nuovo farmaco forse efficace per l'areata

de sade

Utente
19 Luglio 2015
715
0
265
Tanto per far capire come la ricerca di terapie per l'AA sia ancora ad un punto di partenza. Dopo la scoperta nel 2010 dei geni responsabili della patologia e l'aver individuato farmaci già in commercio come il Ruxolitinib per una cura facendo intravedere nuove speranze, nel 2017, cioè dopo ben 7 anni, un'azienda farmaceutica sta modificando la molecola del Ruxolitinib perchè è risultato avere una tossicità troppo elevata. Attualmente sono nella fase 2 che si concluderà a dicembre 2018, e quindi passerà ancora molto tempo prima di vedere eventualmente in commercio questo nuovo farmaco.
 

de sade

Utente
19 Luglio 2015
715
0
265
http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=56511
Questo farmaco era stato sperimentato anche per i casi di alopecia areata al pari del ruxolitinib e del tofacitinib ma con meno effetti collaterali.
 

homen

Utente
10 Settembre 2017
190
0
165
Ad oggi cosa è cambiato?

Quali sono le cure che hanno dato più risultati su AA?
Quali di quelle sperimentali sono entrate in commercio?

Grazie.
 

de sade

Utente
19 Luglio 2015
715
0
265
Homen ha scritto:
Ad oggi cosa è cambiato?

Quali sono le cure che hanno dato più risultati su AA?
Quali di quelle sperimentali sono entrate in commercio?

Grazie.

Le cure che hanno dato più risultati sono state quelle con l'utilizzo del ruxolitinib e dello xeljanz, ma a tutt'oggi stanno ancora sperimentando nuove molecole ad uso topico visto che questi due farmaci oltre ad avere gravi effetti collaterali, una volta smessa l'assunzione smette anche l'effetto riscrescita.
 
21 Novembre 2016
905
1
265
Beh, che ti aspetti? Che esca un topico che, anche se dismesso, faccia crescere i capelli a vita?

Ci siamo seccati le palle senza nemmeno accorgercene, con tutta la finasteride che ci siamo pappati, rallentando solo la calvizie, e ora addirittura si spera in un topico che appena messo faccia miracoli.
 

dogmapro

Utente
2 Dicembre 2015
37
0
15
Chiedo venia per la domanda probabilmente banale per molti, ma gli inibitori di JAK3 è appurato che funzionano solo per areata o non si sa ancora se possano essere utili anche per Aga?
 

luigiscurzone

Utente
22 Febbraio 2019
28
0
15
Napoli
Ah ho letto solo ora che era per l'Aga, scusa...nel gruppo siamo tutti con areata ed a tutti sta funzionando, dato che modula il sistema immunitario(l'areata e' una malattia autoimmune) purtroppo nessuno ha avuto una ricrescita immediata, a tutti sta funzionando ma lentamente, io credo che ci vorra' circa un anno per avere ricrescita totale in media.
Mi sono iscritto anche ad un gruppo sempre areata pero' AIP(dieta paleo autoimmune) ed anche li la dieta sta funzionando.
Novità su alopecia areata ne soffro da 3 mesi