Speranze con finasteride?

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao ragazzi,
chiedo scusa in anticipo per la qualità delle foto fatte non con luce naturale e probabilmente in modo errato.

tempiaDX
tempia SX
vertex
Vertex/Mid

Ad oggi sono alla "veneranda" età di 28 vi racconto cosa c'è stato prima: dopo aver avvistato un diradamento al vertex qualche annetto fa, iniziai una cura con minoxidil al 2% per circa 6 mesi, poi sospesa per presunti sides che credevo fossero legati alla cura(falso). Sospeso il minoxidil sono passato per circa un anno a finasteride mazzarella + applemets ma senza riscontrare i risultati sperati.
Deciso a cambiar rotta, mi sono diretto da Gigli per una visita, che mi ha prescritto la seguente cura che seguo da 6 mesi:
Soluzione galenica di:
minoxidil al 3%,
Idrocortisone butirrato allo 0,07%,
17 alfa estradiolo 0.025%,
progesterone 1%,
Transcutol, acqua, Alcool

Due capsule di restax al dì. (gli avevo chiesto se fosse i caso della fina, mi ha detto che non ce la vedeva ancora)

Ora come potete ben vedere dalle foto, credo che la situazione sia piuttosto grave e mi chiedo (come probabilmente mi direte) se non sia arrivato il momento di finasteride.
In 6 mesi non ho riscontrato progressi, e vedo ancora capelli cadere (in quantità ridotta) quando li lavo/asciugo.

Nell'attesa del controllo che farò a breve cn i dottore, vi chiedo un parere.
Grazie per tutto quello che fate in qst forum, mi scuso ancora per le foto ma ahimè mi è costato parecchio già farle e rivederle.

A presto
 

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,186
1,415
41
COMO
Ciao, il vertex è molto diradato almeno a vedere la terza foto, cmq sei seguito da uno dei migliori quindi mi fiderei ciecamente di quello che ti ha prescritto.
Al massimo al prossimo controllo prova a parlargliene e vedrai lui se farti passare alla finasteride.
Cmq 6 mesi è il minimo sindacale per avere i primi risultati
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
29,081
1,756
2,015
Quoto segui la cura e non farti paranoie
Tempo e pazienza
 

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao Ragazzi, scusatemi per i ritardo. Si certo sono d'accordo cn voi, ovviamente la terapia è stata prescritta da uno dei migliori del settore e la seguo con costanza. ho appena scoperto però di non poter fare la visita di controllo a breve per le limitate disponibilità da calendario del dottore. probabilmente riuscirò a farla a Maggio 2020 ad un anno quasi dalla cura.
Quello che mi preoccupava è un eventuale ritardo cambio terapia e peggioramento della situazione. Vorrei una vostra opinione in merito alla gravità della mia situazione e se la cura associata vi sembra ancora "blanda".

grazie
 

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao ragazzi, ho ftt la visita di controllo con il dr.gigli.

A Maggio 2020 sarà un anno dall'inizio della cura. Purtroppo non ho riscontro fotografici iniziali (presenti su un altro cell ormai andto).

il dr. ha riscontrato in generale miglioramenti, lievi cmq data la cura serenoa + minox 3% galenico.

Ora passerò ad una soluzione galenica del minoxidi al 5%, fermo restando tutte le componenti all'interno già citate all'inizio del post.
Questo da associare ad un anti dht che può essere il restax (che già assumo) o passare a fina 1mg die. Ovviamente la scelta sta a me e alla mia volontà di passare da un integratore ad un farmaco, con eventuali sides annessi.

Vi chiedo, con serenoa e nuovo minoxidil (dato che ricordavo che cmq la serenoa oltre ad essere più blanda richiede anche maggior tempo), quanto potrei (se mai fosse possibile) migliorare? Si, temo purtroppo i sides della fina e sto cercando di non arrivare a prenderla o cmq di spostare in avanti la sua assunzione.

Foto in allegato

Grazie a tutti in anticipo.
 

Allegati

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,186
1,415
41
COMO
Ciao, situazione molto recuperabile però devi passare a finasteride, serenoa troppo leggera nel tuo caso.
 

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao, grazie per la risposta, vorrei chiederti:

- se dovessi iniziare fina, avere sides e tornare alla serenità, cioè potrebbe comportare un aggravarsi della situazione rispetto alla fase iniziale?
- assumere fina a giorni alterni potrebbe essere utile me minimizzare sides? O cmq dipende da un accumulo ?


Grazie in anticipo
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
29,081
1,756
2,015
Prima di tutto,deve partire con fina solo se ne sei veramente convinto e ti fai paranoie da sides
Perche' se parti con le paure,stai sicuro che ti verrannoo tutti i problemi di questo mondo e di piu'
Quindi cerca di capire cosa vuoi veramente,prenditi del tempo e poi decidi
 
  • Mi Piace
Reazioni: da0a100in2_9

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao ragazzi,
Alla fine ho deciso di iniziare con fina. Sto assumendo 1mg a giorni alterni, non da molto, circa un mese (15 caps more or less). Ho cercato un po' nelle altre discussioni del forum e vorrei meglio capire se
- é meglio una dose quotidiana da 0.5 piuttosto che 1mg a giorni alterni
- con tale posologia secondo la vostra esperienza possono esserci risultati riscontrabili anche nella mia situazione o devo passare a 1mg al giorno.

Grazie come sempre..:)
 

Ciampa

Utente
15 Giugno 2019
171
47
165
Brescia
Ciao ragazzi,
Alla fine ho deciso di iniziare con fina. Sto assumendo 1mg a giorni alterni, non da molto, circa un mese (15 caps more or less). Ho cercato un po' nelle altre discussioni del forum e vorrei meglio capire se
- é meglio una dose quotidiana da 0.5 piuttosto che 1mg a giorni alterni
- con tale posologia secondo la vostra esperienza possono esserci risultati riscontrabili anche nella mia situazione o devo passare a 1mg al giorno.

Grazie come sempre..:)
Tendenzialmente dovrebbe essere indifferente. Io però preferisco prendere 0,5mg tutti i giorni in modo da essere sicuro di non dimenticarmene. Inoltre, dato che la fina ha emivita relativamente breve, credo sia una posologia di assunzione migliore, per mantenere il DHT sempre allo stesso livello
 
  • Mi Piace
Reazioni: Justanto91

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,186
1,415
41
COMO
E' indifferente, tanto lavora per accumulo, se usi quella da 1mg a compressa puoi comodamente fare 0.5 al giorno tagliandola a metà, se usi quella da 5mg a compressa non puoi farla in 8 pezzi, quindi fai sempre diviso 4 e prendi ogni quartino a giorni alterni.
 
  • Mi Piace
Reazioni: Justanto91

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Grazie per la risposta ragazzi,
il differente dosaggio, lavorando per accumulo, porta ai medesimi benefici ma in tempi diversi? o rappresentano due tipologie di terapie di cui una punta ad una situazione più di mantenimento. Credete che debba passare a 1mg giornaliero viste le foto?

grazie ancora

:)
 
Ultima modifica:

Justanto91

Utente
25 Maggio 2019
13
0
5
Napoli
Ciao simwe9one

dopo quanto tempo circa si possono riscontrare miglioramenti da fina (ricordo che la prendo a giorni alterni). Sono a due mesi, continuo a constatare una caduta di capelli quando li lavo/asciugo e nessun segnale positivo per ora.

Grazie