ricrescita vellus pigmentati

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
Da un mesetto la densità dei vellus sulle tempie era aumentata e molti si erano anche allungati di un millimetro o poco più e pochi giorni fa ho notato che un vellus era pigmentato! però il fatto è che è cresciuto non in prossimità dell'attaccatura dei capelli nella stempiatura, ma bensì in basso, dove avevo i capelli a 10 anni, praticamente al confine con la fronte nel bel mezzo del nulla.
Poco fa ho notato (è molto difficile da notare e ci vuole la luce adatta) che adesso(non so se ci fossero anche prima e non me ne fossi accorto) questo vellus è più o meno alla fine di una scia di vellus che parte dai temporali, dove ho ancora i capelli.
Secondo voi è normale che la ricrescita possa cominciare così? Io in verità non mi aspettavo ricrescita sulle tempie perché mi sono stempiato nella prima adolescenza (ora ho ventun'anni), saranno almeno 6-7 anni che sono stempiato ed ho notato che mia madre ha dei capelli che non si allungano quanto gli altri proprio dove io non li ho.

In oltre da un mese e mezzo circa mi lavo i capelli solo con acqua e più o meno una volta a settimana con l'aceto, anche se non so se questo possa aver influito realmente, più che altro smettere con lo shampoo ha arrestato la tendenza alla forfora a scaglie che avevo(non sono sicuro sia effettivamente dermatite seborroica perché non sono mai andato da un dermatologo.

Secondo voi posso davvero sperare di recuperare le tempie? il mio obbiettivo era rinforzare il frontale che si stava cominciando a diradare(probabilmente per via della forfora e del fatto che fino a qualche mese fa avevo i capelli molto lunghi e li portavo sempre legati, solo ora mi sono reso conto che così facendo costringevo lo scalpo a stare sempre bloccato).
 

davids234

Utente
4 Maggio 2012
565
0
265
Ciao,

io mi sento di dirti ke crederci è il primo passo per il successo,perchè no? ;)

Mi ripeteresti il tuo programma di esercizi? Grazie

Saluti
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
La mia filosofia è che non si può stare tutto il giorno a sgaleare o a tenere per ore contrazioni prolungate (che per me è masochismo puro).
Più che altro faccio ginnastica facciale quando sto davanti alla tv o al pc, magari alternandola al balayam mentre mi riposo un attimo.
Inizio con qualche sgaleata di riscaldamento cercando di muovere tutti i muscoli che riesco a muovere liberamente per un po', poi tengo in contrazione il frontale per 2-3 minuti però spingendo molto forte e cercando di far collaborare tutti i muscoli che posso, poi una volta finita la contrazione sento il frontale stanco e comincio ad alternare sgaleata da frontale alla sgaleata da occipitale, se riesco a sentire che gli auricolari collaborano al movimento ancora meglio[però preciso che non ho il pieno controllo degli occipitali, cioè non riesco ad usarli senza che si contragga un po' la fronte(e non ho neanche capito se sia possibile farlo visto che sono muscoli antagonisti) e non sono riuscito nemmeno ad isolare il movimento delle orecchie senza muovere gli altri muscoli].
Sporadicamente mi metto a testa in giù per qualche minuto o faccio qualche massaggio connettivale.
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
ah, inoltre ho fatto un mesetto di un programma di allenamento che si chiama p90x(cercate i video dei risultati su youtube) che in teoria durerebbe 3 mesi, ma io mi sono scocciato Dx comunque penso che l'attività fisica intensa soprattutto aerobica mi abbia aiutato molto perché pompa sangue in tutto il corpo e se si pratica insieme con la gf penso che possa dare ottimi risultati
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
Sto facendo alcune considerazioni, i vellus pigmentati sono estremamente difficili da notare, paradossalmente più dei vellus normali poiché essendo incolore sono visibili controluce.
Tutto questo comporta che pur avendo dei risultati ad un certo punto uno si vedrà man mano scomparire i vellus che aveva e facilmente può malinterpretare questo segnale giungendo alla conclusione che stia peggiorando quando in realtà sta nettamente migliorando.
Anche nei primissimi periodi in cui si fa gf può capitare una cosa del genere mentre lo scalpo diventa via via sempre più bianco e così un diradamento diventa molto più evidente che con uno scalpo arrossato.
A mio parere queste cose è importantissimo saperle per evitare che qualcuno smetta credendo che la gf peggiori solo la situazione o che sia inutile, magari si potrebbero aggiungere nelle guide [:D]
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
Ragazzi voglio aggiornarvi sulla situazione, questi peletti di cui vi parlavo stanno pian piano sostituendo i vellus incolore che c'erano.
Come vi ho già detto però è quasi impossibile notarli, sono praticamente invisibili, io adesso riesco a vederli usando la lampada e lo specchio(avvicinandomi molto) che usa mia sorella per truccarsi.
Di conseguenza -come avevo previsto- in controluce vedo molti meno vellus che un mese fa, comunque vorrei sapere se qualcun altro è già passato per questa fase e vorrei capire se questi peletti potranno un giorno trasformarsi in capelli, sono talmente invisibili che non mi pare possibile che possa succedere Dx
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
Paradossalmente sta accadendo il contrario di quello che speravo, la densità dei capelli sopra è invariata ma sembra che le tempie su cui non avevo nessuna aspettativa stiano cominciando a riprendersi. Mi sta ricrescendo qualche capellino scuro nella parte bassa della tempia, invece nella parte alta ci sono dei capellini ancora incolore ma più spessi e lunghi di un vellus normale. Credo che per rinfoltire il frontale ci vorranno ALMENO 1-2 anni perché prima avendo i capelli molto lunghi, non li tagliavo da due anni, e nonostante il diradamento i capelli assottigliati erano arrivati ad allungarsi quanto e alla stessa velocità dei capelli sani, questo significa che anche se ho dei capelli sottili la loro vita è comunque molto lunga e perché ricrescano più spessi è necessario aspettare che il loro ciclo finisca. Comunque sono curioso di vedere come sarà la ricrescita dopo il classico effluvio autunnale che è ormai alle porte [8D]
 

saintnear

Utente
28 Maggio 2012
620
0
265
Nanni non pensi di postare delle foto? Un po' come fece lollibravo? Non importa se tu non stessi troppo male prima o che alla fine dalle foto la situazione sia invariata. Basta che si mostri che con la GF almeno la situazione può restare invariata o che lasci giudicare noi del forum. Aiutiamoci tutti!
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
http://imageshack.us/photo/my-images/4/gx79.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/843/2hx4.jpg/

mi spiace ma ho solo questa webcam e la qualità fa pena, queste foto sono di oggi, se e quando ci saranno miglioramenti ne posterò altre
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
la mia routine attuale consiste nel risparmiare tempo e stressarsi il meno possibile, faccio vigorosi massaggi per scollare la galea(che comunque a me non è mai stata incollata) e poi mi metto a testa in giù per un minuto, almeno per quanto mi riguarda in termini di scollamento e trofismo è meglio di ore di gf e si può fare in due minuti, la gf la faccio soprattutto la sera con sgaleate varie e contrazioni prolungate spingendo il più possibile finché non sento che il frontale è stanco, come se avessi l'acido lattico.
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
è una storia un po' travagliata, diciamo che scoprii che era possibile lavarsi solo con acqua e col tempo la produzione di sebo in eccesso si sarebbe regolata da sola ed un bel giorno provai, l'aceto però lo utilizzai prima per contrastare il rossore che mi portava l'uso dello shampoo (soffro di forfora a scaglie) e di tanto in tanto lo uso perché ha un effetto blandamente sgrassante (che sulla mia testa ormai abituata a produrre pochissimo sebo va più che bene)
 

davids234

Utente
4 Maggio 2012
565
0
265
Ciao,

mi ricollego al primo post di Nanni,mi sta succedendo la stessa cosa,ho un capello Nuovo pigmentato,ad altezza Attaccatura ideale,che sia un capello spia? Speriamo,prima non c'era.
Pazienza e tenacia,pazienza e tenacia...
 

nannitemujin

Utente
17 Febbraio 2013
169
0
165
Ciao Davids, mi fa piacere [:D] ma a te è un capellino simile ad un vellus o proprio un capello? cioè, riesci a distinguerlo facilmente o solo da vicinissimo con la giusta luce? Comunque ne approfitto per aggiornarvi e dire che PER ORA l'effluvio autunnale non si sta facendo sentire, non sto notando sostanziali differenze con la caduta che avevo ad agosto ad esempio, e (non volevo dirlo ancora per non sbilanciami troppo) sto notando nuovi capellini(anzi, ormai abbastanza spessi da poterli definire capelli) qua e là sull' hairline delle tempie, non vorrei illudermi da solo e magari sono solo capelli nuovi che stavano ancora lì ma sembrano proprio ricresciuti dove prima non c'erano.

Aggiungo che mi sono reso conto che praticamente è anche come se stessi utilizzando la pratica di spazzolare il cuoio capelluto per apportagli sangue (in pratica lavando i capelli solo con acqua spazzolare la testa per me è parte integrante della pulizia, solo che io lo faccio con un normalissimo pettine di plastica)
 

davids234

Utente
4 Maggio 2012
565
0
265
Ciao!

Nono è 1 capello vero!Purtroppo Stona Xkè sarà quasi 1 cm sotto gli altri.
Bho,a questo giro sento ke c è qualcosa di diverso dal solito,anche di diverso rispetto al periodo dove facevo solo inversione per ore,sto metodo di Pili mi pare proprio che qualcosa stia portando.
Anche a me questo effluvio per ora nn si è fatto sentire ( PER ORA),l'anno scorso ne cadevano davvero tanti,era deprimente.

Saluti
 

ilkraken

Utente
19 Settembre 2010
1,631
19
615
anche io anni dopo un anno di GF ho notato la stessa cosa (e da dire che non avevo assunto nient'altro): un capello nella tempia destra e uno a sinistra, un cm sotto gli altri. Il problema e che non ne sono spuntati più di nuovi, sarebbe interessante capirci qualcosa.
 

zev

Utente
11 Aprile 2011
670
3
265
Tra settembre ed ottobre di solito sono in pieno effluvio, per il momento reggo senza perdere tutti i capelli che perdevo l'anno scorso, incrocio le dita.

Per quanto riguarda ricrescita o miglioramenti, niente di che al momento, probabilmente è complice anche il periodo, comunque si va avanti.
Ho notato solo che qualche vellus impercettibile ora è LEGGERMENTE più lungo, ma proprio una sciocchezza.


Aspetto gennaio per tirar somme