Cosa dire se.....

ginger999

Utente
28 Marzo 2011
27
0
15
Ieri sera ad inizio serata un tipo,un conoscente che conosco da poco,un po sbruffoncello mi fa: ma tu dove te li fai i capelli? e io ho risposto che me li faccio da solo....e bla bla bla
Ora..perchè l'ha chiesto?immaginate quante paranoie mi son fatto..mi son rovinato la serata,il sabato sera pensandoci tutto il tempo..al 90% era una presa x il c**o,a detta anche di un mio amico che era lì presente in quel momento..Mi ha anche preso alla sprovvista perchè non mi aspettavo prorpio in quel momento una domanda del genere e ho risposto piuttosto imbarazzato..In altre situazioni avrei reagito diversamente.

Questo era solo un conoscente e dubito che se ne sia accorto lui..ma immagino che parlando con gli altri miei amici sia venuto fuori qualcosa sui miei capelli alquanto strani(difficile renderli simili al naturale..) e lui ha lanciato la battutina..quindi la paura maggiore è che più persone abbiano sgamato qualcosa..

Scusate,volevo solo sfogarmi un attimo con voi[:)]
 

halford

Utente
30 Settembre 2008
789
0
265
ciao ginger

tutti i toppikati hanno vissuto almeno una volta una situazione del genere.
perchè non posti una tua foto con il toppik,così vediamo se si nota qualcosa oppure sei tu che ti fai delle paranoie
 

christian85

Utente
10 Maggio 2008
634
0
265
si ginger posta una foto.. così possiamo anche darti consigli sulla pettinatura.. cmq una mia parente, una grande rompico***oni, mi aveva chiesto + volte se mi ero tinto i capelli.. all'inizio dicevo di no, poi ho detto di si, xkè avevo qualche capello bianco.. almeno la smette di rompere le palle con quella domanda..
 

ginger999

Utente
28 Marzo 2011
27
0
15
Anche volendo non riuscirei a postare foto al momento a causa della precarissima connessione che mi ritrovo ora che sono al mare!

Comunque vi assicuro che non sono mie paranoie..certo non sto mai tranquillo..sopratutto quando a sono a distanza ravvicinata da qualcuno..Ma la battutina sui miei capelli che è arrivata l'altro giorno è arrivata come un fulmine a ciel sereno..non me l'aspettavo e mi ha colto di sorpresa rispondendo imbarazzato..sicuramente qualcosa di strano l'avran notato..

In questi giorni mi son preparato 2 eventuali risposte da dare nel caso ricapitasse: 1) Non sono c***i tuoi 2) Ci pasticcio molto sui miei capelli,uso un volumizzante e gel x renderli belli![^]
 

weber

Utente
4 Marzo 2009
207
1
165
Ho usato questa porcheria per 2 anni fin quando ho deciso che dovevo tornare a vivere. L'ho iniziata a 20 anni e l'impatto iniziale è stato favoloso: mi sembrava di aver risolto definitivamente l'angosciante problema della calvizie in così giovane età. Ben presto però mi resi conto che i miei problemi, in realtà, si erano quadruplicati. Paure, timori e rinunce a mai finire:

- una semplice partita di calcetto diventava un terrore puro tra sudore e magari qualche pioggerellina passeggera
- per non parlare del mare o delle vacanze con gli amici
- situazioni di intimità in cui dovevo inventarmi di tutto affinchè non mi mettesse le mani in testa, risultando per altro sgarbato quando perdevo la pazienza
- stare sempre sul chi va là in gruppo
- niente giro in moto

Per non parlare di tutte le situazioni a prova di sgamo e le relativa sensazione di sentirsi morto dentro:

- quante volte mi sono sentito dire: Ma chi è il tuo barbiere???
- Ma hai i capelli strani...
- trovarsi in case o locali con luci troppo 'luminose' e non riuscire a stare fermo dall'agitazione perchè parlando con chi avevo di fronte si sarebbe sicuramente accorto che c'era qualcosa di strano sulla mia testa
- rendermi conto che mi stanno fissando la testa e mettersi uno sguardo incuriosito senza però dire nulla, e io di conseguenza non potevo dire niente altrimenti si sarebbe aperta una discussione che mi avrebbe portato a dare ulteriori spiegazioni
- una volta, per scherzo, una ragazza mi diede un buffetto sulla testa e vidi cadere della polverina nera che le si poggiò sulla camicia bianca, mi ci fiondai addosso con la scusa di un abbraccio e la pulii senza fargliene accorgerne
- un capodanno mi ritrovai circondato da persone che si buttavano addosso lo spumante e io scappavo terrorizzato..

Ragazzi, che dire, UN INCUBO!!! Un giorno mi alzai, mi guardai allo specchio, stetti un'ora impalato a guardarmi e a guardare quelle maledette microfibre finchè non le presi e le buttai nella spazzatura. Scesi, andai dal barbiere: mi rasi tutto, a zero! Ho perso buona parte del mio fascino, ma almeno adesso mi GODO LA VITA: moto, sport, gavettoni, tuffi in acqua. CHE SENSAZIONE DI LIBERTA'! Ho solo 24 anni, ed ero letteralmente dipendente, come un drogato con l'eroina, da sto schifo di roba. Colgo l'occasione per invitarvi tutti quanti a BUTTARLA!!! Perchè se ancora oggi non è uscita fuori la soluzione è proprio grazie a questi **strad* che campano con la nostra disgrazia psicologica. Se noi tutti agati ci ribellassimo e non compreremmo più sti cosmetici, integratori, fiale, spazzole e pu***nate varie..vorrei vedere se nel giro di 6 mesi non uscirebbe la soluzione
 
  • Mi Piace
Reazioni: walker

ginger999

Utente
28 Marzo 2011
27
0
15
weber quoto in tutto..in 2 anni che lo hai usato hai passato le stesse mie paure ed esperienze..io lo sto usando da 3 o 4 anni ormai..è un INCUBO davvero! Ti ringrazio per le cose che hai scritto.
 

halford

Utente
30 Settembre 2008
789
0
265
faccio i miei complimenti a weber che è riuscito a fare quello che io ho avrei voluto fare tantissime volte.
 

gabriele79

Utente
8 Settembre 2006
2,040
9
615
è un discorso relativo, io nel frontale non ho più niente, quindi ne mi raso a zero comunque ormai da tempo, una spolverata di microfibre però sono utile a dare almeno quella sensazione di rasatura, che è ben diverso dal classico ferro di cavallo del pelato.
 

joker89

Utente
13 Agosto 2011
136
0
165
vorrei dare una risposta a weber....premetto che lo stimo dal profondo per quello che ha fatto!
allora io sono un ragazzo di 22 anni e uso questo prodotto da tre anni ormai e devo dire che ha risolto il mio problema psicologico, adesso mi sento molto piu sicuro di me stesso...aggiungo pure che grazie al regaine 5%, riesco a mantenere sempre lo stesso grado di diradamento e spero che la cosa rimanga sempre cosi.
ALLORA weber ha detto:

-una semplice partita di calcetto diventava un terrore puro tra sudore e magari qualche pioggerellina passeggera...devo dirti che io gioco al calcetto dalle due alle tre volte la settimana, e le microfibre non mi hanno MAI dato nessun problema ne con il sudore( e io sudo un botto!) ne con la pioggia (solo lo shampoo riesce a rimuovere il prodotto!...se piove troppo forte non gioco, ma non solo per questo motivo, ma anche perche sinceramente non mi è mai piaciuto giocare con il diluvio!!), non si è mai visto NIENTE (da premettere che gli altri dopo una partita al calcetto tutti stanchi, non hanno sto pensiero di controllarti i capelli!)...queste sono tutte PARANOIE nostre, che anch'io avevo all'inizio, ma che sono sempre state INFONDATE!...non si vede nulla!

-situazioni di intimità in cui dovevo inventarmi di tutto affinchè non mi mettesse le mani in testa, risultando per altro sgarbato quando perdevo la pazienza...devo ammettere che mi è successo un sacco di volte, ma non si sono mai accorte di niente, per il semplice fatto che uso anche la lacca dedicata che vendono sempre nel sito, e quindi quello che hanno toccato è semplicemente la testa di un ragazzo che usa la lacca, e visto che i capelli sono induriti la levano subito e non ci riprovano...

-stare sempre sul chi va là in gruppo...anch'io all'inizio vivevo questa situazione, avevo sempre la paura che qualcuno, cosi per scherzare mi toccasse i capelli o altro che potesse in qualche modo mettermi a disagio, e mi da sempre fastidio quando qualcuno è alzato dietro di me quando sono seduto....ma come ho gia detto prima sono paranoie normali di chi usa il toppik, non si vede niente!

- niente giro in moto...io, specialmente in estate, sono sempre con il motore e metto il casco, quindi non c'è alcun problema....l'unico inconveniente è che il casco all'interno si sporca, ma siccome io uso sempre e solo il mio, il problema non si pone, basta pulirlo ogni tanto...

- per quanto riguarda i disagi che mi hai elencato, secondo me l'importante è FREGARSENE...anche quando ti fanno domande strane sui tuoi capelli non gli devi dar conto, o li ignori del tutto o rispondi superficialmente....ti assicuro che anche quando dovessero sospettare qualcosa, non arriverebbero mai a capirlo! per il semplice fatto che loro, non avendo problemi di calvizie, non sanno manco l'esistenza di questo prodotto, quindi fidati resteranno sempre con il dubbio e non ci penseranno piu....poi se qualcuno dei miei amici dovesse sospettare qualcosa pazienza, però per il resto del mondo, io NON sono un ragazzo con problemi di calvizie (specie per le ragazze in disco!)...mi fa ridere un po ginger quando dice che ha timore a provarci con le ragazze, per paura che si accorgano del toppik, scusa allora perche lo metti?...ma poi scusa quando ci provi con una ragazza pensi a toccarle i capelli? io penso di no, e fidati manco lei ci pensa!

allora purtroppo la cosa non è tutta rosa e fiori, ma ci sono anche dei PROBLEMI legati all'uso di questo prodotto...

- per non parlare del mare o delle vacanze con gli amici...qui purtroppo hai perfettamente ragione! parlando del mare o della piscina, ovviamente NON PUOI bagnarti i capelli altrimenti il grosso del prodotto andrebbe via, e qui naturalmente nascono i primi problemi. non tanto perche non puoi tuffarti o andare sott'acqua (come si dice se bello vuoi apparire, un po devi soffrire...e devo dirti che non mi pesa molto perche non sono mai state le mie passioni...lo posso fare solo quando sono nella mia piscina da solo), il vero problema è che giustamente i tuoi amici, osservando che non ti bagni la testa, nonostante il caldo, ti fanno sempre la stessa osservazione...non ti bagni la testa? e io rispondo sempre che: l'acqua del mare mi da fastidio per via della sua composizione salina ( e tra l'altro è vero, ma ovviamente se non avvessi questo problema mi bagnerei tranquillamente per poi sciacquarmi con l'acqua normale una volta uscito, come avevo sempre fatto da piccolo) e che l'acqua in piscina, per via del cloro e di altre sostanze, mi porta un'infezione alle orecchie (il che è vero, perche da piccolo avevo sempre questo problema)...e se mi rispondono e vabbe dai che ti costa un tuffo?...io rispondo sempre ma i c***i tuoi no? e vi assicuro che la conversazione finisce qui!!...ovviamente ti devi scordare gli acquapark. ma cos'è meglio rinunciare ad un giorno l'anno di divertimento o a 365 giorni di benessere psicologico?...io preferisco la seconda!

Ora parlando del discorso delle vacanze con gli amici, nascono un sacco di problemi e la situazione diventa davvero insostenibile (psicologicamente parlando) perche devi fare un sacco di SACRIFICI...l'unico modo che hai è quello di rientrare in albergo sempre prima, in modo da farti la doccia e metterti il prodotto oppure svegliarti presto (gli altri prima di mezzogiorno non si alzano!) e quindi farti la doccia e mettere il prodotto...devo ammettere che è camurruso ma se ci metti buona volontà è possibile!!...io parto piu volte l'anno e nessuno si è mai accorto di niente, naturalmente reputano strani alcuni miei comportamenti, ma chi se ne frega alla fine!

Ovviamente leggendo questa mia esperienza, potreste pensare che io sia felice di usare questo prodotto, ma la realtà è totalmente diversa!
se potessi tornare indietro non lo rifarei, e ogni volta che lo uso mi sento un fallito! ma sono ancora giovane e l'aspetto è importante, perche diciamolo
in questa società la bellezza estetica conta molto!...non ho mai preso in considerazione l'idea di smettere perche quello si che sarebbe un trauma!...tutte le persone che mi conoscono (tranne i miei che lo sanno) resterebbero scioccate e dovrei spiegare tutto, l'unico modo sarebbe rasarsi, come ha fatto weber, ma starei troppo male e preferisco evitare!

Poi non parliamo del costo eccessivo!...io compro sempre 2 toppik da 25 gr ogni tre mesi piu una bomboletta di lacca, e gia sono cento e passa euro ogni tre mesi!
fortunatamente la mia famiglia è benestante, ma per le persone meno agiate sarebbe un problema!
quindi per concludere do un consiglio a coloro che vorrebbero iniziare a usarlo...si è vero all'inizio ti da una situazione di benessere, ma poi diventa una vera e propria droga, in termini psicologici ed economici.
io vorrei consigliarvi di non usarlo, ma sarei un ipocrita, visto che io stesso lo uso! spero che questo mio discorso possa aiutarvi dato che ho analizzato tutti i pro e i contro...saluti a tutti
 

deskj

Utente
18 Gennaio 2011
144
24
165
in tutto il topic avete analizzato tutti i problemi più frequenti sull'utilizzo di queste schifezze
sono tutte paranoie nostre alla fine, anche se qualcosa di reale nel mezzo effettivamente c'è
niente da aggiungere al discorso di joker

anche io 22 anni e psicologicamente dipendente da questa polverina :( e non ho idea di cosa farò in futuro (questo diradamento non rimarrà così a vita... ora è gestibile con questi prodotti, in futuro dubito)
ma per il momento vivo alla giornata senza pensare troppo al domani

joker, siamo entrambi siciliani! io sono di messina :)
 

tisch

Utente
1 Aprile 2007
1,380
11
415
Potete annoverare anche me tra gli sgamati del Toppik. Lungomare di sera, insieme a una ragazza, lei si avvicina, mi passa la mano sui capelli...faccia stupita ed esclama: Ma....ti metti la lacca?! Faccia per terra, torno a casa e decido di non usare mai più il toppik. Diradato, ok, ma naturale...

Adesso se una ragazza mi passa la mano sui capelli li sente morbidi e setosi, chiudo gli occhi, ci sorridiamo reciprocamente, mi godo quel momento di tenerezza senza troppe pippe mentali e amen...ok, non vedrà capelli folti e forti, ma non li troverà duri come pietra e io finalmente non sono più costretto ad inventare scuse per quei capelli bizzarri al tatto.

Quello dei capelli diradati è un problema che si può tamponare, mascherare, rimandare nel tempo con farmaci come Propecia e prodotti cosmetici come Toppik, ma prima o poi viene fuori in tutta la sua crudezza, come un pugno allo stomaco, e dobbiamo inevitabilmente farci i conti, trovando una soluzione.

Faccio una digressione....il Toppik mi ricorda un problema analogo, che risale ad anni e anni fa....cioè una ragazza che conobbi quando tenevo le lentine colorate azzurre (i miei occhi sono un normalissimo castano!)
Usciamo la 1 sera, ci baciamo e a quel punto scatta la domanda che forse aveva tenuto in serbo tutta la sera:
Che begli occhi...ma sono i tuoi?
E io: Certo!
Lei: Vieni qui, voglio guardarti sotto la luce del lampione
mi guarda meglio, forse mi crede, mi sorride, mi abbraccia, mi bacia e ci salutiamo...
A quel punto, l'evento imprevisto e al tempo stesso tanto desiderato: ci innamoriamo e ci fidanziamo!! Ebbene si, diventa la mia ragazza!!
Continuiamo a vederci e io ogni volta devo fare i salti mortali per evitare che si accorga del mio aiutino colorato. Viene a casa mia, e quando esco dal lavoro devo prima passare in bagno a mettermi le lentine, esco e devo fare attenzione a non beccare le sue amiche-amici con gli occhi del mio colore naturale.
Una sera andiamo in un pub dove c'era un gruppo che suonava, e ovviametne c'erano i faretti colorati. Non sapevo dove guardare...per terra, il soffitto, la band che suonava, le pareti...ma ho evitato accuratamente di incrociare il suo sguardo....e se illuminate dai faretti gialli e rossi, le lentine azzurre fossero diventare di colore verde facendomi sembrare un alieno??!

Un sabato mattina usciamo, cielo sereno, sole fortissimo sparato in faccia, stiamo per salutarci sotto casa sua quando lei mi guarda e mi fa: Girati di lato mi giro, lei mi guarda meglio e si mette a ridere...mi aveva sgamato. Si era accorta del bordino delle lentine intorno ai miei occhi. Ci salutiamo come se nulla fosse, poi dopo mezz'ora mi richiama e scatta il litigio.

Musi lunghi per giorni, ma dopo 1 settimana ci vediamo come se nulla fosse accaduto e torna il sereno.

Morale della favola: ricorrere ad aiutini per apparire più attraenti finisce per renderti infelice, schiavo di un oggetto che ti illude, promettendoti fascino e successo col sesso opposto, ma che alla fine ti limita fortemente.
A parte il mare o la piscina, che sono situazioni in cui bene o male si può inventare qualcosa, avete pensato a cosa farete quando arriverà il giorno fatidico, quello in cui dormirete nello stesso letto con la vostra amata? Che scusa inventerete, che si tratti di lentine colorate che non potete tenere tutta la notte, o di una polverina bianca che annerirà il vostro cuscino? Mi dispiace amore, ti ho presa per il sedere da 1 anno a questa parte....gli occhi non ce li ho azzurri e i miei bei capelli folti in realtà sono un pò di nero fumo fissato con una lacca che compro dall'America

Lì si che farete una megagalattica figura di mer*a....da uomini forti, decisi e sicuri di sè!!!
 

joker89

Utente
13 Agosto 2011
136
0
165
premetto che sono d'accordo con alcune cose che ha detto tisch, pero sinceramente si fa troppi problemi a riguardo, mi spiego meglio....
allora una ragazza ti ha chiesto se ti metti la lacca, e allora??...non capisco qual'è il problema!...cioe allora tutti i ragazzi che si mettono chili di gel e hanno i capelli duri come cemento armato...veramente qual'è il problema?
io posso capire se ti passa la mano fra i capelli e gli resta un po di polvere nella mano, questo si che sarebbe strano, ma se metti la lacca non resta niente...
poi tengo a precisare che questo prodotto è utile se il diradamento è lieve...io per esempio i capelli li ho ( ci mancherebbe, ho solo 22 anni), quindi lo uso per nascondere le aree lucide e la cute, per avere capelli piu folti....per questo vi assicuro che da me non si vede nulla, nei casi di diradamento piu gravi, non so se l'aspetto sia sempre naturale, quindi io posso parlare solo per il mio caso ovviamente...

come ho detto anche nel primo post, mi curo con minoxidil 5%, 1 ml per sera (se capita una sera in cui non lo posso mettere, non è la fine del mondo!) e degli integratori anti-dht (naturali però, non userò mai finasteride perche ci tengo alla mia vita sessuale!) e fortunatamente grazie a regaine, in questi anni il diradamento è rimasto sempre lo stesso (il minoxidil serve ad arrestare o rallentare la caduta, se vi aspettate una ricrescita non avete capito niente!)...infatti a che ci sono volevo dire a tutti coloro che si lamentano perche non gli riscrescono i capelli...mantenerli è gia una VITTORIA!!

poi hai detto che non puoi dormire con la tua raga perche hai paura di sporcare il cuscino, cioe non so in che posizione dormi tu (a testa in giu sopra il cuscino?), ma io anche quando dormo con la polverina in testa non noto granche sul cuscino, ci ho dormito spesso con la mia raga e non è successo mai niente! (una volta le ho detto che uso dei prodotti per volumizzare i capelli, perche li ho fini e fragili, e non ha detto niente di che!...non è che io le vado a chiedere i prodotti che usa lei per truccarsi e lavarsi i capelli ecc...anche perche sinceramente chi se ne frega! e lo stesso vale per lei)...quindi tradotto VI FATE TROPPI PROBLEMI!
cmq è normale, anch'io mi facevo le stesse paranoie, ma ormai lo uso da tre anni e ho capito che non c'è motivo!

poi il discorso delle lentine è ridicolo, cioe ma ti fai troppi problemi, ma a chi importa il colore dei tuoi occhi! vabbe si gli occhi azzurri sono piu belli, ma non penso che la tua ragazza si è messa insieme a te per questo particolare insignificante!

poi condivido quello che ha detto deski, ovvero che questa situazione non puo durare per sempre, infatti penso che verso i trent'anni smetterò ( a quell'età il diradamento sarà piu accettabile!) e saranno altri i fattori determinanti non solo l'aspetto fisico ( io cmq mi reputo un bel ragazzo, alto 1,80 cm, sono anni che vado in palestra, e non per vantarmi, ma ho un fisico quasi perfetto..quindi non è che diventerei cosi brutto!) ma la tua personalità, la tua posizione sociale e il tuo lavoro...le ragazze a quell'età guardano di piu queste cose!...mi raccomando deski usa questo prodotto con disinvoltura, non farti troppi problemi...alle persone dei vostri capelli non IMPORTA!...non è che restano la notte svegli a pensare che avete qualcosa di strano tra i capelli...

poi per concludere, volevo ricordare che esistono altri problemi, a mio avviso piu gravi!!...esteticamente parlando penso che sia peggio essere troppo bassi, grassi o brutti!!...ma anche queste sono fissarie, il valore di una persona non si misura da queste cose!...purtroppo ci sono persone con brutte malattie, che veramente rovinano la vita!...pensate al cancro, ai disabili o alle persone nate con la sindrome di down...questi si che sono problemi...dovete essere contenti di non dover subire tutto questo!!....ho finito, vi saluto...
 

ginger999

Utente
28 Marzo 2011
27
0
15
Beh,come dare torto alla morale della favola di Tisch..
è uno dei crucci più importanti che mi faccio..Le ragazze ti squadrano dalla testa ai piedi,come giusto che sia.E notano tutto..ma proprio tutto..Loro,poi,che sono fanatiche dell'estetica vuoi che non facciano attenzione ai particolari?ai nostri capelli?Ci sono ragazze che x prima cosa in un ragazzo guardano anche i capelli..Metti che le inganni la prima volta,in discotecca..la seconda..poi a viverci insieme è un problema.Soprattutto perchè non è facile apparire sempre allo stesso modo(almeno x me).Ogni giorno faccio i salti mortali x distribuire bene ste microfibre e rendere il tutto più naturale possibile..Ma noto che un giorno non è come un altro perchè a volte vengono bene,un altro meno bene.A volte sul frontale si dispongono perfettamente,e a volte meno.A volte si nota di più,altre meno..Insomma difficile apparire sempre il più naturale possibile..Basta una virgola,a volte,che ti fa sgamare tutto!!Quindi è un casino..
Però apprezzo l'ottimismo di Joker..sono esperienze come queste che mi dan coraggio ad andare avanti con sta polverina [:)] 2 domande: che colore usi tu?La lacca che usi è molto buona?Io fin ora ho usato il gel e mai la lacca..ma ci sto facendo giusto un pensierino da un po di passare alla sola lacca!
 

joker89

Utente
13 Agosto 2011
136
0
165
ciao ginger999,
allora io uso il castano medio (anche se ho i capelli castano chiaro, infatti il primo toppik che ho comprato era di questo colore, ma risultava troppo chiaro) e la lacca sempre della stessa marca (toppik), ne basta veramente poca, infatti una bomboletta mi dura molto....ti consiglio di usare questa al posto del gel!....ora dato che molti si lamentano del risultato, a volte poco naturale, volevo soffermarmi a spiegare la giusta applicazione...allora l'ideale sarebbe questo:

1 prima di applicare il prodotto sui capelli, dovete pettinarli per alcuni minuti, perche grazie al movimento del pettine li caricate elettrostaticamente (sembra una fesseria ma è cosi!)

2 una volta applicato il prodotto in modo omogeneo sulla testa, aspettate 1 minuto e picchettate sulla testa in modo da rimuovere il prodotto in eccesso

3 dovete rimuovere il prodotto che vi è caduto sulla fronte, io semplicemente mi bagno le mani e lo levo con l'acqua e per quanto riguarda l'hairline io levo la polvere anche da la, preferisco che si veda un po di diradamento ma non la polvere che farebbe capire qualcosa...io cmq porto la frangia quindi il problema per me non si pone

4 se necessario, potete pettinarvi un'altro po, ma in modo leggero e con pettini con le setole larghe (se sono troppo strette rimuovono il prodotto)

5 applicate un po di lacca, e dopo qualche minuto il risultato sarà perfetto...vi potete toccare quanto volete, ma in mano non vi resterà niente!...e quando vi toccheranno, non sarete altro di piu che un ragazzo che usa la lacca, e visto che a nessuno piace toccare capelli induriti dal gel o dalla lacca, non vi toccheranno piu (infatti la mia raga non me li tocca mai!)
p.s. se vi fate la doccia, l'ideale sarebbe aspettare un'ora in modo da permettere ai capelli di asciugarsi completamente...

ora tornando a quello che hai scritto volevo dirti che queste tue stesse paure le ho avute anche io, cioe è normale!...ma dopo un po di tempo ho capito che erano solo paranoie (non vorrei risultare ripetitivo, ma è la realtà!)...penso anche che dovresti viverla piu serenamente questa situazione, perche l'uso di questo prodotto serve proprio a questo, a farti sentire meglio con te stesso...se deve deprimerti cosi, la sua utilità viene meno...io con questo prodotto ho un rapporto di amore e odio, ovvero:
grazie al toppik sto piu a mio agio con gli altri, mi fa scordare il problema della calvizie...l'unica cosa che mi mette un po di tristezza è che non POSSO uscire di casa senza metterlo, non tanto perche non voglio che gli altri notino il mio diradamento (tipo in un pranzo con i miei parenti non me ne fregherebbe molto)...ma purtroppo se mi vedono senza capiscono tutto e si viene a sapere...ma alcune volte proprio mi siddia a metterlo!

allora le ragazze notano tutto, anche se hai qualcosa di strano fra i capelli?...benissimo!...anche la mia ragazza mi ha fatto domande, è normale...se ti dovessero fare domande devi rispondere semplicemente che hai i capelli fini e sfibrati e usi dei prodotti per volumizzarli, stop!...loro non sanno dell'esistenza di questi prodotti, quindi non verranno mai da te a chiederti : ma usi il toppik per caso??...quindi ti fai troppi problemi!...poi le ragazze proprio non possono parlare, perche usano un sacco di cose per migliorare il loro aspetto...scusa tu quando conosci una ragazza perticolarmente artificiale ovvero truccata dalla testa ai piedi, le chiedi che prodotti usa? io penso che non te ne po frega de meno!(detto alla romana)...e tra l'altro noi non alteriamo quella che in teoria dovrebbe essere la nostra immagine (se non avessimo problemi di calvizie), mentre loro con il trucco diventano tutta un'altra cosa, sono loro che ci ingannano e dovrebbero sentirsi in colpa!

quindi dato che io posso avere una relazione tranquilla, la puoi avere anche tu!...se poi vai a convivere (non è il mio caso, sono uno studente universitario di 22 anni, prima di andare a convivere con qualcuno ne passeranno di anni)...allora puoi anche dirglielo non penso che ti lascerà per questo!
raga non è niente di che, è solo un cosmetico, non vi dovete vergognare come dei ladri, non fate niente di male!!
mi raccomando nel frattempo andate da un buon dermatologo (un paio di volte, non dovete camparlo a vita!) e iniziate una cura non agressiva di mantenimento...
buona fortuna a tutti :)...vi saluto
 

ginger999

Utente
28 Marzo 2011
27
0
15
Ho provato oggi,dopo tanto tempo,a metterlo senza gel e il risultato è mooooolto migliore che con sù il gel.Il gel,a parte che fa sembrare il tutto decisamente ancora più scuro, fa pasticci e crea chiazze colorate..e sopratutto sul frontale non me lo posso permettere..E stavo fin oggi ore e ore ad aggiustare tutto bene,sopratutto l'hairline.
Perchè mettevo il gel? Per far rimanere i capelli fissi e fermi..Sopratutto in inverno quando l'aria è fredda e secca i miei capelli,che sono capelli tendenzialmente mossi,non rimangono fermi e specialmente sul frontale tendono a muoversi e si arrizzano così da scoprire buchi e vuoti in cui si vedrebbe il nero delle microfibre..E poi,anche perchè ho sentito qualcuno che diceva che il fissante della T.oppik danneggiava i capelli,notando diradamenti..
La soluzione,allora, era dunque il gel..che a quanto pare aggiustava una cosa e guastava l'altra..
Mi sento di consigliare,ora dunque,di non usare il gel perchè i capelli al naturale con le microfibre sopra rendono moolto meglio..Il tutto sembra più naturale..Guardandomi allo specchio oggi mi volevo mordere le mani,pensando che così sto molto meglio e forse nessuno mi avrebbe sgamato di sicuro!!! Poi,x carità,a qualcuno il gel può rendere bene..

Joker,la lacca che usi fissa bene i capelli?Li rende proprio duri?Mi ci posso fidare? [:)] Se fa un ottimo effetto passo alla lacca definitivamente !!! Rimarrei così,senza nè lacca e nè gel..ma i capelli li devo fissare,x ii motivi sopra scritti..
 

joker89

Utente
13 Agosto 2011
136
0
165
ti consiglio di usare la lacca della toppik, è un buon prodotto...poi il suo effetto dipende anche dalla quantità di prodotto che spruzzi, mi spiego...se vuoi solo fissare meglio le microfibre bastano 2 spruzzi e resterai con i capelli morbidi (però se ti toccano qualcosa nelle mani resta!)...se invece vuoi l'effetto della lacca tradizionale, ovvero capelli induriti, devi spruzzarla 4 o 5 volte....sinceramente i capelli mi piacerebbero di piu senza lacca, ma in caso di contatto con qualcuno (che non avendo di meglio da fare ti tocca i capelli) lo sporcherei con le microfibre con conseguente imbarazzo!...invece grazie alla lacca posso farmi toccare senza timore ( certo preferisco sempre di no, ma almeno se capita non mi devo spostare come se volessero farmi chissa che)...spero di esservi stato utile con le mie dritte...ciao a tutti :)
 

walker

Utente
6 Ottobre 2018
91
4
65
Gente ho letto questo post ben 7 anni dopo xD Che dire, tutti i punti elencati da
Ho usato questa porcheria per 2 anni fin quando ho deciso che dovevo tornare a vivere. L'ho iniziata a 20 anni e l'impatto iniziale è stato favoloso: mi sembrava di aver risolto definitivamente l'angosciante problema della calvizie in così giovane età. Ben presto però mi resi conto che i miei problemi, in realtà, si erano quadruplicati. Paure, timori e rinunce a mai finire:

- una semplice partita di calcetto diventava un terrore puro tra sudore e magari qualche pioggerellina passeggera
- per non parlare del mare o delle vacanze con gli amici
- situazioni di intimità in cui dovevo inventarmi di tutto affinchè non mi mettesse le mani in testa, risultando per altro sgarbato quando perdevo la pazienza
- stare sempre sul chi va là in gruppo
- niente giro in moto

Per non parlare di tutte le situazioni a prova di sgamo e le relativa sensazione di sentirsi morto dentro:

- quante volte mi sono sentito dire: Ma chi è il tuo barbiere???
- Ma hai i capelli strani...
- trovarsi in case o locali con luci troppo 'luminose' e non riuscire a stare fermo dall'agitazione perchè parlando con chi avevo di fronte si sarebbe sicuramente accorto che c'era qualcosa di strano sulla mia testa
- rendermi conto che mi stanno fissando la testa e mettersi uno sguardo incuriosito senza però dire nulla, e io di conseguenza non potevo dire niente altrimenti si sarebbe aperta una discussione che mi avrebbe portato a dare ulteriori spiegazioni
- una volta, per scherzo, una ragazza mi diede un buffetto sulla testa e vidi cadere della polverina nera che le si poggiò sulla camicia bianca, mi ci fiondai addosso con la scusa di un abbraccio e la pulii senza fargliene accorgerne
- un capodanno mi ritrovai circondato da persone che si buttavano addosso lo spumante e io scappavo terrorizzato..

Ragazzi, che dire, UN INCUBO!!! Un giorno mi alzai, mi guardai allo specchio, stetti un'ora impalato a guardarmi e a guardare quelle maledette microfibre finchè non le presi e le buttai nella spazzatura. Scesi, andai dal barbiere: mi rasi tutto, a zero! Ho perso buona parte del mio fascino, ma almeno adesso mi GODO LA VITA: moto, sport, gavettoni, tuffi in acqua. CHE SENSAZIONE DI LIBERTA'! Ho solo 24 anni, ed ero letteralmente dipendente, come un drogato con l'eroina, da sto schifo di roba. Colgo l'occasione per invitarvi tutti quanti a BUTTARLA!!! Perchè se ancora oggi non è uscita fuori la soluzione è proprio grazie a questi **strad* che campano con la nostra disgrazia psicologica. Se noi tutti agati ci ribellassimo e non compreremmo più sti cosmetici, integratori, fiale, spazzole e pu***nate varie..vorrei vedere se nel giro di 6 mesi non uscirebbe la soluzione
Ti rispondo ben 7 anni dopo, ho letto tutto adesso. Che dire, stessa identica cosa su tutti i punti da te elencati. Da quando ho cominciato a perdere i capelli, ho sempre affrontato tutto con più serenità possibile, ma da lí la mia vita è cambiata totalmente. Sono fortunato che ho una bella ragazza e comunque gente che mi vuole bene e mi stima, ma a parte i miei genitori nessun'altro sa niente, non vedo il motivo di dirglielo e mi vergognerei troppo (prima o poi alla mia ragazza dovrò parlargliene, quando il problema con gli anni diventerà inevitabilmente evidente, e poi ho paura che mi lasci perchè sarò peggiorato esteticamente). Troppo semplice farsi i capelli corti o rasati, proprio perché li porto sul medio lungo che camuffo abbastanza il tutto. Uso il minoxidil, e quello mi increspa i capelli, per cui sono costretto spesso a lavarli ed asciugarli col phon altrimenti non mi si può vedere, invidio quelli che non hanno problemi di capelli, non sanno quanto fortunati sono a non dover stare sempre attenti alla pettinatura durante la giornata. Ti elenco la mia situazione di vita attuale con punti molto simili e uguali ai tuoi (che come tutti va avanti) :
- da qualche anno non utilizzo più la moto per via del casco che una volta tolto mi spettina completamente rovinando la pettinatura
- cerco di evitare di bagnarmi completamente la testa al mare (con la mia ragazza in vacanza faccio sempre così e mi limita parecchio perché adoro nuotare e le apnee)
- ogni mattina ho il terrore di vedermi allo specchio per paura di essere impresentabile e dovermi lavare i capelli prima di andare a lavoro, mentre se stanno bene tiro un sospiro di sollievo (di mattina è una seccatura tremenda)
- sto attento ai miei amici, parenti ecc se mi passano dietro mentre sono seduto, a volte trovo una scusa per alzarmi dalla sedia anch'io (disagiante)
- solitamente frequento luoghi non molto illuminati per paura che la luce faccia notare le zone diradate (con la mia ragazza se vado al ristorante solitamente cerco di prenotare dove c'è luce non molto forte, oppure una volta arrivato cerco di sedermi su tavoli dove c'è meno illuminazione)
- non metto mai capelli ne berretti ecc per lo stesso discorso del casco
- quando mi faccio i capelli post lavaggio e il risultato è buono, esco con una carica in corpo assurda come se non avessi alcun minimo problema, girerei il mondo in poche ore, al contrario quando vengono di m**** mi sento morire, e ho la serata rovinata al pensiero, nella speranza poi che nessuno mi faccia battute strane
- Sono rare le occasioni di battute sulla mia capigliatura, che a volte risulta strana per forza di cose, ma quando capita mi sento morire e dico semplicemente 'devo andare a tagliarli un po'
- Non mi faccio mai toccare la testa alla mia ragazza e ciò mi dispiace molto perché a lei piace, però sembra che gli sia cosa passabile x fortuna
- A volte risulto poco concentrato sulle cose in generale perché ho la fissa dei capelli (che per anni ne ho sempre avuti moltissimi e adesso mi ritrovo a dannarmi per coprire al meglio le zonette diradate)
- Quando si prospetta un viaggio con i miei amici, ho sempre il terrore che non ci siano di mezzo parchi acquatici o attività dove è previsto l'uso di caschi (andavo in gokart, ora neanche più quello)
- In caso di piscina in generale, se la cuffia è obbligatoria mi sento meglio (tanto poi c'è lo spogliatoio dove posso asciugare e pettinare)
- In caso di pioggia forte ombrello is the way, in caso di vento forte evito di uscire (limitante)
- Sto male a vedere certe volte la mia ragazza tirata al massimo bellissima, quando lo styiling non mi riesce bene (ancora mi domando come faccia a non aver mai notato niente di niente, al contrario mi ha fatto capire più volte che mi considera capellone, mah)
- In estate le cose vanno meglio, capelli più corposi e fissi, in autunno inverno una battaglia continua, vado dal barbiere una-due volte al mese per sistemarmeli.
Darei tutto quello che ho per tornare con i capelli di una volta, al completo, ordinati da sè anche senza styling, senza lozioni senza niente, libertà totale, e vita spensierata ai massimi livelli di godimento, affronterei qualunque altro problema con la massima tenacia e coraggio, ma quello di gestire i capelli nella routine e stare attento a tutti i punti sopra citati è un disagio bello e buono. Farò sicuramente un trapianto quando avrò 35-40 anni dove probabilmente sarà tutto degenerato, sarà uno dei giorni più belli della mia vita.
 
Ultima modifica:

Giuseppe1987

Utente
14 Novembre 2019
119
19
165
Utente
Gente ho letto questo post ben 7 anni dopo xD Che dire, tutti i punti elencati da

Ti rispondo ben 7 anni dopo, ho letto tutto adesso. Che dire, stessa identica cosa su tutti i punti da te elencati. Da quando ho cominciato a perdere i capelli, ho sempre affrontato tutto con più serenità possibile, ma da lí la mia vita è cambiata totalmente. Sono fortunato che ho una bella ragazza e comunque gente che mi vuole bene e mi stima, ma a parte i miei genitori nessun'altro sa niente, non vedo il motivo di dirglielo e mi vergognerei troppo (prima o poi alla mia ragazza dovrò parlargliene, quando il problema con gli anni diventerà inevitabilmente evidente). Troppo semplice farsi i capelli corti o rasati, proprio perché li porto sul medio lungo che camuffo abbastanza il tutto. Uso il minoxidil, e quello mi increspa i capelli, per cui sono costretto spesso a lavarli ed asciugarli col phon altrimenti non mi si può vedere, invidio quelli che non hanno problemi di capelli, non sanno quanto fortunati sono a non dover stare sempre attenti alla pettinatura durante la giornata. Ti elenco la mia situazione di vita attuale con punti molto simili e uguali ai tuoi (che come tutti va avanti) :
- da qualche anno non utilizzo più la moto per via del casco che una volta tolto mi spettina completamente rovinando la pettinatura
- cerco di evitare di bagnarmi completamente la testa al mare (con la mia ragazza in vacanza faccio sempre così e mi limita parecchio perché adoro nuotare e le apnee)
- ogni mattina ho il terrore di vedermi allo specchio per paura di essere impresentabile e dovermi lavare i capelli prima di andare a lavoro, mentre se stanno bene tiro un sospiro di sollievo (di mattina è una seccatura tremenda)
- sto attento ai miei amici, parenti ecc se mi passano dietro mentre sono seduto, a volte trovo una scusa per alzarmi dalla sedia anch'io (disagiante)
- solitamente frequento luoghi non molto illuminati per paura che la luce faccia notare le zone diradate (con la mia ragazza se vado al ristorante solitamente cerco di prenotare dove c'è luce non molto forte, oppure una volta arrivato cerco di sedermi su tavoli dove c'è meno illuminazione)
- non metto mai capelli ne berretti ecc per lo stesso discorso del casco
- quando mi faccio i capelli post lavaggio e il risultato è buono, esco con una carica in corpo assurda come se non avessi alcun minimo problema, girerei il mondo in poche ore, al contrario quando vengono di m**** mi sento morire, e ho la serata rovinata al pensiero, nella speranza poi che nessuno mi faccia battute strane
- Sono rare le occasioni di battute sulla mia capigliatura, che a volte risulta strana per forza di cose, ma quando capita mi sento morire e dico semplicemente 'devo andare a tagliarli un po'
- Non mi faccio mai toccare la testa alla mia ragazza e ciò mi dispiace molto perché a lei piace, però sembra che gli sia cosa passabile x fortuna
- A volte risulto poco concentrato sulle cose in generale perché ho la fissa dei capelli (che per anni ne ho sempre avuti moltissimi e adesso mi ritrovo a dannarmi per coprire al meglio le zonette diradate)
- Quando si prospetta un viaggio con i miei amici, ho sempre il terrore che non ci siano di mezzo parchi acquatici o attività dove è previsto l'uso di caschi (andavo in gokart, ora neanche più quello)
- In caso di piscina in generale, se la cuffia è obbligatoria mi sento meglio (tanto poi c'è lo spogliatoio dove posso asciugare e pettinare)
- In caso di pioggia forte ombrello is the way, in caso di vento forte evito di uscire (limitante)
- Sto male a vedere certe volte la mia ragazza tirata al massimo bellissima, quando lo styiling non mi riesce bene (ancora mi domando come faccia a non aver mai notato niente di niente, al contrario mi ha fatto capire più volte che mi considera capellone, mah)
- In estate le cose vanno meglio, capelli più corposi e fissi, in autunno inverno una battaglia continua, vado dal barbiere una-due volte al mese per sistemarmeli.
Darei tutto quello che ho per tornare con i capelli di una volta, al completo, ordinati da sè anche senza styling, senza lozioni senza niente, libertà totale, e vita spensierata ai massimi livelli di godimento, affronterei qualunque altro problema con la massima tenacia e coraggio, ma quello di gestire i capelli nella routine e stare attento a tutti i punti sopra citati è un disagio bello e buono. Farò sicuramente un trapianto quando avrò 35-40 anni dove probabilmente sarà tutto degenerato, sarà uno dei giorni più belli della mia vita.
Non ti curi??? Finasteride e Minoxidil???
 

walker

Utente
6 Ottobre 2018
91
4
65
Non ti curi??? Finasteride e Minoxidil???
Minox 2% da 1 anno, dopo neanche 6 mesi ottimi risultati, poi boh sembra peggiorata la cosa, come se non lo usassi più. Forse devo passare al 5% ma non posso prescrivermi da solo le cose.
 
Ultima modifica:

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
29,749
1,997
2,015
Anti DHT?