proposta utile

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
penso sarebbe utile, ogni volta che una va da un dermatologo, scrivere chi lo ha visitato, costo visita, strumenti e metodi di analisi, impressioni, e tutte le informazioni che il dottore ha riferito.
Non so se si puo' scrivere tutto cio' ma mi sembra molto utile per tutti.
se date l' ok saro' il primo a scrivere.
ciaoo
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
penso sarebbe utile, ogni volta che una va da un dermatologo, scrivere chi lo ha visitato, costo visita, strumenti e metodi di analisi, impressioni, e tutte le informazioni che il dottore ha riferito.
Non so se si puo' scrivere tutto cio' ma mi sembra molto utile per tutti.
se date l' ok saro' il primo a scrivere.
ciaoo
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
penso sarebbe utile, ogni volta che una va da un dermatologo, scrivere chi lo ha visitato, costo visita, strumenti e metodi di analisi, impressioni, e tutte le informazioni che il dottore ha riferito.
Non so se si puo' scrivere tutto cio' ma mi sembra molto utile per tutti.
se date l' ok saro' il primo a scrivere.
ciaoo
 

zangra

Utente
19 Aprile 2004
155
0
165
Effettivamente ritengo assai interessante una qualsivoglia disquisizione riguardante i costi medi di una visita dermatologica (giusto per sapere quale soglia massima si deve essere accettare di pagare e quale invece ci legittima a cercare un'altro esperto), lo svolgimento normale di tale visita (quali passi si devono fare la prima volta, quali esami inizialmente vengono prescritti e quali successivamente nella normalità dei casi di a.a.). Profiquo, anche se non so quanto politically correct, potrebbe pure essere un feedback sui vari professionisti cui ci si è rivolti.
Mi associo quindi a falco81 suffragando la sua richiesta in stile kaizen (= miglioramento continuo) di questo bellissimo forum.
Tante belle cose a tutti! [;)]
 

batgirl

Utente
28 Giugno 2003
12,792
2
2,015
Abbastanza interessante!!! Cmq, per suggerimenti futuri, mi raccomando di postare nella sezione apposita:Segnalazioni e Proposte.
Ciao!!!
 

hal6969c

Utente
31 Gennaio 2003
364
0
265
Per queste info si potrebbero usare le schede personali dei membri della community![;)]

Cmq ora sposto la proposta in Segnalazioni e Proposte.
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
ok, comunque io avevo scritto in CERCHI UN DERMATOLOGO? perche' e' qui che la gente guarda per ottenere informazioni sui dermatologi. la mia discussione e' stata spostata in SEGNALAZIONI E PROPOSTE ma penso che chiunque voglia scrivere riguardo un dermatologo debba scrivere in CERCHI UN DERMATOLOG0?
PS: magari non e' corretto scrivere i giudizi e le impressioni soggettive riguardo al dottore, ma le modalita' di visita ,prezzo ecc non e' sbagliato farlo. non e' un segreto, e chiunque dovrebbe venirne a sapere
ciao
 

batgirl

Utente
28 Giugno 2003
12,792
2
2,015
Certo, Falco!!! Cmq, hai fatto un suggerimento e questo va meglio qui che lì.E poi, l'altra sezione è piú usata per indicare dermatologo per area geografica.
Ciao!!![;)]
 

ieson

Amministratore
Staff
31 Gennaio 2003
1,941
92
615
47
Bergamo
www.calvizie.net
sono tutte info utili, purchè nn si scenda nell'offensivo (è già successo in passato, riferendosi a parcelle salate di alcuni esperti)

E' difficile stabilire un range corretto tariffario per una visita dermatologica da uno specialista, però in linea di massima mi sembra che la media si attesti sui 100-120 euro (mi sembra, correggetemi se sono variate sensibilmente)

Alcuni poi fanno pagare di meno per tutte le visite successive di controllo.
 

zangra

Utente
19 Aprile 2004
155
0
165
Sono senz'altro d'accordo! Se si scrive al riguardo è necessario fair play ed educazione: del resto si parla di professionisti! Magari sapranno fare meglio altre cose (interventi estetici, medicazioni, ecc...), oppure sono proprio ciò che tutti noi cerchiamo: bravi specialisti del capello! Giusto per saper distinguere e premiare i più bravi e valenti, individuando quali visite praticano la prima volta, quali la seconda e che cure prescrivono...
Bisognerebbe premettere delle regole ferree allo specifico mini-forum qualora venisse istituito [:)]
A presto!
 

batgirl

Utente
28 Giugno 2003
12,792
2
2,015
A che risultato siamo arrivati? Si metterà in pratica l'idea di Hal, con base nella sollecitazione di Falco?

x Zangra: sei adepto de ZAZEN???
38.gif
 

zangra

Utente
19 Aprile 2004
155
0
165
Intanto nella sezione si potrebbe esordire con la raccomandazione di non esprimere giudizi a carattere generale [e di merito] sul professionista che ha avuto la compiacenza di visitarci. Questo secondo il principio che se non sarà un bravo specialista in capelli potrà eccellere in altre tematiche proprie della dermatologia (per esempio potrebbe essere, senza che noi lo sappiamo, il migliore chirurgo estetico del mondo!!!)

1) generalità dello specialista
- nome e cognome del dottore
- titolo e specializzazione del dermatologo (professore all'università X, primario dell'ospedale Y, sessuologo, endocrinologo, ecc...)
- luogo di esercizio della professione (ossia ricevimento dei pazienti)
- costo della prima visita e delle eventuali visite successive

2) Schematizzare il tipo di visita che ha portato alla diagnosi finale
- specificandola: a.a., anagen effluvium, dermatite seborroica, ecc...
- numero di visite occorse per produrre il referto (dato forse secondario)
- visita clinica, tricogramma, pull test, tricogramma in luce polarizzata, ecc...(forse bisognerebbe elencarli tutti con i relativi link esplicativi contenuti nel sito www.calvizie.net od, ove necessario, ad altri siti.)
- durata della visita (o delle visite) in minuti
- tempo di attesa dal giorno della prenotazione al giorno dell'effetuazione

3) terapia somministrata composta dai seguenti
- prodotti
- dosaggi e posologia
- alternative offerte (prodotti di propria ideazione e relativo costo)

4) impressioni generali su:
- conoscenza dei forum specializzati su calvizie in rete (eventuale)
- conoscenza dei prodotti diversi da finasteride e minox (sarebbe molto grave non fossero conosciuti quindi si possono dare per scontati) in rapporto a quelli di cui si discute sul forum e quindi
- livello di aggiornamento (non sempre emerge) sulle ultime frontiere della ricerca in ambito anti-calvizie

5) da ultimo - ricollegandomi alla necessaria assenza di giudizi generali sopra richiamata - si potrebbe inserire l'intenzione dell'utente di avvalersi o meno in futuro (a fini tricologici) dello stesso dermatologo o addirittura di consigliarlo ad altri utenti del forum [questo credo sia abbastanza politically correct e quindi accettabile].

Direi che si potrebbe inserire una scheda esempio a cui tutti coloro i quali ne compilano una personale possono attingere per il corretto inserimento dei dati e per raffrontare quanto vergato di proprio pugno. Sarebbe bello farla com
 

khil

Utente
6 Febbraio 2004
1,883
1
615
Ho dei dubbi ...

La rete dovrebbe servire ad abbreviare percorsi di comunicazione e per fare ciò deve,nei limiti del rispetto della persona(ma fino a prova contraria),eliminare filtri e quindi non adottare sistemi politically correct,perchè se l'obiettivo è(in pratica) quello di far emergere un valutazione sull'operato del Dott.,che venga permesso all'utente di esprimere il proprio giudizio,sintetico e imprescindibile,come primo parametro di valutazione,nei limiti del rispetto ovvio,ma se uno si è trovato male è giusto che dica semplicemente di essersi trovato male,motivando l'impressione...

Se dobbiamo arrivare a dire,nei fatti,la stessa cosa,ammantandola
con il requisito di scheda tecnica o di questionario,ho la sensazione che ciò non funzioni come,legittimo peraltro,stimolo per i dottori a mettere quel di più che ognuno può decidere di mettere al servizio del paziente.Non vorrei che rimanesse,nel caso venga accettata la proposta così fatta,un gioco inter nos,accademico quanto basta per permettere a noi di perderci molto tempo,ma visto con bonaria simpatia dai medici del forum o gravitanti intorno ad esso(ovvio,è necessario che loro siano i primi ad entrare in contatto con la sezione nascitura).

A quel punto meglio concentrarsi sull'aspetto eminentemente terapeutico,al quale dedicherei invece ampia,capillare e tassonomica schedatura con monitoraggio stretto dei risultati ottenuti nel tempo.

Vedete,una volta (diciamo 3 o 4 anni fa)per ottenere le informazioni
che possiamo avere oggi in 5 minuti di search sul forum,avremmo dovuto fare 10 visite da 10 dermatologi diversi e forse non sarebbero bastate.Questa vicinanza paziente/Dottore si ottiene con la consapevolezza di quest'ultimo di avere uno strumento in più di promozione e con la possibilità del primo di rivolgersi a più specialisti nello stesso tempo,inevitabilmente in competizione tra loro(molti di noi infatti sono disposti a fare anche centinaia di km per andare dal medico prescelto).

Noi dovremmo utilizzare questa competizione per massimizzare i vantaggi e i benefici forniti dai nostri contatti con i dottori.Una politically correct campionatura purtroppo non avrebbe mai carattere di assoluta attendibilità,perchè i presidi medici sono 2 e nessuno devia da questi 2(caso mai aggiunge..),perchè la valutazione della opportunità o meno di quali esami andrebbe sempre incontro a(in)validazione da scuole di pensiero diverse,perchè paradossalmente inserire parametri come la durata d
 

khil

Utente
6 Febbraio 2004
1,883
1
615
Messaggio inserito da Batgirl
[blue]Zangra può non essere politically correct..

Devi aver letto bene i post bat...!!!!!!!

Per il resto contraccambio e confermo di non avere nessun intento polemico ma solo quello di esprimere delle perplessità che rimangono un'opinione personale:

La proposta parte dalla presupposta necessità di organizzarei report dei pazienti circa l'operato dei medici e poggia quindi le proprie basi sull'assunto per cui il dermatologo rivesta,nella attuale cura della calvizie,ancora un ruolo centrale.Ritengo invece tale figura destinata ad estinguersi nel breve volgere di qualche anno( almeno nelle vesti odierne),dal momento che lo spazio lasciatole dalla possibilità che ha l'utente di consultare le pagine web e dalla formidabile capacità di aggiornamento che da essa egli ottiene,è rimasto quello di compilare ricette e prescrizioni a loro volta vertenti,giocoforza,su due sole molecole,che tutti conosciamo,e che non risultano sucettibili di interpretazioni fuori spartito.

Paradossalmente,ma sempre meno,chiunque abbia la pazienza di leggersi il forum per una settimana,con una certa assiduità,è poi in grado di recarsi dal proprio medico curante e chiedere,sulla base delle precise indicazioni ottenute su web,di farsi precrivere una lozione a base di.La diagnosi di alopecia androgenetica(di calvizie stiamo infatti parlando)viene fatta agevolmente dallo stesso medico curante,spesso ricorrendo alla semplice anamnesi familiare del paziente.Ma anche concedendo che una prima visita sia meglio e opportuno farla presso uno specialista,si tratta,nella stragrande maggioranza dei casi,di visite di routine,la cui diversa,migliore o peggiore interpretazione da parte del medico ha modestissimi effetti sul risultato finale della cura intrapresa,proprio perchè questa costituisce il collo di bottiglia attraverso il quale tutte le presunte identità professionali convergono e si annullano:eek: minox,o fina,o entrambi insieme,magari aggiungendo qualche antiandrogeno topico.Punto.Lo stato delle cose per ora è questo.Purtroppo!!

Quindi se vogliamo schedare dobbiamo capire che ciò significa misurare
su base statistica delle variazioni(altrimenti rimarrebbe un catalogo o un biglietto da visita),per intercettare le quali abbiamo bisogno di parametri...

Cosa misuriamo e come,quali criteri adottiamo per farlo?

Seguiamo passo passo i punti elencati nella proposta:

1-generalità dello specialista.Qu
 

hal6969c

Utente
31 Gennaio 2003
364
0
265
Inviterei ad allargare la discussione ed inviteri anche gli altri membri ad intervenire con i loro consigli o pareri.[;)]
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
per fare piu in fretta, da subito converrebbe che quando si fa una visita, si puo' postare in segnalazioni i pareri edella visita, domande rivolte al dottore, ecc ecc. io lo faro' dalla prox visita