Vergogna

tempions

Utente
15 Maggio 2003
1,728
1
615
La vita non è quel orizzonte spianato che ti prospettano da bambino o ancor peggio che ti prometto nella adolescenza.
Da subito inizia a riempirti la bocca di amaro, il cuore di sofferenza e sopratutto allontani la tua logica dai lieto fine che tanti
ipocriti profanano nelle loro menzogne.
Molti di voi come me avranno già pagato un prezzo abbastanza alto per figurare e ripresentarsi ancora oggi davanti a tutto cio' che ci
ha voltato le spalle.
Non sono un profeta da insegnare la vita alla gente, ho già avuto dalla mia parte la mia vita a farmi maestro e a ripagarmi di sangue
ad ogni mio sorriso, ho già subito fin troppo, ho incassato molto di più rispetto a quello che prevedeva il copione e ora sono ancora
qui.
Non sarò l'ambizione dei miei sogni passati, non sono neanche il lontano parente di cui da bambino volevo assomigliare, ma davanti a
certe indubbie manifestazioni di ignoranza, discriminazione e dopo tanto disonore , ho risposto con il carattere ..
Sopportare ogni giorno il disagio di cio' che apparentemente non vorresti essere è dura, imparare a conoscere il male dentro le tue
mure capendo che il primo nemico è cio' che stava dalla tua parte....Ma tante maschere cadono e non c'è miglior vendetta che il disprezzo
..la vendetta la detterà il tempo stesso quando si stabiliranno vincitori e vinti..
Non avrei immaginato tale finale al film della mia vita, non avrei mai pensato di accumulare danno e beffa nello stesso tempo e in più
trovarmi da solo contro chi almeno allora non riuscivo a combattere..
Certa gente, mi ha insegnato ad odiare a portare rabbia e a tenere il disprezzo dentro...non avrei mai immaginato gente come mia nonna,
persone che vantano esperienza, saggezza scagliarsi con rabbia contro di me..
Non avrei mai immaginato che il mio piccolo problema diventasse il problema di tutti, non avrei immaginato che alcune persone avrebbero
addirittura aumentato il mio dolore con la loro ipocrisia, con la loro falsità , con la faccia di chi porta una maschera e poi è il
primo tuo assassino...
Mi hanno sempre insegnato gli stessi miei assassini, che quando uno soffriva si doveva aiutare colui che stava male...invece davanti al
mio dolore, al mio problema mia nonna ha nascosto i suoi problemi, accusandomi della sua infelicità, soltanto perchè a volte mi sentiva
lamentare......Vergogna! Vergogna e sdegno davanti alla sua doppia faccia, odio davanti a chi ha avuto il coraggio di criticarmi davanti
a tutti....chi mi ha
 

tempions

Utente
15 Maggio 2003
1,728
1
615
La vita non è quel orizzonte spianato che ti prospettano da bambino o ancor peggio che ti prometto nella adolescenza.
Da subito inizia a riempirti la bocca di amaro, il cuore di sofferenza e sopratutto allontani la tua logica dai lieto fine che tanti
ipocriti profanano nelle loro menzogne.
Molti di voi come me avranno già pagato un prezzo abbastanza alto per figurare e ripresentarsi ancora oggi davanti a tutto cio' che ci
ha voltato le spalle.
Non sono un profeta da insegnare la vita alla gente, ho già avuto dalla mia parte la mia vita a farmi maestro e a ripagarmi di sangue
ad ogni mio sorriso, ho già subito fin troppo, ho incassato molto di più rispetto a quello che prevedeva il copione e ora sono ancora
qui.
Non sarò l'ambizione dei miei sogni passati, non sono neanche il lontano parente di cui da bambino volevo assomigliare, ma davanti a
certe indubbie manifestazioni di ignoranza, discriminazione e dopo tanto disonore , ho risposto con il carattere ..
Sopportare ogni giorno il disagio di cio' che apparentemente non vorresti essere è dura, imparare a conoscere il male dentro le tue
mure capendo che il primo nemico è cio' che stava dalla tua parte....Ma tante maschere cadono e non c'è miglior vendetta che il disprezzo
..la vendetta la detterà il tempo stesso quando si stabiliranno vincitori e vinti..
Non avrei immaginato tale finale al film della mia vita, non avrei mai pensato di accumulare danno e beffa nello stesso tempo e in più
trovarmi da solo contro chi almeno allora non riuscivo a combattere..
Certa gente, mi ha insegnato ad odiare a portare rabbia e a tenere il disprezzo dentro...non avrei mai immaginato gente come mia nonna,
persone che vantano esperienza, saggezza scagliarsi con rabbia contro di me..
Non avrei mai immaginato che il mio piccolo problema diventasse il problema di tutti, non avrei immaginato che alcune persone avrebbero
addirittura aumentato il mio dolore con la loro ipocrisia, con la loro falsità , con la faccia di chi porta una maschera e poi è il
primo tuo assassino...
Mi hanno sempre insegnato gli stessi miei assassini, che quando uno soffriva si doveva aiutare colui che stava male...invece davanti al
mio dolore, al mio problema mia nonna ha nascosto i suoi problemi, accusandomi della sua infelicità, soltanto perchè a volte mi sentiva
lamentare......Vergogna! Vergogna e sdegno davanti alla sua doppia faccia, odio davanti a chi ha avuto il coraggio di criticarmi davanti
a tutti....chi mi ha
 

tempions

Utente
15 Maggio 2003
1,728
1
615
La vita non è quel orizzonte spianato che ti prospettano da bambino o ancor peggio che ti prometto nella adolescenza.
Da subito inizia a riempirti la bocca di amaro, il cuore di sofferenza e sopratutto allontani la tua logica dai lieto fine che tanti
ipocriti profanano nelle loro menzogne.
Molti di voi come me avranno già pagato un prezzo abbastanza alto per figurare e ripresentarsi ancora oggi davanti a tutto cio' che ci
ha voltato le spalle.
Non sono un profeta da insegnare la vita alla gente, ho già avuto dalla mia parte la mia vita a farmi maestro e a ripagarmi di sangue
ad ogni mio sorriso, ho già subito fin troppo, ho incassato molto di più rispetto a quello che prevedeva il copione e ora sono ancora
qui.
Non sarò l'ambizione dei miei sogni passati, non sono neanche il lontano parente di cui da bambino volevo assomigliare, ma davanti a
certe indubbie manifestazioni di ignoranza, discriminazione e dopo tanto disonore , ho risposto con il carattere ..
Sopportare ogni giorno il disagio di cio' che apparentemente non vorresti essere è dura, imparare a conoscere il male dentro le tue
mure capendo che il primo nemico è cio' che stava dalla tua parte....Ma tante maschere cadono e non c'è miglior vendetta che il disprezzo
..la vendetta la detterà il tempo stesso quando si stabiliranno vincitori e vinti..
Non avrei immaginato tale finale al film della mia vita, non avrei mai pensato di accumulare danno e beffa nello stesso tempo e in più
trovarmi da solo contro chi almeno allora non riuscivo a combattere..
Certa gente, mi ha insegnato ad odiare a portare rabbia e a tenere il disprezzo dentro...non avrei mai immaginato gente come mia nonna,
persone che vantano esperienza, saggezza scagliarsi con rabbia contro di me..
Non avrei mai immaginato che il mio piccolo problema diventasse il problema di tutti, non avrei immaginato che alcune persone avrebbero
addirittura aumentato il mio dolore con la loro ipocrisia, con la loro falsità , con la faccia di chi porta una maschera e poi è il
primo tuo assassino...
Mi hanno sempre insegnato gli stessi miei assassini, che quando uno soffriva si doveva aiutare colui che stava male...invece davanti al
mio dolore, al mio problema mia nonna ha nascosto i suoi problemi, accusandomi della sua infelicità, soltanto perchè a volte mi sentiva
lamentare......Vergogna! Vergogna e sdegno davanti alla sua doppia faccia, odio davanti a chi ha avuto il coraggio di criticarmi davanti
a tutti....chi mi ha
 

ieson

Amministratore
Staff
31 Gennaio 2003
1,922
81
615
45
Bergamo
www.calvizie.net
Azz tempion che situazione...

Di momenti brutti ne ho passati anche io, è sempre difficile non dare peso ai giudizi negativi che qualcuno (peggio se un familiare) ti dà sui tuoio capelli, perchè ti sbattono in faccia in modo drastico il tuo problema ancora una volta...

Col tempo ho imparato a nn darci peso più del necessario, ma a concentrarmi sul mio trattamento, che in un modo o nell'altro ha dato i suoi risultato, alla faccia di chi mi ha voluto male in passato! [;)]
 

clicker

Utente
28 Gennaio 2004
7
0
5
Scioccato.....Caro Tempios...ma tu non stai perdendo solo i capelli...stai perdendo anche la strada di casa....fermati...sei in tempo...