Finasteride: annebbiamento mentale, astenia, poca memoria

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
1,055
35
415
40
COMO
può essere anche un effetto placebo o nocebo, tu sai che in quel periodo non assumi fina e ti senti "pulito" ergo il corpo risponde in un certo modo, quando assumi fina ti senti "sporco" ergo reagisce in un altro modo, non sottovalutate il potere incredibile della mente.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
22,329
98
2,015
- Quindi le erezioni "notturne", che a molti scompaiono (a me sono mattutine, per questo lo so), non andrebbero liquidate, come sta provando a fare il buon Proxy (sempre simpatico e sornione)
Ma tu lo sai se ti si rizza mentre dormi e magari non al mattino ad esempio?
Hai un sensore?
Magari hai anche polluzioni notturne😅

Scherzi a parte ripeto,se uno ha problemi durante il rapporto,ok ci sta,ma fissarsi troppo sulle erezioni mattutine la vedo una fissazione
Tu hai problemi o sei un ghepardo a letto?
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
357
1
265
Dipende
Ciao, mi interessa la parte sull’effluvio: dici che hai riscontrato una maggiore perdita di capelli caduti dopo la sospensione della finasteride?

Ps: deficit delle capacità cognitive non è necessariamente di natura organica, spesso è associato alla depressione. A un mio amico gliel’hanno diagnosticata e vedo che fa fatica a fare le cose più semplici, confonde i giorni della settimana, mi da un’ appuntamento e poi non si presenta, poi mi chiama dicendo che si sente in colpa. E’ una malattia seria la depressione
 
Last edited:

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,443
45
415
Veneto
calviziehelp.it
... Personalmente consiglierei a chi "tira dritto" con fina, di sperimentare il dubbio e di provare a stare tre mesi senza, non credo succeda nulla. E vedere come ci si sente....
Personalmente ho provato a fare una sospensione di 2 mesi dopo 4 anni filati di assunzione.

Pur non avendo mai avuto particolari sides lo ho comunque voluto fare proprio per quel "dubbio" di cui parli e ne ho approfittato per vedere miei valori ormonali con analisi al termine della sospensione.

Come documentato nella mia scheda qui sul forum, non ho rilevato cambiamenti a livello fisico o mentale.
Inoltre non ho avuto peggioramenti o cadute anomale dei capelli (per questo penso servano comunque più dei 2 mesi di pausa che ho fatto io).
 
Last edited:
21 Novembre 2016
920
2
265
può essere anche un effetto placebo o nocebo, tu sai che in quel periodo non assumi fina e ti senti "pulito" ergo il corpo risponde in un certo modo, quando assumi fina ti senti "sporco" ergo reagisce in un altro modo, non sottovalutate il potere incredibile della mente.
Guarda, questo l'ho messo in conto. Però penso di avere una certà età, una certa confidenzialità con Finasteride. Se ne ha di più assumendola a fasi alterne, piuttosto che assumendola sempre costantemente. I cambiamenti ci sono quando la prendi. Ovviamente nelle prime settimane di assunzione sento aumento della libido, come gli studi dimostrano. Quindi se non patisco suggestione le prime settimane, in quanto avverto ciò che scientificamente fa il farmaco, perché dovrei essere soggetto a suggestione nei mesi successivi? La storia si ripete sempre uguale nei cicli di assunzione. Aumento libido le prime settimane, perdita libido dopo questa fase, o perdita di erezioni facili. Aumento della libido, a un mese di dismissione. Anche il ritorno alla normalità del proprio quadro ormonale è un dato scientifico abbastanza appurato. E io lo sento che avviene. Insomma le cose dimostrate le avverto tranquillamente e quelle non dimostrate sono solo frutto della mia suggestione?
 
21 Novembre 2016
920
2
265
Personalmente ho provato a fare una sospensione di 2 mesi dopo 4 anni filati di assunzione.

Pur non avendo mai avuto particolari sides lo ho comunque voluto fare proprio per quel "dubbio" di cui parli e ne ho approfittato per vedere miei valori ormonali con analisi al termine della sospensione.

Come documentato nella mia scheda qui sul forum, non ho rilevato né cambiamenti a livello fisico o mentale.
Inoltre non ho avuto né peggioramenti o cadute anomale dei capelli (per questo penso servano comunque più dei 2 mesi di pausa che ho fatto io).
Be' Finnikola, io sono contento di questo. Che ti devo dire? Magari non siamo tutti uguali. Potrebbe essere che entrino in gioco le varie diversità dei nostri sistemi di risposta al farmaco, rivelando percentuali di disturbi che potrebbero essere più alte di quanto raccontano i fogli illustrativi.
 
21 Novembre 2016
920
2
265
- Quindi le erezioni "notturne", che a molti scompaiono (a me sono mattutine, per questo lo so), non andrebbero liquidate, come sta provando a fare il buon Proxy (sempre simpatico e sornione)
Ma tu lo sai se ti si rizza mentre dormi e magari non al mattino ad esempio?
Hai un sensore?
Magari hai anche polluzioni notturne😅

Scherzi a parte ripeto,se uno ha problemi durante il rapporto,ok ci sta,ma fissarsi troppo sulle erezioni mattutine la vedo una fissazione
Tu hai problemi o sei un ghepardo a letto?
La notte non lo so se mi si rizza. So che avviene al mattino, non sempre con la stessa intensità ovviamente, ma c'è. Sotto finasteride è sempre moscio al mattino. Tranne quando ho ridotto l'assunzione da 1mg a 0.50. In questo secondo caso non era moscio al massimo, ma moscetto. Ridotta la quantità di farmaco, ridotto l'ammosciamento. Tutto torna, ma siamo sempre lì.
Sulla seconda affermazione: bè sono andato sempre molto bene. Diciamo che sotto farmaco non è che non vada, ma c'è bisogno di più e lenta stimolazione, niente tempi di attacco serrati, come mia abitudine. Insomma una mezza ricchionaggine.
 

finnikola

Utente
31 Dicembre 2008
1,443
45
415
Veneto
calviziehelp.it
Quindi se non patisco suggestione le prime settimane, in quanto avverto ciò che scientificamente fa il farmaco, perché dovrei essere soggetto a suggestione nei mesi successivi?
Anche questo è interessante.... io non ho mai accusato nemmeno l'incremento di libido nelle prime settimane (entrambe le volte che ho inziato il farmaco).
Non lo dico assolutamente per fare polemica ma per dimostrare che probabilmente io tollero molto bene il farmaco. Bisogna capire se l'anomalia sono io, oppure è previsto che fina agisca in questo modo sulla maggior parte degli individui mentre porti sides a una sfortunata minoranza.

Però stiamo andando un po OT rispetto a quello che interessava all'autore del thread ;-)
 

Utente1988

Utente
12 Febbraio 2019
357
1
265
Dipende
Io soffro di erezioni continue e sono sempre posseduto dal desiderio, e speravo che finasteride potesse darmi una mano in questo, ma anche io non ho riscontrato cambiamenti a livello sessuale, anche l’eiaculato è inalterato. Nemmeno cambiamenti psichici tipo apatia, stanchezza o al contrario agitazione o rabbia. Francamente nemmeno particolari vantaggi ai miei capelli (salvo il medico che dice che rispondo bene a questo farmaco)
 
21 Novembre 2016
920
2
265
A pensarci bene Finnikola, mi hai fatto notare che effettivamente questa cosa dell'aumento della libido delle prime due settimane è abbastanza sentita dagli utenti e anche ribadita in qualche articolo. Significa che una trasformazione sta avvenendo, solo che la si sottolinea poco, in quanto sembra una fase "in positivo". Chiuso OT.