Caduta (e minoxidil) dal 2011. Frontale invariato, vertice in peggiorazione. Finasteride o trapianto?

Matteob

Utente
23 Febbraio 2019
5
0
5
Roma
Buonasera a tutti.
Mi presento. Sono Matteo. 32 anni. Di Roma. Chiedo gentilmente dei consigli; un orientamento per la mia situazione.

Questa la 'storia' della mia alopecia.
  • Fino al 2011 circa capelli numerosissimi, spessi, non si staccavano nemmeno tirandoli.
  • 2011 iniziano a cadere, con molta velocità.
  • 2012 vado dal tricologo (a Roma). Istituto Ortodermico Italiano. Inizio con il Minoxidil al 1,5 per cento.
SI ARRESTA/MANTIENE la caduta sul frontale, che dopo alti e bassi ad oggi, 2019, non è arretrato.
  • 2016 passo al 2 per cento.
  • 2018 anno stressantissimo, il peggiore della mia vita. Passo, ad Agosto 2018 al minoxidil al 5% (sempre alla stessa clinica) con aggiunta di finasteride nella lozione.
Il frontale è sempre lo stesso, ma il vertice è PESANTEMENTE diradato.

Questo il contenuto della lozione che uso :
  • Idrocortisone butirrato 0.08 g
  • Minoxidil base 5 g
  • Finasteride 0.5 g
  • Glicole propilenico 13 g
  • Acqua depurata 16.61 g
  • Alcool etilico F.U. 64.81 g
Applico 2 ml ogni sera, con costanza. Con cotton fioc. 60% vertice, 20% frontale, 20% il resto della testa.

Da gennaio inizio ad assumere con regolarità e continuità (mai fatto prima):
- SERENOA REPENS EXTRACT 320 MG


    • OLIO DI SEMI DI ZUCCA 500MG
    • APPLE EXTRACT HAIR COMPLEX
(Sito hairshopeurope)

Non riesco a caricare foto (mi dice che i file sono troppo grandi).

Domanda:
Considerando che non mi posso assolutamente lamentare per il frontale, che potrebbe, con questa progressione, fino ai 40 anni e oltre, che cosa fare con il vertice?
  • Finasteride o altro assunte oralmente?
  • Trapianto?
Per ognuna delle due cose sono mooolto spaventato. La finasteride per i suoi effetti collaterali. Il trapianto perche ho una paura matta di:
  • Cicatrici;
  • Che rimangano in futuro SOLO i capelli trapiantati, perdendo poi gli altri;
  • Resa estetica.
Queste le foto:
2015, ottobre: https://ibb.co/Tc0ygbX
2016, gennaio: https://ibb.co/526YRhQ
2017, marzo: https://ibb.co/r6BjCSF
2018, gennaio: https://ibb.co/k6B4kxm

Ringrazio vivamente tutti coloro che vorranno dire la propria opinione. ;););)

Matteob
 
Last edited:

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
791
16
265
40
COMO
Beh conta che la finasteride già la stai prendendo topica, quindi pure quella nel lungo si accumula e può dare sides.
Cmq a me la situazione sembra buona, penso che siano sufficienti lozione + serenoa e zucca per mantenere.
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
91
3
65
La situazione è ottima.
Il trapianto non te lo faranno mai per una zona del genere e per un simile diradamento, questo è uno dei classici casi dove, se curati i capelli tornano come nuovi.
 
  • Like
Reazioni: Francesco01

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
91
3
65
Si oralmente, nessun sides.
Magari senti il tuo medico e vedi se ti fa fare il passo. Per via topica come la stai applicando non penso che abbia la stessa efficacia di quella orale.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
21,819
66
2,015
Quoto la situazione è molto buona e di certo non necessita di trapianto.
Hai appena iniziato una terapia sistemica, attendi almeno 5-6 mesi per valutare.
 
16 Marzo 2003
28,779
6
2,015
Continu8 la terapua generale e nel caso puo’ valutare un passggio a finasterid3 orale a basso dosaggio 0,5 mg die, consultando prima chi la segue
Saluti
 

Matteob

Utente
23 Febbraio 2019
5
0
5
Roma
Va bene, quindi escludiamo il trapianto per il momento.
Parlando di finasteride invece, e mi rivolgo in particolare al dr_paolo gigli alcune domande (magari sciocche, ma più pareri si hanno meglio è):
  • Si prende per tutta la vita?
  • Se la si interrompe, cosa succede? I capelli mantenuti cadono tutti in poco tempo?
  • Realisticamente, cosa dovrei aspettarmi in termini di effetti collaterali?
  • Passata una certa età, è possibile magari RIDURLA, nel caso in cui riuscisse in qualche modo persino ad arrestare la caduta mantenendo il numero di capelli stabile?
Al più presto mi rivolgerò al mio medico per parlarne con lui.
Intanto però mi piacerebbe avere quanti più pareri possibili, soprattutto da chi segue questa cura.
Grazie.
 

Matteob

Utente
23 Febbraio 2019
5
0
5
Roma
Aggiornamento:
Ieri ho fatto la visita di controllo, chiarendo che vorrei (come è logico) rallentare e/o bloccare la caduta del vertice.
In un primo momento la dott.ssa stava per prescrivermi la finasteride.

Ha controllato poi i capelli, e ha visto che il numero effettivo è diminuito, sì. Ma quelli che sono rimasti invece sono migliorati sensibilmente. Sono moooolto meno opachi, fini e sfibrati rispetto inizio 2018 e metà 2018.
Io ho chiartito che sono costante sia nell'applicare i 2ml gg di lozione che uso :

  • Idrocortisone butirrato 0.08 g
  • Minoxidil base 5 g
  • Finasteride 0.5 g
  • Glicole propilenico 13 g
  • Acqua depurata 16.61 g
  • Alcool etilico F.U. 64.81 g
Sia ho chiarito che sto assumendo con costanza i prodotti che ho indicato nel post iniziale.

Alchè lei mi ha detto di provare a separare il minoxidil dalla finasteride, tenendo però la finasteride in lozione topica. Applicando entrambe ogni sera.
La mia nuova ricetta prevede:

Lozione 1:
minoxidil base 5%
citirizina 0.4 %
estrone base 0.02 %
glicole propilenico 13%
alcool 80° p.b. a 100
&
LOZIONE 2
Idrocortisone butinato 0.08%
finasteride 0.5%
ciclosilicone pentamero 16%
alcool 96% p.b. a 100.

Ciò sostenendo che separando le lozioni potrei aumentare l'assorbimento della fina. Prima di passare a quella orale.
Ciò in considerazione della mia situazione, e onde assicurare un sicuro minore rischio di effetti collaterali della finasteride.

Vi chiedo i vs. pareri in merito, soprattutto da chi ha provato questa strategia.

La dott.ssa inoltre, in relazione alla finasteride, mi ha anche confermato quanto da voi (dott. Gigli) sostenuto: se interrompessi la fina, in caso di effetti collaterali, tutto tornerebbe nella norma.
Aggiungendo poi che è stato recentemente pubblicato studio in merito, che ha dimostrato che anche dopo i 5 ANNI, l'interruzione della finasteride non comporta problemi.

Grazie ovviamente a quanti hanno già risposto, e a coloro che risponderanno.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
21,819
66
2,015
Non mi sembra,ha detto che ha notato miglioramento,ma ci vuole tempo non è che si cura da molto