce per essere maggiormente antiandrogena (e non solo anti-dht), ma si tratta appunto di un'ipotesi.

Ciao

MA - r l i n

 

friz

Utente
10 Maggio 2010
177
1
165
scusa marlin ma non ho capito una cosa: come mai dici che i più sciagurati si troverebbero nel mezzo? da quello che ho capito (probabilmente nulla), se in quella sezione di dna sono presenti determinate triplette di geni in maggiori quantità si è poco sensibili agli androgeni, mentre dove ce ne fossero molto poche avverrebbe il contrario:i bulbi soffrirebbero molto del dht, ed in questo caso fina farebbe la sua parte in quanto andrebbe appunto a ovviare il problema occupando i recettori. ma come mai non dovrebbe agire anche con chi sta nel mezzo?
 

magico26

Utente
30 Aprile 2008
1,193
1
415
ragazzi io ormai è un anno che faccio propecia/3.. non vedo peggioramenti rispetto a 0.5 o 1 mg..

oltretutto faccio 3 giorni 0.3 + 1 niente, 3 si e 1 no.. quindi faccio una paura ogni 3..
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,440
2,489
2,015
Milano
friz ha scritto:
scusa marlin ma non ho capito una cosa: come mai dici che i più sciagurati si troverebbero nel mezzo? da quello che ho capito (probabilmente nulla), se in quella sezione di dna sono presenti determinate triplette di geni in maggiori quantità si è poco sensibili agli androgeni, mentre dove ce ne fossero molto poche avverrebbe il contrario:i bulbi soffrirebbero molto del dht, ed in questo caso fina farebbe la sua parte in quanto andrebbe appunto a ovviare il problema occupando i recettori. ma come mai non dovrebbe agire anche con chi sta nel mezzo?


Ho semplificato dicendo che il peggio sarebbe chi si trova nel mezzo, ossia intendevo dire che la norma non è una ricrescita come quella documentata in questo post, quindi pensando, come è logico, a una curva gaussiana (a campana) chi ha poche triplette (CAG, che poi è glutammina) può usufruire meglio di fina (e antiandrogeni) chi ne ha molte non ha bisogno di fina (e antiandrogeni) chi sta nella media usufruisce di fina moderatamente, ossia come avviene con maggiore frequenza (mantenimento, un po' di ricrescita).

Comunque nello studio che ho postato questo accadeva con due AR mutanti tipici di 2 tipi di cellule di cancro alla prostata, le cellule con AR normale non facevano registrare questo effetto antiandrogeno di fina.
Non sappiamo però se nei follicoli sensibili al DHT non avvenga proprio un'analoga mutazione...

Ciao

MA - r l i n
 

jet set

Utente
11 Gennaio 2010
299
0
265
Uso Propecia/4 da 2 anni ormai..nessun peggioramento,nemmeno lieve..0,25 funziona come 1mg almeno su di me.