Palmetto 3000mg da estratto 20:1, che significa?

effeotto

Utente
6 Novembre 2019
5
0
5
Roma
Ciao a tutti, vi seguo fin dagli esordi e ho anche fatto acquisti nello shop. Purtroppo non sono più riuscito a recuperare il mio account del 2003 e mi son dovuto reiscrivere.

Chiedo il vostro aiuto per un chiarimento su questo prodotto che riporta 3000mg di Palmetto 20:1
https://www.focussupplements.co.uk/products/saw-palmetto

Quante capsule si devono realmente prendere per avere l'apporto consigliato di palmetto?

Grazie.
 
Last edited:

effeotto

Utente
6 Novembre 2019
5
0
5
Roma
Correggetemi se sbaglio. Per un estratto secco 20:1 significa che ho un prodotto concentrato 20 volte. Quindi 150mg di estratto secco 20:1 corrispondono a 3000mg di prodotto originale. Quello che manca ora è il parametro di standardizzazione per capire gli acidi grassi contenuti, vero?

Grazie.
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,754
133
2,015
Milano
E' un modo un po' anomalo di esprimere l'estratto per il saw palmetto senza citare il titolo in acidi grassi. Mi ricorda un po' quei prodotti che vendevano palmetto polverizzato in quantità che sembravano assurde se fossero state di estratto, ma non erano estratto. Alla fine mi pare che le tavolette siano di 150 mg e contengono 37,5 mg di acidi grassi, quindi ben poco rispetto alle perle che hanno 85-95% di acidi grassi e che sono quelle su cui c'è letteratura scientifica abbondante (e pure rispetto ad altri prodotti titolati a percentuali del 40%).

Ciao

MA - r l i n
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,754
133
2,015
Milano
Lì dicono di prenderne una al giorno...(poi non mi sembrano affidabili, mettono lo zinco, ma poi se lo dimenticano nella tabella e "serenoe" anziché "serenoa" mostra scarsa dimestichezza con la materia e poca professionalità).

Ciao

MA - r l i n
 

effeotto

Utente
6 Novembre 2019
5
0
5
Roma
Grazie per le info che mi avete dato.
E' un modo un po' anomalo di esprimere l'estratto per il saw palmetto senza citare il titolo in acidi grassi. Mi ricorda un po' quei prodotti che vendevano palmetto polverizzato in quantità che sembravano assurde se fossero state di estratto, ma non erano estratto. Alla fine mi pare che le tavolette siano di 150 mg e contengono 37,5 mg di acidi grassi, quindi ben poco rispetto alle perle che hanno 85-95% di acidi grassi e che sono quelle su cui c'è letteratura scientifica abbondante (e pure rispetto ad altri prodotti titolati a percentuali del 40%).

Ciao

MA - r l i n
Si, la tavoletta è di 150mg, ma sostengono che sia concentrata 20:1, almeno io ho capito così, quindi equivalente a 3000mg di prodotto titolato al 25%, vale a dire che una tavoletta dovrebbe avere 750mg di acidi grassi concentrati. Capisco bene?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,754
133
2,015
Milano
Guarda, il sospetto viene proprio da come lo presentano, se le tavolette sono da 150 mg come fanno a parlare di 3000 mg ? Credo che qui da noi non gliela permetterebbero una cosa del genere. Da qui l'equivoco: il 25% di lipidi non si può calcolare sulla sostanza di partenza, ma è per forza da calcolare sull'estratto.

"Equivalente" è un termine equivoco per non dir peggio, da 3 grammi di materiale generico estraggono i 150 mg che assumi, come fanno 750 mg di acidi grassi e lipidi a stare dentro 150 mg ? Infatti, almeno nella tabella, devono dire la verità, ossia che assumi 37,5 milligrammi e non poteva essere diversamente, non è che una quantità di una sostanza può essere ricompresa in una quantità più piccola della stessa sostanza (neanche in un film di fantascienza che dovesse sfidare le leggi naturali:)).

Ciao

MA - r l i n
 

effeotto

Utente
6 Novembre 2019
5
0
5
Roma
Grazie Marlin, in effetti l'etichetta è fuorviante. È come dicessero che la loro sostanza concentrata va moltiplicata x20. Un po come dire che siccome hanno concentrato il principio attivo per 20 volte, i loro 150gr valgono come 3000gr della sostanza originale. È come se avessero "zippato" con una compressione 20x. Troppo bello per essere vero eh? Mi sa che mi orienterò su altri prodotti con etichette più trasparenti.
 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,267
77
615
Modena
Etichetta molto strana ma capita spesso in prodotti esteri di "dubbia" provenienza come spesso avviene per prodotti UK :rolleyes:
Non ci piace mettere in dubbio produttori ma la chiarezza del prodotti credo sia una cosa fondamentale

Dal mio modo di vedere interpreto che ogni compressa contiene 150mg di estratto secco contenente 37,5mg di acidi grassi corrispondenti quindi ad una titolazione del 25% in acidi grassi

Occorrono quindi circa 7-8 compresse/die per essere paragonabili a 320mg di estratto 85/95% che contengono tra i 288 ed i 304mg di acidi grassi

Occhio ragazzi ;)

P.S: vi preannuncio che, come Vitaminity, abbiamo deciso di investire pesantemente su analisi chimiche specifiche svolte da laboratori indipendenti volte a determinare/confermare il titolo dei principi attivi presenti negli estratti vegetali da noi utilizzati....seguiranno info specifiche
Credo sia un enorme passo in avanti, nel campo degli integratori alimentari, per affermare/validare qualità dei ns prodotti;)
 
  • Like
Reazioni: proxy

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,754
133
2,015
Milano
Grazie Marlin, in effetti l'etichetta è fuorviante. È come dicessero che la loro sostanza concentrata va moltiplicata x20. Un po come dire che siccome hanno concentrato il principio attivo per 20 volte, i loro 150gr valgono come 3000gr della sostanza originale. È come se avessero "zippato" con una compressione 20x. Troppo bello per essere vero eh? Mi sa che mi orienterò su altri prodotti con etichette più trasparenti.
Ecco appunto, ti sembra una cosa possibile ? Ogni estratto è così, ossia è il concentrato di una quantità molto maggiore di materia, ma quello che si estrae vale per quanto è, non si può moltiplicarlo per il rapporto di estrazione, proprio perché gli attivi si estraggono da una quantità superiore di materia, è scorrettissimo fare questa equivalenza facendo credere che un estratto possa essere chissà come "potenziato".

Facciamo un esempio semplice con la vitamina C e le arance: da venti arance ti posso estrarre quasi un grammo di vitamina C, ma poi non posso farti credere che quel grammo di vitamina C equivale a 20 grammi....

Ciao

MA - r l i n