Documentazione efficacia antiandrogeni

ciao1231

Utente
8 Febbraio 2013
94
0
65
Ragazzi mi dispiace di aver alzato tutto questo polverone ma la mia richiesta non voleva essere provocatoria o come a dire gli antiandrogeni topici non funzionano! ma voleva essere solo una presa di coscienza e conoscenza.

In ogni caso, ripeto la domanda fatta precedentemente e che sicuramente risulta assai banale: gli antiandrogeni topici, se assunti insieme al minoxidil (anche in due diverse lozioni), possono compromettere l'efficacia del minoxidil stesso?

Perchè, per ovvi motivi, se la risposta è negativa (cosa che mi aspetto) uno anche se magari non si fida molto degli antiandrogeni li prova, tutto qui :)
 

pierre83

Utente
15 Gennaio 2012
2,313
1
615
gli antiandrogeni funzionano eccome in sinergia col minoxidil, le mie tempie ne sanno qualcosa.
 

alec

Utente
28 Febbraio 2004
2,180
215
615
Marlin ha scritto:
Le vere specialita' italiane sono alla fine idrocortisone e il non citato estrone,tutto il resto è usato anche all'estero, a partire dal 17 Alfa estradiolo.

Ciao

MA - r l i n


Ma questi nom sono estrogeni?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,553
2,562
2,015
Milano
Il primo di sicuro non lo è, al 17 alfa vengono riconosciute anche prprietà antiandrogene (come del resto anche agli altri estrogeni e pure, blande, al cortisolo).

Ciao

MA - r l i n
 

csongrad

Utente
9 Settembre 2010
1,299
0
415
domanda che ho mi son fatto e ho posto anche io 3 anni fa circa, lecita come quella che oggi viene qui formulata. Quoto il discorso di Julien, in particolare - Resto dell'idea che il loro uso dia risultati differenziali di così poco conto che sia trascurabile usarli.
 

juliensorel

Utente
21 Marzo 2005
6,223
10
1,415
cmq devo ammettere che ci sono utenti su hairlosshelp che usando lo spironolattone sistemico hanno avuto dei risultati innegabili, almeno stando alle foto.
Il rischio ovviamente, oltre a possibili effetti sull'apparato riproduttore è l'iperkalemia e l'iperkalemia può essere potenzialmente seria, depolarizzando il sistema di conduzione del miocardio e causando fibrillazione, anche fatale. Cosa non si fa per i capelli...
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,553
2,562
2,015
Milano
Ma credo anche sides sessuali, che poi sono la cosa meno gradita dalla maggior parte dei capellofili (almeno da quelli che vorrebbero usare la capigliatura per rimorchiare...[:)]).

Ciao

MA - r l i n
 

evolux

Utente
7 Maggio 2004
2,010
8
615
Scusa Julien, quale sarebbe una buona lozione con lo spironolattone?
Preparato da farmacia va bene o si trova anche industriale?

 

lucatrevi

Utente
22 Febbraio 2011
970
3
265
Si sistemico è una bomba!!! È la ginecomastia il vero problema perché poi dipende da persona a persona ma a me ne da di più duta che spiro!
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
32,553
2,562
2,015
Milano
Sistemico non se ne parla....o se lo si considera una bomba, si specifichi appunto che ha effetti dirompenti sull'organismo...[:)]

Ciao

MA - r l i n
 

juliensorel

Utente
21 Marzo 2005
6,223
10
1,415
la ginecomastia non ha affatto una prevalenza del 100% negli assuntori di spironolattone, che tuttavia, c'è da ammetterlo, in gran parte dei casi sono anziani. quello che mi spaventerebbe maggiormente è l'iperkalemia.
 

lucatrevi

Utente
22 Febbraio 2011
970
3
265
Julien io ti parlo solo per esperienza, per il problema potassio il mio dottore mi fa fare le analisi per tenerlo monitorato, ma a me dopo 3 mesi mi stava dando problemi di gine, però iniziava a dare molto alla sospensione tutto è tornato normale, penso che lo userò ciclico perché obiettivamente da molto in più le tempie me le stava popolando vellus anneriti e molti nuovi vellus!!! Questa è la mia esperienza con questo messaggio non voglio incentivare nessuno anzi d'accordo con julien che il potassio va monitorato e non preso alla leggera , nei periodi di assunzione non mangio cibi contenenti alto indice di potassio!!!!
 

tmw

Utente
20 Agosto 2012
158
0
165
ho letto sul web che il ciproterone abbassa sì il testo ma anche gli estrogeni...è davvero possibile ciò?

é un po di mesi che cerco di capire il giusto trade-off sides/benefici tra DHT, T ed E2; se il DHT va sicuramente tenuto basso, non capisco di preciso invece gli altri 2.
Ragionando per assurdo: un anti aromatasi (arimidex) abbassa gli estrogeni ma alza il testo, assumendo fina/duta il T non viene convertito in DHT che verrà dunque inibito (ma comunque il testo risulterebbe alto anche perchè viene alzato ulteriormente dalla stessa fina/duta)
riassumendo: T alto (buona salute e forza) DHT basso (buona salute dei capelli) estrogeni bassi (no accumulo di adipe) quindi questo potrebbe essere un giusto trade-off?

Altra cosa: cos'è che causa sides sessuali come il calo libido? eccesso di estrogeni o carenza? sicuramente dht e t bassi lo causano, ma non mi è chiaro il ruolo degli estrogeni per questo tipo di sides.
 

tmw

Utente
20 Agosto 2012
158
0
165
mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Julien in merito a questa teoria, seppur molto approssimativa