Consiglio ragazzo 21 anni

Sparkyy

Utente
29 Maggio 2019
23
1
15
Lucca
Ciao a tutti, premetto che ho già creato discussioni che analizzano la mia situazione quindi non mi dilungherei più di tanto. 3 mesi fa, non mi è stata diagnosticata aga da Gigli, ma mi trovo lo stesso a disagio per la mia capigliatura, l'idea di avere una tempia più diradata mi logora tanto al punto che sto riscontrando difficoltà perché faccio a cazzotti con lo specchio prima di uscire. Diciamo che tale problema lo vedo solo io perché volendo potrei riadottare il solito taglio di sempre ma il pensiero che se innalzassi i capelli noterei quella piccola ma fastidiosa mancanza di densità, mi mette angoscia e sconforto.
Ho deciso con mia madre di intraprendere un percorso psicologico per ricevere un po' di aiuto ma al tempo stesso mi farebbe star tranquillo maggiormente adottare qualcosa per risolvere il problema alla radice.
Se non ho aga, credo non abbia senso curarsi e tanto di più intervenire chirurgicamente. Non avrei nemmeno intenzione ora di abbassare l'attaccatura di natura per alta ma solo di correggere quel diradamento che io mi vedo.
Sto usando apple hair da 1 mese ma se la situazione non dovesse cambiare avevo pensato a una piccola trico effetto densità. Credo comunque fortemente che lo psicologo possa davvero aiutarmi in questa situazione, più che altro a pensarci meno e a stare più tranquillo, però rimango della mia idea di volere intraprendere due percorsi.
Ho scritto per ricevere casomai consigli che non fanno mai male e vi ringrazio per il tempo dedicatomi.


Ps: non vorrei che lo stress abbia contribuito a peggiorare la situazione, mi farebbe stressare più del nornale sta cosa
 
Last edited:

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
25,548
767
2,015
Beh penso ti sei risposto da solo,hai bisogno d'aiuto e lo psicologo vedrai che ti dara' una mano.
Lascia perdere la trico in zona frontale
 

Sparkyy

Utente
29 Maggio 2019
23
1
15
Lucca
Quindi nel pratico, per queste piccole situazioni, sostanzialmente non ci sono tante soluzioni. Solo quella di accettarsi
 

Sparkyy

Utente
29 Maggio 2019
23
1
15
Lucca
Scrivo adesso perché più calmo dopo la prima seduta di ieri dallo psicologo contattato da mia madre che scopro poi essere uno psichiatra. Saccente che non mi ha nemmeno ascoltato e si è appigliato per tutta la conversazione a 2 frasi dette da me per giustificare la prescrizione di psicofarmaci. 120 euro di visita, e appena tornato a casa dalla rabbia ho strappato la ricetta e la ricevuta.
Lascio perdere ulteriori commenti, ma non farò di tutta l'erba un fascio
 

michael

Utente
31 Agosto 2008
381
49
265
Prova ad assumere qualche recettore della serotonina, i c.d. psicofarmaci di seconda generazione, come paroxetina o sertralina.