Visita da GIGLI

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,602
10
2,015
cara Ariel,
mah, mi sembra molto strano che in effetti il medico ti abbia fatto fare le analisi ormonali sotto pillola! Ma poi sotto pillola normalmente le microcisti dovrebbero sparire... e non sono le microcisti a provocare la caduta dei capelli, ma l'ovaio policistico, che è ben altra cosa, cioé ovaie con grosse cisti, inspessite, e ovvio androgenismo (amenorrea, irsutismo, obesità). Ora se stai prendendo la pillola mi sembra molto strano che i valori degli estrogeni siano molto bassi.... ti ha detto qualcosa al riguardo? Con la pillola gli estrogeni vengono introdotti artificialmente, quindi le ovaie non li producono, ma se fai le analisi ormonali, dovrebbero risultare quelli della pillola... Forse non stai assumendo la pillola giusta per te.
Yasmin e Belara NON sono curative per i capelli, ma diciamo che non li disturbano perché hanno un progestinico non androgenizzante. Per quanto riguarda la Diane invece, é l'unica veramente curativa in quanto contiene ciproterone acetato che è un potente antiandrogeno, ma appunto è curativa se hai un iperandrogenismo, non a caso viene utilizzata in caso di ovaio policistico e irsutismo.
Mah fammi sapere come va...
bacioni
 

ariel19851

Utente
23 Novembre 2007
130
0
165
Cara Claudia, per fortuna che ci sei sempre a fornirci dei preziosi consigli e soprattutto ad ascoltarci.
Guarda, non so proprio cosa dirti, la ginecologa mi ha detto che le analisi ormonali durante l’assunzione della pillola non hanno nessun significato, ragione per la quale non si è soffermata a leggere i livelli di estradiolo, LH, TSH etc.
Se però tu pensi che possano comunque essere d’aiuto, posso postarli qui sul forum.
Lei mi ha detto che guardando il mio quadro clinico, percui la caduta dei capelli e i miei sfoghi d’acne (diciamo che prima di assumere la pillola ho avuto sempre l’acne) mentre poi con la pillola l’acne l’ho tenuta sempre sotto controllo, ogni tanto mi viene qualche brufoletto ma niente di più lei pensava che io soffrivo di ovaio policistico.
L’unica cosa che mi ha fatto durante la visita è stata proprio quella di farmi l’ecografia transvaginale e appunto guardando le mie ovaie, una era perfetta, mentre l’altra si vedeva delle noccioline nere.
Quindi lei mi ha detto che sono piccoli ovuli che al posto di scoppiare con il mestruo, restano all’interno dell’ovaia.
Ma io non sono esperta e con i suoi termini tecnici non ho ancora capito se ho l’ovaio multifollicolare, microcistico o policistico.
Non capisco nemmeno quale sia la differenza.
Oltre a questo non soffro di obesità, anzi ho avuto sempre un peso normale di circa 62 kg da almeno 6 anni…..(sono alta 1.68).
Inoltre non penso di soffrire di irsutismo, ho effettivamente un po’ di peli fastidiosi sulle braccia ma per il resto gambe normali e linguine normali…altri peli in posti strani non ne ho.
Tu cosa mi consiglieresti di fare? Dici di provare a prendere Diane oppure rischio che se non centro il mio problema la caduta possa aumentare?
Devo preoccuparmi delle mie ovaie? Lei mi ha detto che il quadro come il mio ce l’hanno tante ragazze in età fertile.
Attendo un tuo consiglio?
Un abbraccio
 

ariel19851

Utente
23 Novembre 2007
130
0
165
Aggiungo un altra cosa!
Ho letto su internet che Belara è una pillola senza alcun estrogeno? ho capito bene? può essere per quello che ho il valore di estradiolo basso dalle analisi ormonali?
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,602
10
2,015
Cara Ariel,
è vero che le analisi ormonali si devono fare non sotto pillola, per il semplice motivo che se le fai sotto pillola i valori ormonali dovrebbero essere a posto, in quanto appunto gli estrogeni e il progesterone vengono assunti insieme alla pillola e non prodotti dalle ovaie, surrene o dall'ipofisi, per cui non si capisce se il tuo sistema endocrino sta effettivamente funzionando o meno dato che è a riposo.
Però appunto perché con la pillola si dovrebbero in ogni caso equilibrare gli ormoni, se sotto pillola hai un valore sballato, magari non é la pillola giusta, magari quella che prendi ha poco estrogeno, non saprei, non è che sono endocrinologa, vado a logica! [:)] In ogni caso mi meraviglia che la ginecologa non abbia guardato lo stesso le analisi...
Se senza pillola hai tendenza all'acne può anche darsi che tu abbia un lieve squilibrio ormonale, sarebbe da vedere appunto senza pillola come sono i valori degli ormoni e capire di che tipo di squilibrio si tratta. L'ovaio multifollicolare (in cui appunto ci sono diversi follicoli) non è una patologia, ma un disturbo funzionale delle ovaie che capita soprattutto in ragazze giovani e che di solito si assesta con il tempo. Ovviamente non hai ovaio policistico.
per la differenza ne avevamo parlato in diversi post, per esempio:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=6542
Scusa mi sono accorta che il link ormai è vecchio e non funziona, ma ho trovato questo...
http://www.ecografie3d.com/forum/viewtopic.php?f=4&t=972
Non è che si possa provare a prendere la Diane... è una pilola piuttosto potente, secondo me devi essere sicura che è quella che fa per te, mica si prende a caso...
Per le ovaie stai tranquilla che non è niente di che.
La Belara certo che ha l'estrogeno, ci mancherebbe. Infatti ha l'etinilestradiolo, che poi è quello di solito contenuto in tutte le pillole o quasi
http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Belara.asp
Non saprei che dire, sinceramente mi verrebbe da dirti di sentire un altro parere, ma insomma capisco che hai già speso abbastanza soldi dai medici... Magari puoi provare a contattare il Dr. Marliani che è anche endocrinologo e descrivergli la tua situazione?
bacioni
 

ariel19851

Utente
23 Novembre 2007
130
0
165
Ciao Cara Claudia ti ringrazio tanto per la tua risposta, non sai quanto mi sei d'aiuto!!!! :eek:) ho preso coraggio e ho scritto tutta la mia storia da quando ho iniziato ad avere problemi di capelli e le ho mandate a marliani insieme anche ai dosaggi ormonali! Spero tanto di ricevere una sua risposta!!!!! È corretto l'indirizzo amarlia@tin.it??? Spero tanto in un suo consiglio! Negli ultimi mesi ho speso così tanti soldi fra medici , ginecologi etc! Sono demoralizzata, mi sembra di non trovare l'impegno da parte loro a capire la causa della mia caduta... Così non voglio avere un altra diagnosi azzardata! Appena ho news comunque ti faccio sapere!! Tu sai se marliani è invacanza? Un forte abbraccio

 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,602
10
2,015
Cara ariel,
si l'indirizzo mail è giusto e no, il Dr. Marliani non è in vacanza, l'ho visto in questi giorni sul forum.
Fammi sapere cosa ti dice!
bacioni
 

ariel19851

Utente
23 Novembre 2007
130
0
165
Ciao Cara Claudia, come stai? Sono riuscita a contattare il dottor andrea marliani per mail, gli ho spiegato tutta la storia, anche lui mi conferma che le analisi ormonali non hanno nessun significato se vengono fatte durante l'assunzione della pillola. Inoltre afferma che le cisti ovariche alla mia ETA non hanno nessun significato e non sono la causa della caduta di capelli. In base al test proposto da sitri è uscito che soffro di alopecia da carenza di estrone. Lui mi dice che alla fine la cura prescritta dal dottor gigli contiene estrone e idrocortisone quindi efficaci per l'alopecia di questo tipo. L'unica cosa è minoxidil che lui considera efficace (a volte) se preso 2-3 volte a settimana. Mentre nella lozione di gigli dovrei assumerlo tutte le sere. Tu hai un consiglio???? Un abbraccio :eek:) ariel
 

gelsi

Utente
12 Febbraio 2008
187
0
165
ma come fai ad avere pochi estrogeni prendendo la pillola? è impossibile.
cmq i dosaggi non vanno fatti prendendola, ed è stranissimo che tu abbia le microcisti pur assumendo la pillola, perchè le microcisti si riassorbono con l'assunzione.
tutte le pillola hanno gli estrogeni, tranne quelle che vengono chiamate minipillole, che hanno solo il progestinico, ma incasinano un po' la situazione, perchè non sono equilibrate mancando della parte estrogenica, fanno venire spotting, non garantiscono la regolarità del ciclo, inoltre il progestinico usato spesso è androgenizzante. la belara non è una minipillola, è una pillola che non nuoce ai capelli. la diane è curativa, però relativamente, perchè ha il ciproterone, ma in quantità minima rispetto all'androcur che viene prescritto insieme alla pillola alcune volte per 10 giorni al mese. si parla di poco più di 2 milligrammi a compressa, contro gli almeno 10 mg per un quarto di pasticca di androcur. un abisso...

comunque vorrei dire che per esperienza personale non è vero che le microcisti non causano niente. io non ho mai avuto cisti, ma microcisti, e avevo squilibri ormonali che mi davano ciclo irregolarissimo, che spesso saltava, irsutismo (anche se non grave per fortuna) seborrea su tutta la schiena (e io non ho mai avuto problemi di brufoli o acne nemmeno a 13 anni) e caduta dei capelli. ma non erano cisti. con la pillola ho risolto i problemi di seborrea e irsutismo e irregolarità del ciclo (oltre che la sindrome premestruale pesantissima) e ho tamponato un po' la caduta dei capelli.
 

SalvaCapelli

Utente
25 Settembre 2023
44
3
15
Ciao Ragazze!!

sono appena tornata da Milano che sono andata in visita dal Dr. Gigli.

Devo essere sincera, la visita mi ha un po' spaventata. La diagnosi fatta dal dottore è alopecia androgenetica in stado iniziale. Lui mi ha rassicurato dicendomi che non devo vederla come una condanna, che con le cure si può mantenere la situazione stabile per molti anni e migliorare un pochino. Malgrado il suo conforto, io sono spaventata perchè ho paura di peggiorare solo e di ritrovarmi tra qualche anno completamente diradata :eek:((((

La visita è stata abbastanza veloce, forse è durata 20 minuti circa. Ho raccontato al dottor Gigli dell'inizio della mia caduta avvenuta in concomitanza con la sospensione della pillola e l'utilizzo di roaccutan.

Ho spiegato al dottore le visite fatte precedentemente, le cure intraprese, gli integratori assunti.

L'ultima visita risale all'anno scorso in questo periodo con la Dr.ssa Cappio, la quale mi aveva diagnosticato TE cronico e mi aveva fatto mettere una lozione chiamata Nerisona per la durata di 4 mesi con alcun risultato.

Il Dottore mi ha eseguito il pull test e mi ha guardato la cute tramite un video dove si vedono i capelli ingranditi.
Fra i miei capelli mi ha fatto vedere che vi sono alcuni capelli più fini e meno scuri... Questi sono i famosi miniaturizzati.

Mi ha confermato la diagnosi dunque di AA e mi ha prescritto la seguente cura:

Idrocortisone butirrato 0.04%
Minoxidil solfato 2%
Estrone 0.055%
Ciproterone acetato 1%
Transcutol 5%
Alcool 85° q.b. a 100ml

Inoltre delle pastiglie contenenti isoflavoni di soia, dioscorea, lignani da semi di lino, bboehemeria, calcio etc

Inoltre altre pastiglie chiamate rigen plus.

Cosa ne pensate? qualcuna di voi ha eseguito questa cura ( o simile ) con buoni risultati?

Attendo i vostri pareri.

Un forte abbraccio.

Ariel

Siccome sto pensando anche io di andare dal dott. Gigli, per sostituire la finasteride, volevo chiederti se e dove ha poi trovato il farmaco prescritto. E' un preparato galenico? lo fanno in tutte le farmacie?
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
50,449
7,346
2,015
Siccome sto pensando anche io di andare dal dott. Gigli, per sostituire la finasteride, volevo chiederti se e dove ha poi trovato il farmaco prescritto. E' un preparato galenico? lo fanno in tutte le farmacie?
Te le consiglia lui ,meglio rivolgersi sempre a farmacie che fanno Galenica di professione