Quale lozione usare?

6 Settembre 2020
3
0
5
Buonasera a tutti.
Sono nuovo sul forum e avrei bisogno di pareri da parte dei più esperti.
Sono stato da due dermatologi e mi hanno prescritto i seguenti galenici:

LOZIONE 1
-minoxidil base 2%
-idrocortisone butirrato 0,08%
-progesterone 0,3%
-lavanda 0,3%
-ciclosilicone pentamero 16%
-alcool

LOZIONE 2
-minoxidil base 2%
-progesterone 1%
-chetoconazolo 1%
-idrocortisone butirrato 0,025%
- transcutol
-alcool q.b. a 100 ml

Quale delle due lozioni è migliore secondo voi?
Vi ringrazio in anticipo.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
31,206
2,495
2,015
E lo chiedi a noi?

Deve essere tu che devi seguire la cura del medico che ti ha dato più fiducia
Noi non sappiamo nulla di te
Se vuoi condividere
Rispondi a tutte le domande e poste foto.
 

Robby90

Utente
26 Marzo 2020
211
19
165
Roma
Buonasera a tutti.
Sono nuovo sul forum e avrei bisogno di pareri da parte dei più esperti.
Sono stato da due dermatologi e mi hanno prescritto i seguenti galenici:

LOZIONE 1
-minoxidil base 2%
-idrocortisone butirrato 0,08%
-progesterone 0,3%
-lavanda 0,3%
-ciclosilicone pentamero 16%
-alcool

LOZIONE 2
-minoxidil base 2%
-progesterone 1%
-chetoconazolo 1%
-idrocortisone butirrato 0,025%
- transcutol
-alcool q.b. a 100 ml

Quale delle due lozioni è migliore secondo voi?
Vi ringrazio in anticipo.
Uno è campo,l’altro gigli?
 
  • Mi Piace
Reazioni: Vecchiovolpone
6 Settembre 2020
3
0
5
@Robby90 non ho scritto chi sono proprio perché non volevo che questo influenzasse i pareri.
Comunque una è di Gigli, l’altra di una dottoressa dell’equipe di Campo. I miei complimenti.
 

Robby90

Utente
26 Marzo 2020
211
19
165
Roma
@Robby90 non ho scritto chi sono proprio perché non volevo che questo influenzasse i pareri.
Comunque una è di Gigli, l’altra di una dottoressa dell’equipe di Campo. I miei complimenti.
Il ciclolisone pentamero è un cavallo di battaglia di campo mentre il transcutol di gigli,comunque quella di gigli mi sembra un po’ più strong
 
6 Settembre 2020
3
0
5
Scusate se rispondo solo ora, ma non riuscivo a recuperare le credenziali. Comunque ora ho risolto.

Dunque:
1) 26
2) Assumo finasteride 1 mg da 3 anni e da un mese minoxidil
3) si, visitato da derma specializzato in tricologia con relativa dermoscopia.
4) Credo di essere un Nw 2 con sfoltimento moderato sul front.
5) abbastanza, ho sempre avuto una perdita consistente. Attualmente lavo i capelli a giorni alterni e comunque ne restano molti in vasca da bagno.
6) sicuramente, nella zona frontale, anche se poi con la finasteride ho recuperato in spessore e qualità, ma senza recuperare tutto.
7) Lato materno: nessun caso di calvizie (Nonno e zio). Lato paterno: padre stempiato e ormai stabile da tantissimi anni, direi sul Nw 3, con perdita generale di densità (anche se penso sia dovuto anche all’età dato che ha ormai 64 anni); Nonno paterno e fratelli di mio padre senza capelli.
8) lo stress purtroppo fa parte di me, tra università prima e lavoro adesso, non si è mai completamente rilassati.
9) non ho problemi psicologici e non uso farmaci a proposito
10) mangio sempre quello che mi capita e non seguo diete particolari; non faccio uso di altri farmaci
11) Ultime analisi del sangue 1 anno e mezzo fa, tutto nella norma.
12) Ai primi accenni di diradamento avevo una forte dermatite che mi provocava forte prurito e sebo. Poi questo è andato scemando con l’inizio della terapia con finasteride e l’uso di appositi shampoo.
Tuttavia da ormai un annetto il sebo pare essere tornato. Per rendere l’idea già dopo qualche ora dallo shampoo ho la fronte grassa e lucida. Ora da una settimana grazie ai consigli che ho trovato sul forum ho integrato con biotina 10 mg e triatop. Vediamo se riesco a risolvere così.
13) a partire dall’adolescenza si è diciamo formata la mia attaccatura che è rimasta uguale fino ad oggi (tra l’altro ho la tempia sinistra meno arretrata della destra). Il diradamento è iniziato in modo diffuso verso i 22/23 anni con particolare incidenza sul front e mid, con vertice giusto lievemente più debole.

Nel complesso, dopo 3 anni di finasteride posso dire di aver mantenuto bene e recuperato qualcosa, anche perchè il mio problema come detto riguarda il front e l’inizio del mid.
A partire da questa estate però ho notato uno sfoltimento del front ma senza tornare alla situazione pre cura.
Per questo ho deciso di correre ai ripari e ho iniziato ad integrare minoxidil al 2% che come detto sto assumendo da un mese. Mi era già stato prescritto ma per mia iniziativa ho temporeggiato il più possibile nel suo utilizzo, ma ora è arrivato il momento.

Cercherò di tenervi aggiornati per quanto riguarda i risultati. Speriamo bene....
 
Ultima modifica: