RISULTATI DOPO 1 ANNO DI PROPECIA

bellicapelli

Utente
14 Aprile 2003
39
0
15
Mi ero riproposto di scrivere questo post ad un anno preciso dall'inizio dell'assunzione di finasteride e infatti, seppur dopo un anno e un mese, eccomi qui.
Che dire, bè...prima di tutto cominciando a dirvi quello che è il mio problema (che poi è molto diffuso): la zona temporale.
Ho iniziato a prendere la finasteride a febbraio 2003 quando vedevo che i capelli sulle tempie non erano ancora caduti ma stavano miniaturizzandosi e progressivamente il problema si spostava verso il centro della fronte. Ho cominciato con una certa titubanza, sia perchè sapevo dei possibili effetti collaterali, sia perchè allo stesso tempo conoscevo la paventata scarsa efficacia del farmaco nella zona fronto-temporale. Per completezza, vi dico che ho smesso nell'ultimo anno tutti i topici: il proxiphen crema perchè non più disponibile ed il minoxidil perchè, per quello che mi riguarda, non mi aveva dato grossi risultati (seppur usando la formula 1 dei minoxidil di marca e cioè il Regaine 5%) e cosa più grave mi ha dato un effetto secondario poco simpatico: irsutismo, per la precisione peli molto poco simpatici su tutta la schiena. Ci tengo a precisare che tale effetto indesiderato si è solo minimamente affievolito dopo più di un anno in cui non uno più il minoxidil (a proposito, chi sa dirmi come fare per fermare questi peli??? Possibile che non ci sia un modo di far regredire questa controindicazione del minoxidil???). Vabbè torniamo a noi...
Io ho preso sempre Propecia, non ho mai saltato nemmeno un giorno!
I risultati? Bè i risultati sono più che positivi, nel senso che non è successo nulla. Chi non è smaliziato nella lotta all'a.a. adesso dirà e che risultato del cavolo è?...invece, come spesso dico, l'inerzia della calvizie è un grande risultato. Mi spiego: questa è una patologia lenta e progressiva, quindi già il fatto di averla arrestata è un buon risultato. Certo, la miniaturizzazione dei capelli sulle tempie non è migliorata, ma nemmeno peggiorata e il vertex (seppur lì non avessi mai avuto problemi degni di nota) si è inspessito e chiuso alla grande. Per quanto riguarda le tempie, i vellus non si sono tarsformati in capelli ma...nemmeno mi sono caduti, quindi la situazione non è affatto peggiorata, bene! In effetti, non mi aspettavo molto in questa zona, visto che la finasteride agisce contro il tipo 2 e non contro il tipo 1 della 5 alfa reduttasi, che è particolarmente attivo nella zona fronte e tempie.
Il gidizio, tutto sommato, è positivo, considerato anc
 

bellicapelli

Utente
14 Aprile 2003
39
0
15
Mi ero riproposto di scrivere questo post ad un anno preciso dall'inizio dell'assunzione di finasteride e infatti, seppur dopo un anno e un mese, eccomi qui.
Che dire, bè...prima di tutto cominciando a dirvi quello che è il mio problema (che poi è molto diffuso): la zona temporale.
Ho iniziato a prendere la finasteride a febbraio 2003 quando vedevo che i capelli sulle tempie non erano ancora caduti ma stavano miniaturizzandosi e progressivamente il problema si spostava verso il centro della fronte. Ho cominciato con una certa titubanza, sia perchè sapevo dei possibili effetti collaterali, sia perchè allo stesso tempo conoscevo la paventata scarsa efficacia del farmaco nella zona fronto-temporale. Per completezza, vi dico che ho smesso nell'ultimo anno tutti i topici: il proxiphen crema perchè non più disponibile ed il minoxidil perchè, per quello che mi riguarda, non mi aveva dato grossi risultati (seppur usando la formula 1 dei minoxidil di marca e cioè il Regaine 5%) e cosa più grave mi ha dato un effetto secondario poco simpatico: irsutismo, per la precisione peli molto poco simpatici su tutta la schiena. Ci tengo a precisare che tale effetto indesiderato si è solo minimamente affievolito dopo più di un anno in cui non uno più il minoxidil (a proposito, chi sa dirmi come fare per fermare questi peli??? Possibile che non ci sia un modo di far regredire questa controindicazione del minoxidil???). Vabbè torniamo a noi...
Io ho preso sempre Propecia, non ho mai saltato nemmeno un giorno!
I risultati? Bè i risultati sono più che positivi, nel senso che non è successo nulla. Chi non è smaliziato nella lotta all'a.a. adesso dirà e che risultato del cavolo è?...invece, come spesso dico, l'inerzia della calvizie è un grande risultato. Mi spiego: questa è una patologia lenta e progressiva, quindi già il fatto di averla arrestata è un buon risultato. Certo, la miniaturizzazione dei capelli sulle tempie non è migliorata, ma nemmeno peggiorata e il vertex (seppur lì non avessi mai avuto problemi degni di nota) si è inspessito e chiuso alla grande. Per quanto riguarda le tempie, i vellus non si sono tarsformati in capelli ma...nemmeno mi sono caduti, quindi la situazione non è affatto peggiorata, bene! In effetti, non mi aspettavo molto in questa zona, visto che la finasteride agisce contro il tipo 2 e non contro il tipo 1 della 5 alfa reduttasi, che è particolarmente attivo nella zona fronte e tempie.
Il gidizio, tutto sommato, è positivo, considerato anc
 

bellicapelli

Utente
14 Aprile 2003
39
0
15
Mi ero riproposto di scrivere questo post ad un anno preciso dall'inizio dell'assunzione di finasteride e infatti, seppur dopo un anno e un mese, eccomi qui.
Che dire, bè...prima di tutto cominciando a dirvi quello che è il mio problema (che poi è molto diffuso): la zona temporale.
Ho iniziato a prendere la finasteride a febbraio 2003 quando vedevo che i capelli sulle tempie non erano ancora caduti ma stavano miniaturizzandosi e progressivamente il problema si spostava verso il centro della fronte. Ho cominciato con una certa titubanza, sia perchè sapevo dei possibili effetti collaterali, sia perchè allo stesso tempo conoscevo la paventata scarsa efficacia del farmaco nella zona fronto-temporale. Per completezza, vi dico che ho smesso nell'ultimo anno tutti i topici: il proxiphen crema perchè non più disponibile ed il minoxidil perchè, per quello che mi riguarda, non mi aveva dato grossi risultati (seppur usando la formula 1 dei minoxidil di marca e cioè il Regaine 5%) e cosa più grave mi ha dato un effetto secondario poco simpatico: irsutismo, per la precisione peli molto poco simpatici su tutta la schiena. Ci tengo a precisare che tale effetto indesiderato si è solo minimamente affievolito dopo più di un anno in cui non uno più il minoxidil (a proposito, chi sa dirmi come fare per fermare questi peli??? Possibile che non ci sia un modo di far regredire questa controindicazione del minoxidil???). Vabbè torniamo a noi...
Io ho preso sempre Propecia, non ho mai saltato nemmeno un giorno!
I risultati? Bè i risultati sono più che positivi, nel senso che non è successo nulla. Chi non è smaliziato nella lotta all'a.a. adesso dirà e che risultato del cavolo è?...invece, come spesso dico, l'inerzia della calvizie è un grande risultato. Mi spiego: questa è una patologia lenta e progressiva, quindi già il fatto di averla arrestata è un buon risultato. Certo, la miniaturizzazione dei capelli sulle tempie non è migliorata, ma nemmeno peggiorata e il vertex (seppur lì non avessi mai avuto problemi degni di nota) si è inspessito e chiuso alla grande. Per quanto riguarda le tempie, i vellus non si sono tarsformati in capelli ma...nemmeno mi sono caduti, quindi la situazione non è affatto peggiorata, bene! In effetti, non mi aspettavo molto in questa zona, visto che la finasteride agisce contro il tipo 2 e non contro il tipo 1 della 5 alfa reduttasi, che è particolarmente attivo nella zona fronte e tempie.
Il gidizio, tutto sommato, è positivo, considerato anc
 

luciocec

Utente
2 Marzo 2004
41
0
15
Come fai a dire che le ragazze non guardano i capelli.. loro guardano tutte le parti del tuo fisico, in particolare quelle che si notano di più..come i capelli mancanti...e con le ragazze ventenni di oggi che stanno crescendo col culto dell'aspetto fisico fidati che hai meno possibilità del tuo gemello pieno di capelli....
Te hai avuto i primi sintomi a 20 o 30 anni... quella che ti viene dopo l'adolescenza è sicuramente + aggress che quella dei 30........
 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
credo che i topici non siano affatto una fesseria soprattutto li dove la caduta è frontale e parietale e la fina non agisce o lo fa molto più raramente!non parlo per esperienza personale ma per voce di statistiche!
che poi ci siano effetti collaterali o meno rilevanti con fina non toglie il fatto che i topici siano più sicuri.
cmq colgo l'occasione per segnalare questo articolo
www.sitri.it/finasteride/finasteride.html

non so se sia vecchio ma qui da una parte ribadisce l'inefficacia del farmaco a uso topico e lascia dei dubbi sull'assunzione del farmaco ad uso orale.quest'ultima affermazione la si trova scritta verso la fine.
gradirei vostri pareri a riguardo
 

allafrutta

Utente
4 Settembre 2003
94
0
65
Discorso sempre delicato quello di fina e galenici. Io assumo Fina con 1/4 di pastiglia da 5mg. ogni giorno e l'aspetto dei capelli è a malapena migliorato. Pero sono solo al quinto mese e quindi aspetto a dare giudizi.
La fina fa paura per gli effetti collaterali di cui si parla tanto ed io faccio parte di quelli che hanno paura.
Ho iniziato ieri con Minox+spino+proge con buone speranze.

Sono invece curioso di sapere come un prodotto usato topicamente sulla testa possa far crescere dei peli sulla schiena.
Avevo anche letto di persone a cui erano cresciuti peli sul dito che usava per mettere il minox ma qui rasentiamo l'assurdità!!
 

allafrutta

Utente
4 Settembre 2003
94
0
65
certo che questa frase pa veramente paura!!!

Il blocco della 5 alfa reduttasi isoenzima tipo 2 fetale comporta il rischio di uno pseudoermafroditismo da deficit di 5 alfa reduttasi iatrogeno.
 

gordon

Utente
4 Marzo 2004
3,106
0
915

Io mi caco letteralmente in mano riguardo agli effetti collaterali della fina.
Se leggete bene i vari forum c'e' gente che un bel giorno (anche se dopo lungo tempo, 2-3 anni di assunzione giornaliera) ha visto letteralmente il suo willy andare KO, peggio di un pivello sotto i pugni del mitico Iron-Mike [B)] !!!

====>>>>> Anche se la fina funzionasse come una manna dal cielo (cosa che spero vivamente) non si potrebbe di certo usare sistematicamente per anni e anni a causa del rischio di grandi disfunzioni sessuali (il che serebbe davvero la fine) [xx(] .

La domanda ora e' ... Con cosa potremo un giorno sostituire la mitica fina ???
Qualcosa che di certo anche se non incrementi la salute del capello (raggiunta magari con la fina) almeno ne blocchi o lameno rallenti considerevolmente la perdita ...

Riuscira' il saw palmetto nell'impresa (magari con l'aggiunta di te' verde) o stiamo parlado di fantascienza ???
 

icedolphin

Utente
26 Giugno 2003
148
0
165
Io sono uno di quelli che ha avuto gli effetti collaterali dopo 3.5 anni.
Vorrei tranquillizzarti perché, dopo aver sospeso, è tornato tutto come prima nel giro di 4 giorni.
Dopo una pausa prolungata con saw, ora prendo fina a giorni alterni e quando non la prendo, continuo con saw e col wily è tutto ok.
 

buglis

Utente
19 Aprile 2004
40
0
15
Citazione:Messaggio inserito da cibelli
credo che i topici non siano affatto una fesseria soprattutto li dove la caduta è frontale e parietale e la fina non agisce o lo fa molto più raramente!non parlo per esperienza personale ma per voce di statistiche!
che poi ci siano effetti collaterali o meno rilevanti con fina non toglie il fatto che i topici siano più sicuri.
cmq colgo l'occasione per segnalare questo articolo
www.sitri.it/finasteride/finasteride.html

non so se sia vecchio ma qui da una parte ribadisce l'inefficacia del farmaco a uso topico e lascia dei dubbi sull'assunzione del farmaco ad uso orale.quest'ultima affermazione la si trova scritta verso la fine.
gradirei vostri pareri a riguardo


ho letto ma l'articolo è del 74!
 

dimi

Utente
22 Aprile 2004
4
0
5
Ancora non l'ho valutato ...anche perchè cerco di fare una prova alla volta per non falsare il tutto.
Attualmente la mia terapia è FINA + MINOX

La domanda che vorrei porre invece riguarda proprio le dosi di Fina....è vero che 1 mg è la standard ..però nessuno ha fatto studi su dosi minori...oppure esistono esami per capire quale sia la dose ottimale per ognuno ??
 

pippomostarda

Utente
29 Ottobre 2003
439
0
265
Riguardo agli eventuali effetti collaterali della fina, il simpatico dott. Campo mi ha detto che colpiscono solo i deboli di carattere. In sostanza, da quando compare nel bugiardino la dizione calo della libido ecc, da quel momento si sono verificati i problemi. io, che a settembre faccio 3 anni di fina, non ho mai avuto il benché minimo fastidio...[^]
 

dimi

Utente
22 Aprile 2004
4
0
5
...mi spiace contraddirti..ma non è cosi...chi ha avuto il problema sa di cosa sto parlando......
 

james

Utente
29 Agosto 2003
184
0
165
Appunto, concordo con dimi,questa storia dell'ansia ha proprio rotto le scatole... e comunque i problemi di calo della libido e di erezione sono sempre stati noti fin dall'inizio della commercializzazione come farmaco per la calvizie e sono sempre stati riportati (per fortuna e a ragione aggiungo,vorrei ben vedere che fossero pure taciuti!!).