x Dep

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
ricordi il problema dei due strati di questa lozione?
minox base 2,5%
progesterone 0,5%
idrc.but.0,05%
mentolo0,3%
ciclosil.pent.16%
acido borico0,2%

FINALMENTE LA LOZIONE MI è ARRIVATA ed è ben disciolta.
c'è però un anomalia che cmq c'era anche nella lozione con i due strati.QUANDO METTO LA LOZIONE in alcuni punti(la dove ne metto di più) si forma dopo un pò di tempo dall'applicazione una patina bianca sul cuoio(tipo pelle secca).
IL MIO SOSPETTO è CHE LA POLVERE sia l'acido borico,tu lo ritieni possibile?ma in tal caso l'acido non dovrebbe essere liquido?
insomma la lozione è disciolta quindi credo sia impossibile che la patina bianca sia dovuta a minox non penetrato!
aspetto tue risposte..grazie

 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
ricordi il problema dei due strati di questa lozione?
minox base 2,5%
progesterone 0,5%
idrc.but.0,05%
mentolo0,3%
ciclosil.pent.16%
acido borico0,2%

FINALMENTE LA LOZIONE MI è ARRIVATA ed è ben disciolta.
c'è però un anomalia che cmq c'era anche nella lozione con i due strati.QUANDO METTO LA LOZIONE in alcuni punti(la dove ne metto di più) si forma dopo un pò di tempo dall'applicazione una patina bianca sul cuoio(tipo pelle secca).
IL MIO SOSPETTO è CHE LA POLVERE sia l'acido borico,tu lo ritieni possibile?ma in tal caso l'acido non dovrebbe essere liquido?
insomma la lozione è disciolta quindi credo sia impossibile che la patina bianca sia dovuta a minox non penetrato!
aspetto tue risposte..grazie

 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
ricordi il problema dei due strati di questa lozione?
minox base 2,5%
progesterone 0,5%
idrc.but.0,05%
mentolo0,3%
ciclosil.pent.16%
acido borico0,2%

FINALMENTE LA LOZIONE MI è ARRIVATA ed è ben disciolta.
c'è però un anomalia che cmq c'era anche nella lozione con i due strati.QUANDO METTO LA LOZIONE in alcuni punti(la dove ne metto di più) si forma dopo un pò di tempo dall'applicazione una patina bianca sul cuoio(tipo pelle secca).
IL MIO SOSPETTO è CHE LA POLVERE sia l'acido borico,tu lo ritieni possibile?ma in tal caso l'acido non dovrebbe essere liquido?
insomma la lozione è disciolta quindi credo sia impossibile che la patina bianca sia dovuta a minox non penetrato!
aspetto tue risposte..grazie

 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Si' Choki è possibile.....
ma fidati del Dr. Campo che è davvero un bravo dermatologo...
Tra l'altro lui solitamente fa fare due applicazioni di lozioni al giorno per cui si ha una sorta di compensazione...
Ciao
-Dep-
 

hollas

Utente
21 Dicembre 2003
191
1
165
X quello che mi ricordo di chimica (Dep correggimi se sbaglio...) le reazioni che portano a scindere un legame possono avvenire solamente se gli viene fornita energia, quindi per rispondere alla tua domanda direi di no, a meno che la variazione di temperatura non sia tale da apportare un sufficiente aumento di energia termica...

byeee
 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Non so se ci siamo capiti[;)]....
Nel caso di una semplice reazione di dissoluzione con A e B immiscibili a 20°C mentre perfettamente solubili a 50°C, allora i due componenti una volta ritornati a 20°C ritornano immiscibili

Sì, lo spiro si scioglie bene a temperatura ambiente...
No, non è vero che spiro e minox hanno bisogno di temperature alte per rimanere in soluzione: che poi una riscaldamento permetta ai farmacisti di velocizzare l'operazione di dissoluzione è un altro paio di maniche[;)]
Ciao Cib
-Dep-
 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
adesso è tutto chiaro!dep tu hai presente il sito anagen.net?è lì che lessi su un articolo dove si sconsigliava l'uso di galenici perchè ci voleva una conoscenza precisa sulle temperature...è un tentativo ad indurre il cliente al prodotto industriale più costoso?cmq grazie a tutti ciao
 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Per quello che mi riguarda è un tentativo di sconsigliare di acquistare i galenici(acquistabili in una normale farmacia italiana esperta in preparazioni galeniche) perchè nel loro shop vendono i minoxidil industriali....tutto qui[;)]

Cosi' come su quel sito si sconsiglia finasteride galenica o Proscar a pezzi(prescitti da moltissimi dottori e utilizzata con successo da moltissimi pazienti) perchè nello shop vendono il ben piu' costoso Propecia....

Occhio a quello che si legge su internet: purtroppo non sempre tutto quel che si legge è a scopo informativo

ciao
-Dep-

 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Ci tengo a precisare che è praticamente impossibile dire a priori che il minox a 70°C si danneggia (bisorrebbe fare delle analisi) però nel dubbio preferirei evitare(visto che tra l'altro non è necessario)....
Al massimo, se proprio si vuole, una leggera scaldatina(30-40°C) puo' aiutare la solubilizzazione....

Per quanto riguarda la lozione per le tempie puoi provare, per iniziare, cosi':
-spironolattone 2%
-progesterone 1%
-mentolo 0.5%
-alcool 70° qb

Oppure per le tempie puo' essere anche comoda una una crema tipo quella di F-Web (fai un cerca con F-Web cream nella sezioni altri prodotti...) che puoi farti preparare sempre in farmacia[;)]
Ciao
-Dep-
 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Le percentuali sono a discrezione tua e del tuo medico (io starei comunque su spiro 2% max 3% e progest 1%)

La crema è un po' piu' laboriosa da preparare, ma non credo che un farmacista abbia particolari difficoltà.....
Valuta poi te se per te è piu' comoda la crema o la lozione..
ciao
-Dep-
 

Dep

Moderatore Chimico
Staff
12 Febbraio 2003
2,316
122
615
Modena
Sono solo indicazioni di massima[;)]
Per una lozione specifica per la linea frontale/tempie(come in questo caso) sono dell'idea che lo spironolattone sia piu' utile del progesterone: tuttavia anche il progesterone puo' dare una valida azione di supporto (per l'inibizione delle 5-a-r) e quindi prolungamento fase anagen .....

Per i dosaggi io preferisco partire con quelli bassi(pittosto che partire subito con un 5% di spiro ...) per poi eventualmente aumentarli solo in caso di effettiva necessità

Ciao
-Dep-
 

hollas

Utente
21 Dicembre 2003
191
1
165
Concordo anch'io dal partire dal poco e poi salire... io uso spiro 1% e prog 1.5%
...anche se ho avuto x qualche giorno la voglia di usare sproderm al 5% sulle tempie voglia che poi mi è passata approfondendo le conoscenze...

Sono daccordo con te che su tempie e fronte sia molto più utile lo spiro del prog, ma x me è cmq necessaria la loro sinergia x evitare che se da una parte faccia bene dall'altra faccia male lo spiro... x cui io non metterei mai più spiro che prog... cmq sono solo opinioni...[;)]

Byeee
 

hollas

Utente
21 Dicembre 2003
191
1
165
...ah! dimenticavo, un altro motivo perchè ho interrotto lo spiroderm è perchè mi stavano nascendo sulle tempie tanti brufolettini... certo che da una crema anti-acne...[:O]

...sarei curioso di vedere se era dovuto alla quantità... la mettevo 2volte/die... o da qualche altro ingrediente che c'è dentro... sarei davvero curioso di provare solo con 1volta/die x vedere se riscappano fuori 'sti brufoletti...

byeee
 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
scusa dep se aggiungo 45mg di finasteride su 100ml della mia lozione ovvero:
idrocortisone 0,05%
minox base 2,5%
progesterone0,5%
acido borico 0,2%
ciclos.pentam. 16%
alcool 96°
non ci dovrebbero essere problemi vero?
la quantità di fina è quella di riferimento alla fina topica in uso o la % è bassa?
grazie
 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
anche io credo che sia meglio usare il progesterone o altro al posto della fina solo che mentre la fina la prendo tranquillamente per le altre sostanze antiandrogene non ho la ricetta!insomma se campo non me la fa e nemmeno il dott. generico,io mi arrangio in attesa di nuove soluzioni.
cmq era solo una mia curiosità,niente di deciso!
ciao grazie